YouTube è tornato dopo essere andato in crash per gli utenti di tutto il mondo

YouTube è crollato per poco più di un'ora il 16 ottobre, un'interruzione rara per l'azienda di proprietà di Google.

Il sito di video-streaming, che ha quasi 2 miliardi di utenti attivi mensilmente, ha iniziato a soffrire di problemi a livello globale intorno alle 9 pm ET di martedì.

Durante questo periodo, il sito Web e le app non erano completamente accessibili. Sul desktop, ad esempio, il sito mostrava parti della homepage insieme a una stringa di testo incomprensibile e una dichiarazione che diceva che i suoi ingegneri si stavano occupando del problema.

Fai clic su un video di YouTube da un sito web funzionante e gli utenti hanno ricevuto un messaggio che diceva: "Si è verificato un errore, riprova più tardi" o "Spiacente, quel video non esce. Mi dispiace. "Il problema riguardava YouTube Music e altre piattaforme YouTube.

Circa un'ora dopo l'inizio dei problemi, YouTube ha pubblicato un messaggio su Twitter riconoscendo il problema e scusandosi con i suoi utenti per il blackout: "Grazie per i tuoi rapporti su problemi di accesso a YouTube, YouTube TV e YouTube Music. Stiamo lavorando per risolvere questo problema e ti faremo sapere una volta risolto. Ci scusiamo per gli eventuali disagi che ciò potrebbe causare e ti terremo aggiornato. "

Da allora, la società ha rilasciato una dichiarazione in cui si afferma che YouTube è tornato. Possiamo confermare che funziona normalmente per noi su desktop e dispositivi mobili. Quello che manca è una spiegazione di cosa è successo esattamente per causare l'interruzione.

Il problema è arrivato poche ore dopo che Twitter ha iniziato a inviare notifiche senza senso a molti dei suoi utenti, anche se ora è stato risolto. Infatti, Twitter è stato il luogo in cui i fan di YouTube hanno deciso di sondare l'interruzione.

YouTube ha subito poche interruzioni così gravi come questa nei suoi 13 anni di storia. Abbiamo contattato YouTube e Google per un commento su cosa sta succedendo e ti informeremo se torneranno.

Questa storia verrà aggiornata man mano che si sviluppa.

( Fonte )

Precedente Immergiti nell'app di Adobe, basata su cloud, edit-anywhere, Premiere Rush CC

Rispondi