VRFetus Lets Expecting Motheres Visualizza gli ultrasuoni in VR

VRFetus al CES 2019

Le madri incinte non hanno avuto molte recenti scoperte tecnologiche che consentono loro di seguire meglio lo sviluppo del loro bambino nel tempo. Usando la realtà virtuale, VRFetus ha un nuovo modo eccitante per aspettarsi che le madri vedano il loro bambino non ancora nato come mai prima, e lo abbiamo verificato al CES 2019.

VRFetus Booth al CES 2019

Lo strumento acquisisce un'immagine ecografica standard e la utilizza per creare un modello VR 3D del bambino. Usando l'auricolare proprietario dell'azienda, le madri possono visualizzare un modello grande del loro bambino. Puoi anche selezionare le mani e i piedi del bambino usando un controller per vederli muoversi. Ad un certo punto, è anche possibile osservare la crescita fetale in diversi stadi di sviluppo.

VRFetus è in parte rivolto a strutture mediche incentrate sulla gravidanza, ma c'è anche un componente per la madre. Un'app mobile ti consente di proiettare le misure del tuo bambino nel tempo.

VRFetus VR Kit CES 2019

Mentre inizialmente è un po 'inquietante vedere un grande modello di bambino in VR, nessuno che ha verificato questo strumento nel nostro team è una madre. Pertanto, è difficile descrivere il valore dalla nostra prospettiva.

Tuttavia, riteniamo che questo tipo di tecnologia sia abbastanza interessante nel valore che aggiunge all'esperienza di una madre. Forse lo vedrai apparire in un ospedale.

VRFetus App al CES 2019

La società dietro VRFetus è coreana, quindi la data di lancio dello strumento negli Stati Uniti è sconosciuta. Non è stato ancora impostato alcun punto di prezzo. Mentre questo è lo sviluppo della tecnologia, siamo interessati a vedere come cambia il processo di gravidanza per tutte le madri.

Leggi l'articolo completo: VRFetus Lets Expecting Motheres Visualizza gli ultrasuoni in VR

Fonte: makeuseof.com

Precedente Sense Arena è il trainer di realtà virtuale per l'hockey che ti farà star male Successivo La coda di OBSBOT mira a rivoluzionare il modo in cui film

Rispondi