Un secondo problema di Wells Fargo si traduce nella preclusione di più case

Wells Fargo ha incolpato per la seconda volta quest'anno un errore informatico che ha portato la banca a pignorare per errore su centinaia di abitazioni per un periodo di otto anni, ha riferito CBS News. L'errore del software applicato alle domande di modifica del prestito presentate tra il 15 marzo 2010 e il 30 aprile 2018, secondo Wells Fargo.

A novembre, Wells Fargo ha ammesso l'errore in un deposito presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, osservando che un errore tecnico ha portato la banca a negare ai propri clienti ipotecari la richiesta di modifica del prestito o piano di rimborso in 870 istanze. Alla fine, 545 case sono state pignorate a causa dell'errore di Wells Fargo.

Jose Aguilar, proprietario di una delle case pignorate, ha raccontato la sua storia in un'intervista alla CBS News . Per compensare Aguilar per il suo errore, Wells Fargo gli ha inviato una lettera di scuse e un assegno di $ 25.000, ma Aguilar vuole ancora una spiegazione, e il suo avvocato ha dichiarato che l'importo "non inizia nemmeno a coprire le sue perdite totali “.

Nella sua deposizione SEC il mese scorso, Wells Fargo ha affermato che si è verificato un errore di calcolo quando la banca ha implementato nuovi controlli che lo hanno portato a sovrastimare le spese legali per i proprietari di case nel processo di pignoramento. Questo errore contabile ha indotto la banca a respingere le richieste di modifica del prestito.

"Siamo molto dispiaciuti che gli errori si siano verificati e abbiamo assegnato un singolo punto di contatto dedicato per garantire che ogni cliente sia coinvolto e assistito individualmente", ha detto a Reuters un portavoce di Wells Fargo all'epoca.

Questo, tuttavia, non è la prima volta che un errore di Wells Fargo ha portato a pignorare le case. Wells Fargo ha rivelato ad agosto che un errore di calcolo diverso nel suo software di sottoscrizione aveva portato a 625 mutuatari a essere negati per modifiche di prestito simili nell'ambito di un programma di assistenza federale. Questo errore ha comportato la chiusura di circa 400 case.

In combinazione con questo errore riportato di recente, quasi 1.000 case sono state precluse a causa di un errore che Wells Fargo sta incolpando del suo software.

"Wells Fargo ha detto che intende lavorare con ciascuno di questi clienti per raggiungere una risoluzione", ha riferito la CBS. "La banca offre anche la mediazione gratuita. Nel frattempo, gruppi non-profit e alcuni legislatori stanno spingendo per avere più risposte ".

Dopo che la banca ha segnalato il suo errore di agosto nella gestione del programma di assistenza federale, ha rivelato di aver accantonato $ 8 milioni per gli errori di compensazione. Non è chiaro se fondi aggiuntivi siano stati riservati per gli ultimi errori comunicati a novembre.

Entrambe le debacle dei mutui si aggiungono ai lunghi contrattempi di Wells Fargo negli ultimi anni che hanno creato un incubo di pubbliche relazioni per la banca. Wells Fargo è stato sottoposto a scrutinio a causa di precedenti pratiche bancarie che hanno portato i banchieri ad aprire conti non autorizzati per conto dei clienti, a sovraccaricare i clienti e a maltrattare i clienti nelle attività di prestito automatico. La banca ha accettato un accordo da $ 1 miliardo prima del 2018. L'anno scorso, Wells Fargo era nelle notizie per una violazione della sicurezza in cui 1,4 GB di informazioni sui clienti venivano scambiate per errore inavvertitamente con gli avvocati.

( Fonte )

Precedente Il futuro AR basato su audio di Bose è disponibile per la preordinazione a $ 199 Successivo Ora puoi condividere i post di Facebook salvati con uno strumento di raccolta simile a Pinterest

Rispondi