Un furbo giocatore di “Fortnite” ha capito come rendere Alexa la sua guida in-game

Due giorni fa è apparso uno strano post sul subreddit della Fortnite Battle Royale . L'utente jamielliottg (Jamie Elliott) ha pubblicato un video di se stesso mentre giocava a Fortnite mentre chiedeva ad Alexa aggiornamenti lungo il percorso. L'assistente intelligente gli avrebbe comunicato quanti giocatori sono rimasti vivi nella partita, quante risorse ha e molto altro ancora. Questo, comprensibilmente, ha mandato il subreddit in delirio, con il commento principale: "Sì, ho bisogno che tu metta tutto questo su GitHub".

Elliott ha detto che voleva rendere la sua esperienza più immersiva e pensava di poterlo fare attraverso l'uso della tecnologia della casa intelligente. Quando scivola giù dal bus della battaglia, Alexa attiva un ventilatore che gli soffia in faccia. La domanda sulla lingua di quasi tutte le persone era semplice: come? Collegare una casa intelligente a un videogioco è un'idea brillante in teoria, ma difficile da realizzare nella realtà. Elliott ha pubblicato un video di 15 minuti su YouTube che spiega il suo processo, ma un avvertimento: è completo e profondo.

Per chi fosse interessato, il video può essere trovato qui o all'inizio di questa storia. All'inizio del video, solleva una domanda che ha tormentato i giocatori di Fortnite nelle ultime sei stagioni: "Molti di noi non sono così bravi a Fortnite . Ma è colpa nostra? "Continua spiegando come ha usato Python e vari altri script per lavorare con un'abilità di Alexa.

Anche se non siamo sicuri che più immersione sia ciò di cui Fortnite ha bisogno (non moriremo dalla voglia di provare Hunger Games, dopo tutto), la configurazione della casa intelligente è incredibile, anche se un po 'al di fuori del livello amatoriale. In qualsiasi momento, Elliott può chiedere ad Alexa il suo scudo o l'importo della sua salute e gli viene detto esattamente quanto ha fatto. Alexa farà anche parole di incoraggiamento, come "Continuate così."

Il futuro è qui, signore e signore. La realtà virtuale può portare un certo livello di immersione, ma se i giocatori come Elliott mettono le mani sulla tecnologia necessaria, potrebbero semplicemente colmare il divario tra sedersi sul divano con un controller in mano e raggiungere un'immersione totale e realistica in un mondo virtuale.

( Fonte )

Precedente Spotify Wrapped 2018 rivela le tue abitudini di streaming Successivo Qualcomm adotta Intel con processore grafico più veloce, chip Snapdragon 8cx

Rispondi