Samsung Galaxy Book 2 integra Snapdragon 850 in Windows 2-in-1 sempre connesso

Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2
Recensione Samsung Galaxy Book 2

Il nuovo Galaxy Book 2 di Samsung si sta allontanando dall'hardware Intel, in quanto il dispositivo di seconda generazione elimina le opzioni di configurazione di Core M3 e Core i5 per Qualcomm Snapdragon 850 . Il sistema high-end su chip (SoC) combina un potente processore octa-core con un processore grafico integrato per prestazioni ed efficienza a tutto tondo. Ma non è tutto ciò che il nuovo Samsung 2-in-1 ha da offrire.

L' originale Galaxy Book è stato un valido sforzo per creare un versatile 2-in-1 moderno, e lo abbiamo trovato leggero e potente, e abbiamo notato che era dotato di un bellissimo display. Ma una durata della batteria poco brillante e una tastiera terribile significavano che non reggeva la candela ad alcuni dei nostri 2-in-1 preferiti come Surface Pro di Microsoft. Il Galaxy Book 2, tuttavia, sembra aver fatto grandi passi per risolvere i problemi più evidenti del suo predecessore.

Per i principianti, la sua durata della batteria è presumibilmente molto più impressionante. Anche se non abbiamo numeri di watt-ora grezzi per questo, Samsung afferma che quando viene eseguito il sistema operativo Windows 10 S con cui viene fornito, può raggiungere anche 20 ore. Mentre ci aspetteremmo che fosse in scenari ideali, la compagnia ha richiesto solo una vita di 11 ore con l'originale Galaxy Book, così da darci speranza di un grande miglioramento della sua vita tra le accuse. Anche la ricarica rapida significa che i tempi di fermo con questo dispositivo dovrebbero essere minimi, anche per utenti pesanti.

Accanto al nuovo SoC Qualcomm, Samsung ha mantenuto gli stessi 4 GB di memoria, anche se ha aumentato lo storage predefinito da 64 GB con l'ultima generazione ad un rispettabile 128 GB come valore predefinito questa volta. Anche il display ha ricevuto un bump in risoluzione, offrendo 216 pixel per pollice con il suo pannello di 2.160 x 1.440.

La fisicità del dispositivo non è cambiata molto. Gli angoli curvi del Galaxy Book sono stati resi più quadrati sul Galaxy Book 2, e le cornici sono state leggermente ridotte – ma non abbastanza da ostacolare significativamente la presa mentre viene utilizzata come tablet. La cosa più interessante è che il Galaxy Book 2 ora contiene un supporto integrato, simile allo stand su altri dispositivi 2 in 1, come Surface Pro 6 .

La 2-in-1 di nuova generazione è un po 'più grande e più pesante, anche se non tanto che ci preoccupiamo della portabilità.

Altre nuove funzionalità includono la connettività Gigabit LTE integrata. Questo era opzionale con l'originale Galaxy Book, ma Samsung afferma che implementarlo per tutti permetterà a tutti gli utenti di rimanere connessi ad alta velocità in ogni momento. Le sue porte includono una coppia di USB-C, un lettore di schede MicroSD e un jack per cuffie da 3,5 mm.

Il Samsung Galaxy Book 2 è pronto per la vendita ad un prezzo base di $ 1,000 e sarà disponibile nei negozi AT & T, Microsoft e Samsung il 2 novembre. Coloro che desiderano provare prima di acquistarlo potranno testarlo negli store AT & T, Sprint e Verizon più avanti nel mese.

( Fonte )

Precedente Spotify lancia Endless Artist Radio Successivo Un tablet ThinkPad con uno schermo pieghevole potrebbe essere nel futuro di Lenovo

Rispondi