Ryzen splende! Le prossime CPU di AMD potrebbero battere Intel nei giochi nel 2019

Perni di recensione AMD Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G chiudi
Bill Roberson / Tendenze digitali

Un nuovo suggerimento per le prestazioni delle CPU Zen 2 di nuova generazione di AMD – che probabilmente si chiameranno serie Ryzen 3000 – suggerisce che potrebbero essere molto più capaci dei chip esistenti dell'azienda. La voce afferma che offrono un miglioramento del 13% in istruzioni per clock (IPC), che se combinato con un probabile aumento della velocità di clock e forse anche con core aggiuntivi, potrebbe vedere AMD rubare la corona delle prestazioni di Intel in più di un semplice impostazioni multi-thread.

Le CPU Ryzen di prima generazione di AMD hanno offerto oltre il 50 percento di miglioramento delle istruzioni per clock rispetto ai chip precedenti. Questo, combinato con core aggiuntivi, ha reso le CPU di AMD competitive per la prima volta da Intel per la prima volta da molto tempo. Intel mantenne ancora un piccolo ma evidente vantaggio negli scenari di gioco a thread singolo, ma le CPU della serie 2000 di Zen + Ryzen di AMD colmarono un po 'di più con un ulteriore aumento del 3% di IPC rispetto ai primi chip Ryzen. Se le affermazioni di un aumento del 13% di IPC con Zen 2 sono vere, AMD potrebbe anticipare Intel nelle attività di gioco e single-thread e potrebbe offrire anche prestazioni multi-thread.

Quest'ultima voce proviene da Twitter Bits and Chips, tramite Hexus . Mentre Bits and Chips suggerisce che i suoi tweet non dovrebbero essere presi troppo sul serio, in passato ha fatto trapelare notizie per lo Zen che si sono rivelate corrette. Afferma che una fonte che lavora in una "grande azienda" ha condiviso la cifra del "13 percento", ma non ha fornito molti chiarimenti.

La fonte ha affermato che le velocità di clock non cambieranno molto tra le generazioni Zen + e Zen 2. Detto questo, poiché il processo a 7 nm dovrebbe essere più efficiente, potrebbe aprire più spazio per l'overclocking a sua volta.

L'architettura Zen 2 dovrebbe fare il suo debutto al CES 2019, con qualche suggerimento che le prime CPU saranno messe in vendita a maggio dello stesso anno. Abbiamo sentito rumori che le migliori CPU Zen 2 potrebbero aumentare il numero di core a 16 , ma ci aspetteremmo che la maggior parte delle CPU Ryzen 3000 conservino più core count comuni per focalizzare le prestazioni su software a thread limitato come i giochi.

Per coloro che già utilizzano le CPU Ryzen, sia di prima che di seconda generazione, la parte più eccitante di questo è che le schede madri saranno immediatamente compatibili con i chip Zen 2 al loro debutto. La presa AM4 viene utilizzata per tutte le generazioni di zen fino al 2020, quindi i fan di AMD non avranno bisogno di includere l'aggiornamento della scheda madre solo per mantenere le prestazioni più recenti e più grandi.

( Fonte )

Precedente Spotify lancia Endless Artist Radio Successivo Un tablet ThinkPad con uno schermo pieghevole potrebbe essere nel futuro di Lenovo

Rispondi