Ray traccia non è un’opzione fino a quando non arriva a tutte le schede grafiche, afferma AMD

AMD Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 Griglia di revisione 2200G
Bill Roberson / Tendenze digitali

DirectX ray tracing è una nuova tecnologia sviluppata congiuntamente da Microsoft, che offre grandi promesse per la creazione di un'esperienza di gioco più realistica , ma non tutti i produttori di schede grafiche potrebbero essere ancora equipaggiati. Anche se Nvidia supporta già la tecnologia sulla sua nuova serie di chip GeForce Turning di fascia alta, AMD ha ora accennato che non sembra che il ray tracing sarà pronto fino a che non si giungerà a tutte le schede grafiche di tutti i livelli.

In un'intervista al sito di giochi 4Gamer , David Wang, vicepresidente senior dell'ingegneria per Radeon Technologies Group, ha affermato che, mentre AMD è in grado di supportare il tracciamento dei raggi DirectX, attualmente non ha intenzione di farlo. Invece, Wang ha indicato la tecnologia Radeon ProRender di AMD che consente miglioramenti di gioco simili per gli sviluppatori, ma gratuitamente. Wang ha anche menzionato la necessità che il ray tracing raggiunga entrambe le schede grafiche economiche e costose, prima di prenderlo sul serio.

"Per il momento, AMD risponderà sicuramente al ray tracing diretto … per il momento ci concentreremo sulla promozione dell'accelerazione degli ambienti di produzione CG offline centrati su Radeon ProRender di AMD, che viene offerto gratuitamente … utilizzo dei giochi ray tracing non procederà a meno che non possiamo offrire ray tracing in tutte le gamme di prodotti, dalla fascia bassa alla fascia alta ", ha affermato Wang.

Sebbene l'intervista ovviamente non accenni ai nuovi prodotti AMD, si spera che le schede grafiche di fascia bassa possano un giorno supportare il ray tracing una volta che alla fine si imbattano nella maggior parte dei consumatori. In questo caso, significa anche che AMD può invece sedersi e guardare mentre Nvidia sviluppa la tecnologia.

Il ray tracing è ancora relativamente nuovo e non è ancora supportato su versioni pubbliche stabili Windows 10. Microsoft non ha ancora rilasciato l'aggiornamento per Windows 10 ottobre 2018 , che è impostato per abilitare la funzione sulle schede grafiche e in giochi come Battlefield 5

Questa è una vittoria abbastanza grande per Nvidia e per quelli con grandi tasche che stanno comprando le nuove schede della serie RTX 20, come RTX 2080 Ti, RTX 2080 e RTX 2070. Per ora, sembra che solo questi high-end le schede grafiche supporteranno il ray tracing. L'anno 2020 e oltre potrebbe probabilmente portare più schede grafiche con ray tracing, ma per ora non contate AMD.

( Fonte )

Precedente L'estensione per il monitoraggio dei prezzi integrata di Mozilla semplifica lo shopping con Firefox Successivo Best Buy offre il Pixelbook Google per soli $ 699 il Black Friday

Rispondi