Ragazze in cabina, giocattoli sessuali vietati e altri contrattempi al CES 2019

Con un evento grande come il Consumer Electronics Show, ci sono inevitabili disavventure. Infatti, con oltre 180.000 partecipanti da tutto il mondo che salgono a Las Vegas per l'evento annuale, è sorprendente non esserci più ogni anno.

Naturalmente, nulla può superare il #blackoutgate dello scorso anno, dove la pioggia ha causato un'interruzione di corrente nel Centro Congressi di Las Vegas, interrompendo lo spettacolo fino a fermarsi completamente. Samsung, LG e altri stand di riferimento sono stati stranamente neri per circa due ore fino a quando l'Associazione per la tecnologia dei consumatori, che gestisce lo spettacolo, è stata in grado di recuperare l'elettricità.

Anche se quest'anno non c'è stato niente di più grande di un blackout, noi di Digital Trends abbiamo visto alcuni flub e passi falsi al CES 2019 . Ecco alcuni punti salienti.

1. Booth Bros

Al CES 2018, è stato difficile non notare le cheerleaders poco vestite al Pepcom che salutavano i partecipanti, distribuendo schwag e in genere servendo da sgargianti per i partecipanti. Gli organizzatori hanno preso un po 'di calore per la decisione di includerli l'anno scorso, e quest'anno hanno provato a compensare – male, dobbiamo dire – con "booth bros".

Quest'anno sono stati gli uomini dall'aspetto sgarbato in uniforme da football che hanno fatto il saluto e consegnato lo schwag. Mentre le intenzioni potevano essere buone, ci siamo ritrovati a roteare di nuovo gli occhi. Forse è ora di abbandonare l'idea di far vestire le persone in costume che rafforzano gli stereotipi di genere?

2. Booth babes

In passato, "stand babes " o donne attraenti che a volte indossavano quasi nulla, erano estremamente comuni negli stand del CES, dove la maggioranza dei partecipanti erano uomini. Diremo questo: abbiamo visto un numero considerevolmente inferiore di "baby booth" nel pavimento CES quest'anno. Ma … sono ancora in giro, anche se in un modo talmente ridotto. Quest'anno, Nikon ha appoggiato un modello poco vestito su un piedistallo in modo che le persone potessero testare le telecamere scattando foto con lei, e l'area delle auto dello spettacolo ne aveva molte. Quest'anno la CTA ha compiuto passi per essere più inclusiva delle donne, che apprezziamo. Speriamo che altri espositori seguano l'esempio il prossimo anno.

3. Approvazione, quindi avvio, quindi reintegrazione di una società che lavora con l'industria della cannabis

Questa è una storia così strana: apparentemente, CloudPay, una società di automazione e pagamenti al dettaglio che lavora con l'industria della cannabis, era stata approvata dal CTA per l'ingresso nello show e stava preparando lo stand domenica quando un manager del piano passò e ho visto la parola "erba" al loro display. Poco dopo arrivò la sicurezza e disse loro di andarsene.

"La sicurezza è arrivata e ci ha detto che dovevamo smontare il nostro stand, e doveva essere entro la fine della giornata. Tutte le nostre cose andavano nella parte posteriore, e non potevano essere al piano CES ", ha scritto il CEO di CloudPay Joey Ricard in un post su Medium .

Ora, il CTA non è mai stato un fan della tecnologia cannabis, quindi non è davvero sorprendente. Ciò che sorprende, tuttavia, è che CloudPay abbia cercato, ottenuto e pagato il diritto di essere presente nello show floor. Nonostante ciò, la compagnia fu costretta a demolire il loro stand. Dopo ore di discussione con i rappresentanti del CTA, è stato permesso di tornare sul pavimento.

4. Dare, quindi togliere un premio all'innovazione per un sex toy femminile

Questo prende la torta. Apparentemente, l' Ose Robotic Massager , un sex toy per donne, è stato premiato nella categoria robotica e droni per i CES Innovation Awards. Un gruppo indipendente vota le voci e quando un dispositivo ottiene un punteggio sufficiente, è automaticamente un onore.

La celebrazione per l'azienda di proprietà delle donne fu di breve durata, tuttavia, poiché dopo essere stato informato di aver ricevuto il premio, il CTA lo revocò sulla base del fatto che apparentemente violava le regole dell'oscenità. In uno spettacolo che ha storicamente mostrato la tecnologia del sesso orientata verso gli uomini, è più che un po 'ironico.

La portavoce della CTA Sarah Brown ha dichiarato a The Verge che il premio è stato revocato perché "il prodotto non rientra in alcuna delle nostre categorie di prodotti esistenti e non dovrebbe essere stato accettato per il programma degli Innovation Awards".

Abbiamo contattato il CTA per capire come la tecnologia sessuale orientata verso gli uomini sia accettabile, ma i giocattoli sessuali rivolti alle donne non lo sono. Ti faremo sapere se ci risentiamo.

5. Notizie false! Alcuni media ingannati da una storia falsa su una collisione di robot / Tesla

Martedì, molti media, tra cui Digital Trends, hanno ricevuto una e-mail su come un Tesla autonomo ha investito un robot sulla Strip di Las Vegas, facendo danni per migliaia di dollari al robot.

Mentre le bandiere rosse sono state sollevate qui a Digital Trends (questa storia è troppo bella per essere vera, concordavano gli editori), altre notizie, incluso il Daily Mail nel Regno Unito , hanno funzionato con la storia. Nessuno si è fatto avanti confermando che si trattava di una trovata, ma la mancanza di una conferma da parte della polizia ci ha impedito di segnalarlo.

( Fonte )

Precedente L'invasione robot è arrivata al CES 2019 - ed è stata più carina di quanto ci aspettassimo Successivo Infine scrivi il tuo romanzo con queste 5 app per la motivazione e la pianificazione

Rispondi