Quale assistente A.I è più intelligente degli altri? Una società ha trovato la risposta

Loup Ventures testa gli oratori intelligenti e gli assistenti digitali ogni anno per avere un'idea dei loro usi pratici e per vedere chi ottiene il punteggio più alto. I test di quest'anno sono completi e i risultati sono in. Ancora una volta, Assistente Google ha ottenuto il punteggio più alto, seguito da, in ordine dal più alto al più basso, Siri, Alexa e Cortana.

Il test consiste in 800 domande in cinque categorie: conoscenza locale, commercio, navigazione, informazioni e comandi. Ogni oratore intelligente ha due punteggi: il numero di domande correttamente comprese e il numero di risposte corrette.

La tabella seguente riassume i risultati dei test di quest'anno per gli altoparlanti intelligenti. Loup Ventures distingue tra test degli assistenti digitali su casse acustiche e smartphone. L'Assistente Google su telefoni Android e Siri su iPhone potrebbe avere punteggi relativi diversi rispetto agli stessi assistenti su altoparlanti intelligenti.

Smart Speaker,
Voice Assistant
Risposto correttamente Capito la domanda
Google Home,
Assistente Google
87,9% 100%
Apple HomePod,
Siri
74,6% 99,6%
Amazon Echo (2nd Gen),
Alexa
72,5% 99%
Harman Kardon Invoke,
Microsoft Cortana
63,4% 99,4%

Anche se Google Home ha compreso tutte le 800 domande del test, gli altri oratori intelligenti non erano molto indietro. L' HomePod ha solo frainteso tre domande e Invoke ed Echo hanno frainteso rispettivamente cinque e otto domande. Loup Ventures ha osservato che la maggior parte delle pochissime domande fraintese conteneva nomi propri, come città o ristoranti. Dal punto di vista della comprensione delle domande, quindi, puoi tranquillamente assumere che questi altoparlanti intelligenti comprenderanno praticamente tutto ciò che chiedi o dici loro.

I punteggi degli altoparlanti intelligenti nel dare risposte corrette variavano in modo significativo. Un settore che ha attirato l'interesse particolare dei tester è stato il modo in cui gli altoparlanti intelligenti hanno risposto alle domande relative al commercio.

Loup Ventures ha osservato che, mentre "la saggezza convenzionale suggerisce che Alexa dominerebbe, Google Assistant risponde correttamente a più domande sulle informazioni sui prodotti e su dove acquistare determinati articoli rispetto ad Alexa di Amazon, che tendeva ad offrire articoli da acquistare.

Per rendere il punto, i tester hanno dato il seguente esempio dal test.

  • Domanda: "Quanto costerebbe una manicure?"
  • Alexa: "Il miglior risultato di ricerca per la manicure è Beurer Electric Manicure & Pedicure Kit. È $ 59 su Amazon. Vuoi comprarlo?
  • Assistente Google: "In media, una manicure di base ti costerà circa $ 20. Tuttavia, i tipi speciali di manicure come acrilico, gel, gommalacca e gamma senza chip vanno da circa $ 20 a $ 50 nel prezzo, a seconda del salone. "

Loup Ventures ha anche notato che, poiché Apple HomePod e Google Home hanno dati di mappe proprietarie, le loro prestazioni in merito a questioni locali e alla navigazione sono state "di gran lunga superiori alle altre".

( Fonte )

Precedente Nuovo proiettore LG: un display 4K da 90 pollici da 2 pollici di distanza Successivo 5 strane applicazioni di messaggistica per chattare con amici o sconosciuti

Rispondi