Perché il mio telefono o tablet Android non si accende? 6 possibili correzioni

Il peggior incubo di ogni proprietario di smartphone sta cercando di accendere il telefono e scoprire che non succede niente. Uno schermo nero senza segni di vita è un disastro.

Quali sono le ragioni per cui il tuo telefono o tablet Android potrebbe non accendersi? Diamo un'occhiata ad alcune cause e soluzioni.

1. Problemi di ricarica

ricarica Android

Come spesso accade, la causa più ovvia è solitamente quella corretta.

Se non hai notato alcun segno di malfunzionamento del telefono in precedenza, il problema potrebbe essere una semplice mancanza di succo nella batteria. Più spesso che no, che riconduce a problemi di ricarica.

Controlla i tuoi collegamenti

Innanzitutto, controlla i punti ovvi. Ti sei ricordato definitivamente di caricare il tuo telefono? Il caricatore si è parzialmente spostato dalla presa a muro? E la presa di corrente è accesa?

Sporcizia e polvere

Quindi, assicurati che non ci sia polvere, sporcizia o altra sporcizia intasare la porta USB del cavo di ricarica o la porta di ricarica del telefono.

Ricorda, le connessioni sono delicate. Il modo migliore per rimuovere la sporcizia dalle porte è utilizzare una bomboletta di aria compressa.

Risolvi il tuo cavo

I cavi di ricarica USB sono noti per il cattivo funzionamento per un capriccio. Puoi verificare l'integrità del tuo cavo usandolo con un altro dispositivo e verificando se funziona. In caso contrario, è possibile acquistare un cavo USB AmazonBasics .

AmazonBasics Cavo USB 2.0 A-Male a Micro B (2 pezzi), 6 piedi, Nero AmazonBasics USB 2.0 Cavo A-Male a Micro B (2 pezzi), 6 piedi, Nero Acquista ora su Amazon $ 9,99

Abbiamo coperto alcuni dei migliori cavi di ricarica per Android se desideri esplorare altre opzioni.

2. Eseguire un ciclo di alimentazione

Abbiamo tutti sperimentato un telefono congelato. Lo schermo non risponde e nessuno dei pulsanti funziona. Ma lo sapevate che è anche possibile che un telefono si blocchi nel suo stato spento?

Se il tuo telefono Android non si accende, una soluzione è eseguire un ciclo di spegnimento. Per i dispositivi con batteria rimovibile, è facile come estrarre la batteria, attendere alcuni secondi e inserirla di nuovo.

Se non si dispone di una batteria rimovibile, tenere premuto il pulsante di accensione del dispositivo per diversi secondi. A seconda del produttore, potrebbe essere necessario tenerlo premuto per un tempo compreso tra 10 e 30 secondi.

3. Controlla la batteria

Se sei sicuro che il tuo dispositivo di ricarica funzioni e il ciclo di spegnimento non abbia risolto i tuoi problemi, è ora di rivolgere l'attenzione alla batteria del telefono.

La maggior parte delle batterie di telefoni e tablet inizia a declinare rapidamente in qualità dopo alcuni anni di utilizzo. Alla fine, moriranno completamente. Altri tipi di danni possono anche influenzare irreparabilmente la batteria. Liquidi, cadute su superfici dure e temperature estreme possono rendere inutilizzabile una batteria.

Controllare che la batteria stia ricevendo corrente

Dopo aver collegato il telefono o il tablet al caricabatterie, attendi un minuto per vedere se l'icona della batteria si apre sullo schermo.

Se lo fa, la batteria è a posto e puoi passare ai passaggi successivi. In alternativa, potresti vedere una piccola luce rossa (o di altro colore) lampeggiante. Se lo fai, significa che la batteria non ha abbastanza energia per accendere o visualizzare alcun contenuto sullo schermo. Lascia che si carichi per 30 minuti, quindi riprova.

Non vedi un'icona della batteria o una luce? Ciò potrebbe significare che la batteria è scarica e deve essere sostituita.

Se il tuo telefono ha una batteria rimovibile, puoi acquistarne uno nuovo su Amazon a un prezzo accettabile. Per i telefoni senza batterie rimovibili, è necessario provare a separare il telefono e sostituire la batteria da soli o portarla in un negozio specializzato.

Tieni presente che se tenti di cambiare la batteria da solo, potresti invalidare la garanzia del dispositivo. Se desideri verificare lo stato della batteria Android , segui la nostra guida.

4. Controlla lo schermo

Ovviamente, il tuo telefono potrebbe essere acceso senza che tu te ne accorga. Uno schermo rotto può dare l'impressione che non ci sia alimentazione.

Per fortuna, è facile sapere se il tuo schermo è la colpa. Tenere premuto il pulsante di accensione per 30 secondi al fine di garantire il telefono è sicuramente in fase di accensione, quindi attendere per almeno due minuti per consentire il processo di avvio per il completamento.

Ora, chiama semplicemente te stesso da un altro telefono. Se il telefono squilla, lo schermo è da incolpare. Se non lo fa, devi andare avanti.

Ricorda che puoi sostituire lo schermo da solo, ma ancora una volta annullerai la garanzia.

5. Utilizzare il computer per la risoluzione dei problemi

Se non riesci ancora a riavviare il tuo dispositivo, potresti essere in grado di forzarlo ad accenderlo usando il tuo computer. Google fornisce una serie di passaggi un po 'complicati su cui puoi lavorare. Li abbiamo semplificati di seguito:

  1. Collega il telefono al computer utilizzando un cavo USB.
  2. Lascia che si carichi per 15 minuti.
  3. Disconnetti il ​​cavo dal tuo dispositivo (non dal computer).
  4. Ricollegare il cavo entro 10 secondi dalla sua disconnessione.
  5. Carica il tuo dispositivo per altri 30 minuti.
  6. Premere e tenere premuto il pulsante di accensione per cinque secondi.
  7. Tocca Riavvia sullo schermo.
  8. Se non vedi Riavvia , tieni premuto il pulsante di accensione per altri 30 secondi.

6. Ripristina il tuo dispositivo Android

Forse il tuo dispositivo si accende, ma non riesce a superare la procedura di avvio sulla schermata iniziale. Un aggiornamento danneggiato o una ROM personalizzata potrebbe essere la causa. In questo caso, puoi provare a ripristinare il dispositivo.

Avvertenza: il ripristino del telefono o del tablet cancella tutto su di esso. Assicurati di fare backup regolari dei tuoi dati importanti su Android .

Per ripristinare il tuo telefono Android utilizzando la modalità di ripristino, procedi nel seguente modo:

  1. Premi e tieni premuto il pulsante di accensione e Volume giù per alcuni secondi finché non vedi il logo Android sullo schermo. (Questa combinazione di tasti varia con alcuni produttori.)
  2. Utilizzare i tasti Volume su e Volume giù per navigare in Modalità recupero .
  3. Premere il pulsante di accensione .
  4. Utilizzare i tasti del volume per selezionare Cancellazione dati / Ripristino impostazioni di fabbrica e premere il pulsante di accensione .
  5. Infine, seleziona l'opzione Sì-Cancella tutti i dati e premi il pulsante di accensione .

Il processo di ripristino richiederà diversi minuti per essere completato.

Il tuo dispositivo Android potrebbe essere rotto

Se nulla ha funzionato, potrebbe essere il momento di affrontare la realtà che hai bisogno di un nuovo telefono.

Fortunatamente, ti abbiamo coperto. Scopri i più potenti telefoni Android per appassionati di tecnologia per alcune idee. Qualunque cosa tu stia acquistando, assicurati che il tuo nuovo telefono abbia caratteristiche Android essenziali .

Leggi l'articolo completo: Perché il mio telefono o tablet Android non si accende? 6 possibili correzioni

Fonte: makeuseof.com

Precedente I 7 migliori servizi di backup online per mantenere i tuoi dati al sicuro Successivo Temete la palestra? Questo specchio intelligente offre la tua soluzione per il fitness a casa

Rispondi