Perché i telefoni hanno una durata della batteria così breve? 5 motivi per cui

smartphone-batteria

La maggior parte delle persone usa i loro smartphone tutto il giorno. Tuttavia, anche con un uso leggero, ci sono pochissimi telefoni che possono portarti dalla mattina a mezzanotte con una singola carica.

Con le attuali ammiraglie al prezzo di mille dollari e oltre, si potrebbe pensare che i produttori avrebbero trovato il modo di far durare il tuo smartphone per tutto il giorno. Tuttavia, la maggior parte dei telefoni ha la stessa durata della batteria delle precedenti iterazioni.

Ecco perché la batteria del tuo telefono non può durare tutto il giorno senza bisogno di una ricarica.

1. Più potenza, più consumo di energia

Galaxy Note 9 Battery Size 4000
Immagine di credito: Samsung / Galaxy Note 9

Potresti già sapere come funzionano le batterie . Ma perché la durata della batteria non migliora?

La ragione più chiara è semplicemente che consumano più energia. Prendi, per esempio, la serie Samsung Note. Questi telefoni sono normalmente noti per la loro eccezionale durata della batteria. Tuttavia, molto poco è cambiato da quando è stato rilasciato il primo Galaxy Note.

Nel 2011, Samsung ha rilasciato l'originale Galaxy Note con una batteria da 2500 mAh. Potrebbe durare circa un giorno a seconda dell'utilizzo. La versione più recente del telefono, il Galaxy Note 9, è dotata di una batteria da 4000 mAh. Mentre teoricamente, questo significa che può immagazzinare il 60% in più di succo, non è vero nella pratica.

Il Galaxy Note 9 è dotato di uno schermo AMOLED molto più grande, più luminoso e con una risoluzione più elevata. Ha anche un processore molto più veloce, una grafica più potente e più RAM. Lo schermo più grande da solo ha un grande impatto sulla durata della batteria.

Inoltre, i nostri telefoni eseguono più app che mai in background. Questo significa che riceviamo le nostre notifiche in tempo e che le nostre foto si sincronizzano automaticamente con il cloud, ma significa anche che i nostri dispositivi consumano continuamente energia.

Aggiungete a ciò tutte le forme aggiuntive di connessione che potrebbero essere in esecuzione su un telefono in qualsiasi momento. 3G, LTE, Wi-Fi, Bluetooth e NFC consumano rapidamente tutto il giorno la batteria.

I produttori hanno aggiunto funzionalità di risparmio energetico sui telefoni. Alcuni dispositivi hanno risoluzioni dello schermo regolabili che immergono il numero di pixel visualizzati. Tuttavia, non c'è dubbio che quanto più un dispositivo è potente, tanto maggiore è il potere che consuma.

2. Telefoni più sottili e più sottili

iPhone XS Max Thin Size
Credito immagine: Apple / iPhone XS

Anche i telefoni sono diventati sempre più sottili nel tempo. L'iPhone originale rilasciato nel 2007 era spesso 0,46 pollici. D'altra parte, l'ultima ammiraglia di Apple, l'iPhone XS, si ritaglia circa il 40% di quello, con uno spessore di 0,30 pollici.

Mentre il fattore di forma più sottile rende i telefoni moderni più eleganti, più facili da tenere e più tascabili, lasciano anche meno spazio per i componenti interni di un telefono. Per compensare, i produttori includono batterie di piccole dimensioni.

Anche se la tecnologia delle batterie sta diventando leggermente più compatta, questo significa poco se le aziende si impegnano a ridurre i loro dispositivi.

La maggior parte delle ammiraglie ha una durata della batteria compresa tra 2800mAh e 4000mAh. Lo smartphone di punta con la più grande cella della batteria in uscita nel 2018 era l'Huawei Mate 20 Pro, con la sua batteria da 4200mAh. Tuttavia, è importante notare che Mate 20 Pro era un dispositivo da 6,5 ​​pollici.

Ci sono ancora telefoni con batteria in esaurimento oltre i 5000mAh . Tuttavia, sono tutti generalmente più spessi e più grandi di una tipica ammiraglia. In uno spazio in cui l'estetica può essere davvero importante per i consumatori, i principali produttori di smartphone probabilmente non sono desiderosi di introdurre telefoni più spessi nel mix.

3. Alimentatori e velocità di carica

Batteria per iPhone di Apple
Immagine di credito: Apple / iPhone XS Smart Battery Pack

Un altro motivo per cui il telefono ha una durata della batteria breve è che i produttori di smartphone non hanno alcun incentivo ad aumentarlo.

Oggigiorno molti dispositivi pubblicizzano le loro velocità di ricarica e la funzionalità di ricarica wireless invece della capacità della batteria. I telefoni si caricano molto più velocemente ora di quanto facessero prima, con diversi dispositivi di punta che hanno la possibilità di terminare la ricarica in meno di un'ora. Inoltre, la ricarica wireless sta diventando anche più veloce e più onnipresente nel mercato.

Pertanto, invece di includere batterie più grandi, le aziende possono invece spingere dispositivi aggiuntivi che migliorano l'esperienza di ricarica. Ad esempio, il power brick di ricarica rapida di Apple non esce dalla confezione e deve essere acquistato separatamente. Vendono anche casi di batterie che prolungano la durata della batteria dell'iPhone.

Samsung, d'altra parte, vende pacchetti di ricarica wireless che sono destinati a funzionare con la loro linea di dispositivi.

4. Deterioramento nel tempo

Carica del telefono esterna illuminata

Se possiedi uno smartphone per più di due anni, probabilmente già sai che le batterie agli ioni di litio si deteriorano. Sebbene siano ricaricabili, mantengono la loro capacità massima solo per un numero limitato di cicli. Le batterie degli smartphone rimangono "fresche" ovunque da uno a tre anni a seconda dell'uso.

Questo tendeva ad essere meno di un problema nei primi dispositivi Android. Nei telefoni più vecchi, gli utenti potevano facilmente rimuovere il pannello posteriore e acquistare una batteria sostitutiva dal produttore o da terzi. Ora, gli utenti devono andare direttamente al produttore per ottenere una sostituzione della batteria.

Questo processo può richiedere molto tempo e denaro.

5. Lo sviluppo della batteria è caduto dietro

Batteria posteriore del telefono

La tecnologia della batteria è un processo lento. La tecnologia agli ioni di litio utilizzata da decenni sta migliorando, ma non è così veloce come si vorrebbe. Questo è il motivo per cui le loro attuali iterazioni tendono a logorarsi nel tempo. Inoltre sono altrettanto dipendenti dalle dimensioni dei loro predecessori.

Con l'onnipresenza di smartphone, auto elettriche e dispositivi indossabili, c'è una spinta per migliorare la tecnologia della batteria il prima possibile. I ricercatori hanno lavorato su miglioramenti e potenziali sostituzioni per anni, mentre le aziende hanno riversato milioni nel tentativo di risolvere questo problema.

Alla ricerca di una migliore durata della batteria sui telefoni

Non è troppo irrealistico pensare che un miglioramento radicale arriverà alla tecnologia delle batterie nel prossimo futuro. Per ora, prima di acquistare un dispositivo, è necessario tenere sempre in considerazione la durata della batteria. È possibile farlo controllando la capacità della batteria o visualizzando i test della batteria che compromettono l'utilizzo di un dispositivo contro altre batterie.

Per riassumere, ecco i cinque motivi per cui lo smartphone non può durare per l'intera giornata:

  1. I dispositivi moderni consumano energia più velocemente
  2. I telefoni stanno diventando più sottili e hanno meno spazio per le batterie
  3. I produttori non hanno alcun incentivo ad aggiungere batterie più grandi
  4. Le batterie agli ioni di litio si deteriorano nel tempo
  5. La tecnologia della batteria non sta tenendo il passo

Naturalmente, ci sono cose che puoi fare per ottenere un maggiore utilizzo dai tuoi dispositivi. Se ritieni di non ricevere abbastanza batteria dallo smartphone, ecco alcuni modi per migliorare la durata della batteria del dispositivo Android e i modi per migliorare la durata della batteria dell'iPhone .

Leggi l'articolo completo: Perché i telefoni hanno una durata della batteria così breve? 5 motivi per cui

Fonte: makeuseof.com

Precedente Typy Typing Trainer ti aiuta a raggiungere 100 WPM - 93% di sconto Successivo Come configurare un server multimediale Linux in meno di un'ora

Rispondi