One Step Closer to a Holodeck, con l’adattatore VR Viva Wireless di HTC

Il nostro verdetto sull'adattatore wireless HTC Vive :
Ecco come dovrebbe essere la realtà virtuale, ma la tecnologia all'avanguardia ha un prezzo. A meno che tu non abbia la stanza per approfittarne, potresti stare meglio risparmiando per un auricolare di nuova generazione.
9 10

Infine: wireless, wireless ad alta fedeltà VR è qui. Ed è incredibile. L'adattatore wireless ufficiale HTC Vive è ora disponibile, compatibile con Vive e Vive Pro.

Tuttavia non è economico. L'adattatore wireless ufficiale è $ 300 per Vive originale o $ 360 per Vive Pro. Per quel prezzo, puoi acquistare una cuffia Microsoft Mixed Reality completamente nuova. Ma stiamo vivendo il filo conduttore della tecnologia qui. La tecnologia wireless utilizzata qui è Intel WiGig / 5G. È una larghezza di banda ultra elevata, ma a corto raggio.

Vive Wireless Adapter – PC Vive Wireless Adapter – PC Acquista ora su Amazon $ 299,99

Ora dovrei notare che questo non è il primo adattatore wireless: TPCast è uscito da un po '. Sfortunatamente, non è molto buono. Richiede il proprio router di rete, una configurazione complessa e generalmente non è raccomandato da nessuno.

La speranza è che essendo una versione ufficiale orientata al consumatore da parte di HTC stessi, l'adattatore Vive Wireless sarà un po 'meglio in ogni modo. E certamente vive la campagna pubblicitaria.

Continuate a leggere per scoprire esattamente cosa abbiamo pensato, e alla fine di questa recensione ne diamo uno a un fortunato lettore.

Cosa c'è nella scatola?

All'interno troverai quattro componenti principali:

  • L'adattatore wireless, che si attacca alla parte posteriore del cinturino Vive. Si attacca tramite una cinghia in velcro, quindi funzionerà bene sia con il cinturino in tessuto originale, sia con la più rigida Deluxe Audio Strap
  • Un banco batteria USB da 10,500 mAh. È possibile acquistarne un altro ufficiale da $ 60 o da terzi da utilizzare come backup, ma devono essere in grado di fornire livelli di carica Quick Charge 3 (QC3.0).
  • La scheda WiGig PCI-E. Ciò richiede uno slot PCI-E nel computer, oppure è possibile utilizzare una scheda riser M.2. I computer portatili sono sfortunati.
  • Il trasmettitore e 6 piedi di cavi coassiali. Questo dispositivo sembra un po 'come una webcam e viene fornito con un supporto per posizionarlo sopra il monitor. Come le stazioni di base, utilizza una filettatura standard per treppiede, quindi puoi utilizzare un supporto per illuminazione o altri generici montaggi, se lo desideri.

Impostazione dell'adattatore wireless Vive

Sorprendentemente, la configurazione dell'adattatore wireless è abbastanza semplice. Basta aprire il PC, inserire la scheda PCI-E, quindi collegare il trasmettitore. Il posizionamento esatto non sembra importare troppo, a patto che punti verso la tua area di gioco.

Quindi, rimuovi il pannello superiore dell'auricolare Vive, dove si collega il cablaggio. Rimuovere con cautela tutti i cablaggi esistenti: non ne avrete più bisogno. Attaccare l'adattatore wireless alla parte posteriore della tracolla, seguendo la guida inclusa, e inserire il nuovo cablaggio nel pannello anteriore.

Puoi anche scollegare il cavo HDMI della scatola di collegamento, lasciandolo acceso e l'USB collegato : questo contiene il chip Bluetooth che controlla le tue stazioni di base. Se lo scolleghi, potresti scoprire che non possono svegliarsi.

Passare al wireless ha l'ulteriore vantaggio di liberare una porta HDMI sulla scheda grafica, quindi è possibile tornare a utilizzare più monitor se in precedenza si era rinunciato a quello.

Infine, scarica e installa il software e i driver richiesti.

Utilizzo dell'adattatore wireless

L'unico svantaggio di usare l'adattatore wireless è che ora c'è un clic aggiunto prima di entrare in VR. È necessario prima eseguire il software di connessione wireless, quindi avviare SteamVR.

Oltre a questo, funziona solo (TM). Per quanto io possa provare a trovare problemi di latenza, artefatti visivi e pixel (sopra ciò che è normale per questa generazione di VR), non potevo. Certo, puoi indurli se si conficca deliberatamente un grosso ostacolo tra il trasmettitore e la tua testa, ma attraverso il normale gioco, compreso agitare le braccia intorno a loro, non è stata una detrazione dalle immagini introdotte dall'adattatore wireless.

C'è un avvertimento a tutto questo però: avrai bisogno di un PC un po 'muscoloso. Purtroppo, gli algoritmi di compressione necessari per gestire la connessione WiGig sono tutti gestiti nel software e possono essere molto onerosi su una CPU precedente. Se la tua CPU lotta come con la realtà virtuale, avrai ancora più problemi con il wireless. Per riferimento, ho provato su un i7, in coppia con 16 GB di RAM e una GTX1080. Non ho avuto problemi, ma non supersample neanche.

QC3 Battery Pack

Alimentare un'intera cuffia e il ricevitore WiGig non è un compito particolarmente efficiente dal punto di vista energetico, ma anche così la batteria durerà due ore e mezza.

È più lungo di quanto la maggior parte delle persone trascorrerà mai in una singola sessione VR. Avrai voglia di investire in pochi pezzi di ricambio se stai pianificando una sessione demo di un giorno o eseguendo una sala giochi, ma il pacchetto incluso dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte degli utenti domestici.

Anker PowerCore Speed ​​20000 PD, caricabatterie portatile da 20100mAh e 30W Power Delivery Caricatore da parete Bundle, ingresso e uscita Tipo C Power Bank per Nexus 5 X 6P, LG G5, iPhone 8 / X e Macbook Anker PowerCore Speed ​​20000 PD, Caricatore portatile da 20100mAh e 30W Alimentatore da parete per alimentazione di potenza, ingresso e uscita Tipo C Power Bank per Nexus 5 X 6P, LG G5, iPhone 8 / X e MacBook Acquista ora su Amazon $ 99,99

Spingere WiGig ai suoi limiti

L'area di gioco massima consigliata quando si utilizza l'adattatore wireless è di 6 mx 6 m, ma è più grande di quella che possono essere gestite dalle stazioni di base Vive di prima generazione, quindi il massimo che ho potuto gestire per questo test era 4 mx 4 m. E per ottenere quello, dovevo andare fuori nel mio parcheggio. Per essere chiari: ho cercato di ingrandirmi, ma era un giorno freddo e la pioggia era prevista per il dopo buio, quindi c'era ancora un po 'di tracciamento delle interferenze dal sole. In un ambiente interno più ampio, dovresti essere in grado di ottenere almeno un altro metro o due su entrambi i lati.

I risultati comunque erano mozzafiato: il puro senso di libertà è francamente … un po 'terrificante. Ma lo intendo in senso buono. Ci vuole un po 'per abituarsi. L'uso della VR con un cavo cablato può essere fastidioso a volte, ma il cavo è anche un vero e proprio cavo di collegamento tra il tuo sé virtuale e il mondo reale. Senza questo, è fin troppo facile immergersi completamente nel mondo virtuale.

Potrebbe anche essere necessario riqualificare te stesso. In RecRoom, ad esempio, sono abituato ad usare il meccanismo di rotazione a scatto, semplicemente perché altrimenti il ​​mio cavo si sarebbe aggrovigliato. È abbastanza difficile dimenticare quell'abitudine, anche se ora ho la completa libertà di girare fisicamente quanto mi piace. È difficile dimenticare le abitudini che si sono formate negli ultimi anni.

La Diplomacy Invisibile è uno dei pochi giochi che sfrutta in realtà un grande spazio, utilizzando una forma di deambulazione reindirizzata per evitare completamente la necessità di locomozione artificiale. Richiede un minimo di 4m x 3.2, e questa è stata la prima volta che sono stato in grado di riprodurlo fino in fondo.

Questo è ciò che dovrebbe essere la scala della stanza virtuale. Questo è quello che ci è stato promesso. È una di quelle scatole per la lista dei desideri della realtà virtuale spuntate. Siamo molto più vicini a un ponte ologrammi, e dannazione se non è un momento eccitante per essere vivi. Siamo molto più vicini a un holodeck a casa.

Hai bisogno di VR senza fili?

Per sentire veramente i benefici di questo adattatore wireless, avevo bisogno di andare fuori. Le dimensioni della stanza della casa inglese media non sono semplicemente favorevoli alla VR wireless, per essere onesti. Il massimo che riesco a ottenere è di circa 3m al quadrato. A quelle dimensioni, la VR wireless è sicuramente un upgrade gradito, ma mi piacerebbe definirlo un elemento essenziale.

Vive Wireless Adapter – PC Vive Wireless Adapter – PC Acquista ora su Amazon $ 299,99

A $ 300, non è neanche economico . Questo è in cima a $ 500 auricolare, o $ 800 se tu fossi come me uno dei primi ad adottare; e questo è anche in cima a un costoso PC da gioco. Wireless VR rimarrà nel dominio di arcade, spazi pubblici e appassionati di casa ossessiva per ora. Ma anche così: non posso sottolineare quanto sia assolutamente incredibile questa sensazione.

Professionisti

  • Libera una porta HDMI.
  • La libertà della VR mobile, con qualità PC VR tethered.
  • La durata della batteria di due ore e mezza dovrebbe durare due o tre sessioni VR.
  • Sono disponibili pacchi batteria e sostituzioni di terze parti per prolungare la durata del prodotto.
  • Nessuna perdita di qualità grafica (per l'originale Vive comunque, non abbiamo un Vive Pro con cui testare).

Contro

  • Richiede uno slot PCI-E.
  • È un aggiornamento costoso, oltre a un auricolare già costoso, che richiede un costoso PC da gioco.
  • Funziona solo con Vive o Vive Pro.
  • Prende un bel po 'di elaborazione della CPU.

Dovremmo anche considerare l'aggiornamento wireless nel contesto del mercato VR più ampio, che ci porta ordinatamente in …

Oculus Quest sta arrivando l'anno prossimo

Annunciato a Oculus Connect 5 a settembre, Oculus ha presentato ufficialmente il dispositivo con nome in codice Santa Cruz: l'Oculus Quest. Si tratta di un dispositivo VR mobile all-in-one da 400 $, con tracciamento posizionale completo e controller Touch-like, previsto per la primavera 2019. Anche se non ha la stessa qualità grafica di un'esperienza PC VR di fascia alta, dovrebbe essere in grado di eseguire alcuni dei più semplici giochi di realtà virtuale come RecRoom o RoboRecall e offrirà una grafica significativamente migliore rispetto al loro attuale dispositivo mobile Oculus Go . Facebook ( che possiede Oculus ) lo lancia come la cuffia più accessibile al momento, e tendenzialmente siamo d'accordo.

Se vuoi una grande esperienza di VR wireless e avere solo $ 400 da soffiare su VR tra ora e la prossima primavera, è una chiamata difficile da fare.

Quindi quali sono i tuoi piani? Prendi subito l'adattatore wireless perché hai lo spazio per sfruttarlo? O aspetti Oculus Quest? Fateci sapere i vostri pensieri.

Entra nella competizione!

Recensione dell'adattatore VR Viva per HTC Vive

Leggi l'articolo completo: One Step Closer to a Holodeck, con l'adattatore VR Viva Wireless HTC

Fonte: makeuseof.com

Precedente Le 8 migliori app per dispositivi mobili per l'apprendimento e il miglioramento dell'inglese Successivo Qual è il più forte altoparlante Bluetooth portatile che i soldi possono acquistare?

Rispondi