Microsoft si sta preparando per una nuova ondata di dispositivi Windows 10 pieghevoli

Resa indefinita della superficie pieghevole microsoft andromeda

Che si tratti di Windows RT o Windows 10 in modalità S, Microsoft è da tempo sul percorso per rendere Windows più efficiente, ma ora c'è una ragione per credere che ora sia ufficialmente in procinto di portare le cose ad un altro livello. Una stringa trapelata per una build interna di Windows 10 19H1 mostra che Microsoft si sta preparando a costruire Windows 10 per una futura ondata di dispositivi pieghevoli.

Originariamente notato su Buildfeed , un sito Web dedicato alla ricerca di riferimenti ai numeri di build di Windows 10, Microsoft ora sta lavorando internamente su una versione "rs_shell_devices_foldables" del prossimo aggiornamento di Windows 10, denominato 19H1. In allegato al numero di build 18313.1004, questa è la prima volta che viene individuata la nuova versione di Windows 10 per dispositivi pieghevoli. In precedenza, si parlava solo di Windows Core OS , una versione modulare di Windows 10.

Non ufficialmente, questa apparenza ora suggerisce che un team interno di Microsoft sta probabilmente lavorando per modificare gli elementi dell'interfaccia utente e altre app su Windows 10 per una nuova famiglia di dispositivi pieghevoli. Tuttavia, questa versione di Windows non è ancora pubblica e non è chiaro quali funzionalità saranno incluse. Tuttavia, The Verge conferma che Microsoft sta "rendendo i dispositivi pieghevoli e l'hardware a doppio schermo una grande area di investimento sia per Windows che per Surface", quindi questa potrebbe probabilmente essere una nuova priorità e il prossimo grande passo avanti.

Date le voci passate, si poteva presumere che la build interna potesse essere pensata per il dispositivo Andromeda di Microsoft, ma da allora è stata tirata indietro e annullata. Invece, è probabile che Microsoft stia costruendo Windows 10 per una nuova ondata di dispositivi, forse lo schermo più grande di Surface Centauro , che arriverà più avanti in quest'anno. La presenza di una build interna suggerisce inoltre che Microsoft potrebbe lavorare con i suoi partner su altri dispositivi pieghevoli, come un recente brevetto di Lenovo ha suggerito un futuro dispositivo in stile Yoga con un display OLED pieghevole.

Queste non sarebbero le prime modifiche interne a Windows 10. Alla fine del 2018 , è stato indicato che Microsoft potrebbe lavorare su un nuovo sistema operativo Windows Lite per il targeting dei Chromebook. Lite OS esegue solo applicazioni Web progressive e altre app UWP scaricate tramite Microsoft Store e può essere eseguito su dispositivi con qualsiasi CPU, in particolare con i processori successivi di Qualcomm. In entrambi i casi, il 2019 potrebbe essere l'anno in cui Microsoft salirà sul palco con una nuova ondata di dispositivi Windows.

( Fonte )

Precedente Trasmetti i video: il supporto AirPlay è in arrivo al lettore VLC Successivo I migliori multigiocatori del 2019

Rispondi