Microsoft si appoggia su A.I. per ripristinare la consegna sicura dell’aggiornamento di Windows 10

aggiornamento di Windows 10 ottobre

Dopo una serie di singhiozzi che hanno costretto Microsoft a interrompere l'aggiornamento di ottobre 2018 per Windows 10 poco dopo l'implementazione iniziale alla fine dello scorso anno, Microsoft riprende l'esperienza di aggiornamento automatico per l'ultima versione di Windows 10. L'aggiornamento di Windows 10 ottobre 2018 verrà spinto a tutti i PC in un'implementazione graduale ora che Microsoft ha affrontato tutti i problemi ampiamente riportati relativi alle eliminazioni di file e ai driver incompatibili causati dal software l'anno scorso. Inoltre, Microsoft utilizza l'intelligenza artificiale per aiutare a implementare il rollout questa volta.

L'ottobre 2018 non è il primo aggiornamento di Windows 10 che si appoggia sull'intelligenza artificiale. Anche l'aggiornamento di aprile 2018 di Microsoft ha utilizzato l'intelligenza artificiale per indirizzare prima le macchine compatibili. "Il nostro approccio AI seleziona in modo intelligente i dispositivi che i nostri dati di feedback indicano una grande esperienza di aggiornamento e offre l'aggiornamento di aprile 2018 a questi dispositivi", ha dichiarato la società all'epoca. "Con il progredire della nostra implementazione, raccogliamo continuamente dati sull'esperienza di aggiornamento e riadeguiamo i nostri modelli per scoprire quali dispositivi avranno un'esperienza di aggiornamento positiva e dove potremmo aver bisogno di aspettare fino a quando non avremo più fiducia in una grande esperienza."

L'aggiornamento di ottobre 2018 verrà esteso gradualmente ai PC compatibili con Windows 10 e agli utenti verrà richiesto di installare l'aggiornamento una volta completato il download. Mentre Microsoft aveva reso nuovamente disponibile l'aggiornamento di ottobre 2018 a novembre per consentire alle persone di scaricarlo manualmente dopo aver risolto i problemi segnalati più frequentemente, la società non ha automaticamente inviato l'aggiornamento a tutti in quel momento.

"Stiamo iniziando la fase di implementazione graduale agli utenti tramite Windows Update, offrendo inizialmente l'aggiornamento ai dispositivi che riteniamo possano avere la migliore esperienza di aggiornamento basata sul nostro modello di apprendimento automatico di prossima generazione", ha scritto Microsoft su una pagina di supporto di Windows 10 . Esistono più di 700 milioni di sistemi che eseguono Windows 10, pertanto potrebbe essere necessario del tempo prima che l'aggiornamento di ottobre 2018 sia pronto per il sistema. Se l'aggiornamento non è stato inviato al sistema, è anche possibile verificare manualmente l'aggiornamento andando alle impostazioni di Windows, facendo clic su Windows Update e quindi selezionando Verifica aggiornamento .

Oltre a riprendere l'aggiornamento di ottobre 2018, Microsoft è già al lavoro per sviluppare alcune nuove funzionalità per una versione futura di Windows 10. Microsoft ha testato funzionalità come la separazione della ricerca di Windows da Cortana nella barra delle applicazioni, migliorando la gestione dei font con un nuova funzione click and drop per installare nuovi font e migliorare i tempi di avvio e l'affidabilità del sistema nell'ultima build di Insider Preview di Windows 10 rilasciata all'inizio di questa settimana a Windows Insider nell'anello Fast.

( Fonte )

Precedente Amazon brevetta una tecnologia per aiutare Alexa a combattere attacchi vocali falsi Successivo 5 modi più veloci per trovare un film o un film degno di essere visto

Rispondi