MacBook Pro 15 di Apple ottiene un aggiornamento con la grafica AMD Radeon Pro Vega

macbook pro 15 walkthrough 2018

Apple ha nuove opzioni di configurazione hardware con una grafica più potente che arriva alla sua linea MacBook Pro 15 di potenti notebook. Coloro che hanno bisogno di più potenza grafica per il rendering o persino i giochi saranno invece in grado di optare per i chip grafici integrati AMD Radeon Pro Vega 16 e Vega 20.

Da non confondere con i 7nm die die shrink Vega 20, i chip grafici previsti per il debutto nel 2019, questi nuovi core grafici sono nondimeno più potenti della Radeon Pro 560X attualmente offerta con la configurazione di punta del MacBook Pro. Costruito su un processo a 14 nm, i nuovi chip sfoggeranno 16 e 20 unità di calcolo come designato dalla loro nomenclatura, che dovrebbe renderli più potenti dei core grafici utilizzati nelle APU desktop di AMD, il 2200G e il 2400G , a seconda della velocità di clock. Disputeranno anche la memoria ad alta larghezza di banda di seconda generazione (HBM2).

"La grafica Radeon Vega Mobile aumenta le prestazioni dei notebook", ha dichiarato in una nota Scott Herkelman, vicepresidente corporate e direttore generale di Radeon Technologies Group presso AMD. "Offrono il meglio di entrambi i mondi: prestazioni straordinarie per applicazioni creative e giochi visivamente sbalorditivi e reattivi per i titoli più grandi di oggi in un fattore di forma mobile".

Apple parla delle nuove opzioni grafiche come ottime per chi desidera creare sui propri MacBook, con potenti funzionalità di editing video, rendering 3D e altre applicazioni creative. Dà anche un cenno a coloro che amano giocare sui loro MacBook, suggerendo che i nuovi chip saranno in grado di giocare con AAA a 1080P, così come il gameplay ad alta velocità nei titoli di esportazione.

Sebbene Nvidia possa dominare il mercato della grafica sia per desktop che laptop per utenti Windows, Apple ha avuto una lunga relazione con la grafica AMD e attualmente offre anche le sue offerte di fascia alta come la grafica Vega Pro 64 nel suo iMac Pro desktop di punta all-in -uno. Non sembra che la relazione finirà presto, nonostante il suo crescente supporto per le GPU esterne che apre ogni tipo di opportunità per il team verde.

Non esiste ancora una data di rilascio rigida per le nuove configurazioni di MacBook Pro, né alcuna indicazione di cosa farà per il prezzo. Tuttavia, ci aspetteremmo che il nuovo hardware grafico abbia un valore superiore a quello delle offerte Radeon Pro 560X esistenti. La data di lancio è attualmente prevista per la fine di novembre.

( Fonte )

Precedente Apple presenta un nuovo MacBook Air, Mac Mini e iPad Pro Successivo Lascia che Amazon Alexa o l'Assistente Google ti spaventino ad Halloween

Rispondi