Le più grandi polemiche 4chan tutti dovrebbero sapere

4chan-polemiche

Anche se non hai mai visitato il sito, probabilmente hai sentito parlare di 4chan. Al di fuori del web oscuro , ci sono pochissime comunità online che hanno generato tante controversie.

Eppure 4chan non è un ristagno che è visitato solo da nerd e geek. È estremamente popolare Secondo alcuni parametri è uno dei siti più popolari al mondo.

Ma perché 4chan è così controverso? In questo articolo daremo un'occhiata ad alcune delle più grandi controversie, scandali e trame di 4chan.

1. Arrestare il prezzo delle azioni di Apple

Nell'ottobre del 2008, 4chan è stato responsabile per Apple di aver perso il 10% del suo valore quando i suoi membri hanno diffuso con successo le voci sulla morte di Steve Jobs. La voce diceva che aveva subito un massiccio infarto.

La storia creata da 4chan è stata diffusa tramite il servizio iReport della CNN, in cui ogni membro del pubblico poteva lasciare segnalazioni di tip-off e reportage di citizen journalism. È diventato il titolo principale del sito.

I membri di 4chan avevano cercato di far decollare la finta storia per un po 'di tempo. In seguito, è emersa la stessa bugia che era stata pubblicata su MacRumors, Digg e SAI nei giorni precedenti.

2. Una svastica su Google

tendenze di Google svastica

A causa del modo in cui funzionano gli algoritmi di Google, è possibile giocare al sistema se riesci a far entrare abbastanza persone a bordo.

Questo è esattamente ciò che ha fatto 4chan nel 2008, quando ha inviato il simbolo della svastica al top della classifica di Google Hot Trends.

Per un po ', Google è stato perplesso. Non è riuscito a trovare il motivo per cui è successo. Alla fine, è stato scoperto che un post su 4chan indicava agli utenti di cercare il simbolo Unicode della svastica.

Google è stato costretto a chiedere scuse.

3. Account email di Trayvon Martin

Nel 2012, il diciassettenne Trayvon Martin è stato colpito e ucciso. La morte ha fatto scalpore in tutto il mondo quando le leggi sulle armi, le tensioni razziali e l'uguaglianza sociale negli Stati Uniti sono state nuovamente messe al microscopio.

All'indomani dell'uccisione, un suprematista bianco che operava con lo username Klanklannon è riuscito a hackerare l'email di Trayvon e gli account di Facebook. Ha pubblicato degli screenshot del loro contenuto nel consiglio di 4chan's / pol / (politica), sostenendo che includevano prove che l'adolescente meritava di essere ucciso.

4. Anonimo

Anonymous è un gruppo segreto e decentralizzato di hacktivisti. I membri sono facili da individuare grazie alle loro maschere stilizzate di Guy Fawkes.

Il gruppo è cresciuto da 4 anni nel 2003. Tuttavia, nei suoi primi anni, in genere focalizzava la propria energia su scherzi e "scherzi" piuttosto che su cause attiviste.

Tutto è cambiato nel 2008, quando la Chiesa di Scientology divenne un bersaglio. Anonymous ha intrapreso attacchi DDoS (distributed denial-of-service attack) , ha fatto centinaia di scherzi, ha inviato fax neri a sprecare inchiostro e ha pubblicato un video di YouTube ormai infame che prometteva di "espellere Scientology da Internet".

Negli anni seguenti, Anonymous iniziò sempre più a farsi coinvolgere in cause politiche. Nel 2010 ha lanciato Operation Payback. Il gruppo ha attaccato la Recording Industry Association of America (RIAA), la Motion Picture Association of America e la Copyright Alliance per i loro tentativi di chiudere siti di condivisione di file come The Pirate Bay.

12 mesi dopo, il gruppo è stato al fianco dei manifestanti durante la primavera araba. Ha distrutto i siti Web dei regimi e contemporaneamente ha lanciato una sceneggiatura per proteggere i browser dei manifestanti dalla sorveglianza governativa.

5. Gamergate

Gamergate, che è iniziato nel 2014, è stato il punto più basso di una guerra culturale che è ancora in corso fino ad oggi. C'erano accuse di comportamento non etico tra i giornalisti di giochi, le campagne di molestie contro gli sviluppatori di videogiochi femminili e persino le minacce di morte e doxing .

Nei primi tempi di Gamergate 4chan giocò un ruolo da protagonista. Alla fine, il fondatore di 4chan, Christopher Poole, intervenne e bandì ogni menzione di Gamergate e dei termini ad esso associati.

6. Minaccia bomba NFL

Nel 2006, un uomo del Wisconsin è stato incarcerato per sei mesi e costretto a scontare altri sei mesi agli arresti domiciliari per aver minacciato di far saltare in aria più stadi della NFL.

Ha postato le minacce più di 40 volte su 4chan, sostenendo che gli stadi di Miami, Atlanta, Seattle, Houston, Oakland, Cleveland e New York sarebbero stati presi di mira.

"Il bilancio delle vittime si avvicinerà a 100.000 dalle esplosioni iniziali e innumerevoli altri incidenti mortali si verificheranno in seguito a seguito di ricadute radioattive".

Si è consegnato alla polizia due giorni prima che si presumessero le presunte bombe.

7. Le foto delle celebrità di iCloud

L'hacking su iCloud nel 2014 è infame. Dopo un attacco mirato, oltre 500 foto di personaggi famosi sono trapelate online. Molti di questi contenevano nudità. Le persone affette includevano Jennifer Lawrence, Kate Upton, Kaley Cuoco e Kirsten Dunst.

Le foto sono state prima pubblicate su 4chan prima di diffondersi in altri forum e bacheche.

Il fallout ha costretto Reddit a vietare i subreddits associati, mentre Google è stata minacciata con una causa da $ 100 milioni per conto delle vittime.

8. Taylor Swift Vote Rigging

taylor swift vote rigging 4chan

Uno show radiofonico locale canadese ha organizzato un concorso per far incontrare una fortunata fan la pop star Taylor Swift. Il fan con il maggior numero di voti in un sondaggio online vincerebbe.

La compagnia pensava che la maggior parte dei concorrenti sarebbero state le ragazze adolescenti che volevano incontrare il loro idolo, ma 4chan aveva altre idee.

Ha inviato uno "strisciante" ragazzo di 39 anni chiamato Charles al primo posto grazie a uno script appositamente realizzato su più di 50 computer in tutto il mondo.

Purtroppo, i sogni di Charles caddero piatti. Fu squalificato per motivi di voto irregolare.

9. Sarah Palin Email Hack

Sarah Palin è stata la compagna di gara per John McCain nelle elezioni presidenziali americane del 2008.

Il 16 settembre, solo un paio di mesi prima del sondaggio, l'utente di 4chan, David Kernell, ha hackerato il suo account e-mail e ha postato screenshot dei suoi contenuti sul sito.

Gli screenshot non hanno mostrato alcun malinteso da parte di Palin. Ecco come Kernell ha descritto ciò che ha visto ad altri utenti di 4chan:

"Non c'era niente lì, niente di incriminante. Tutto quello che ho visto erano cose personali [e] alcune cose clericali da quando era governatore. "

Alla fine Kernell ha scontato un anno di carcere.

10. #CuttingForBieber

post di cutforbieber su 4chan

Nel 2013, TMZ ha catturato Justin Bieber usando la cannabis a una festa. Prevedibilmente, sono seguiti i soliti sfoghi di indignazione dei media finti. Ma grazie a 4chan, le cose hanno preso rapidamente una piega più scura.

Gli utenti del sito hanno creato un hashtag e immagini ritoccate nel tentativo di far sembrare che i suoi fan stessero infliggendo autolesionismo a se stessi in risposta alle notizie.

Non passò molto tempo prima che altri fan iniziassero a credere ai falsi 4chan e iniziarono anche a tagliarsi nel tentativo di unirsi al presunto "movimento".

Le azioni degli utenti di 4chan sono state ampiamente condannate da associazioni di beneficenza, gruppi di aiuto e lo stesso Justin Bieber.

Polizia su Internet

Tutte le 4chan controversie discusse qui hanno vittime, motivo per cui non possiamo perdonare tali "scherzi". Tuttavia, rimane la domanda su come affrontare questi problemi quando si presentano.

Questo, naturalmente, si inserisce nel più ampio dibattito sulla libertà di parola su Internet , che difficilmente si risolverà in tempi brevi.

Leggi l'articolo completo: Le più grandi polemiche 4chan che tutti dovrebbero sapere

Fonte: makeuseof.com

Precedente Come giocare a giochi cooperativi locali online utilizzando Parsec Successivo 13 Strumenti di diagnostica di Windows per verificare l'integrità del PC

Rispondi