Le lampadine a LED C by GE Smart funzionano perfettamente con Google Home

recensione di smart light starter kit img 1271

I dispositivi intelligenti hanno rivoluzionato il modo in cui viviamo giorno per giorno. I canali meteo sono estranei al posto di un assistente vocale intelligente come Amazon Alexa o Google, che possono dirci se abbiamo bisogno di un maglione leggero o di un impermeabile. Noiosi vecchi interruttori della luce? Chi ha bisogno di loro quando puoi dire "Hey Google, accendi le luci".

Le smart bulbo di Google + C by GE sono un ottimo esempio di dispositivo intelligente che semplifica la vita. Venduto da solo o in un combo pack con Google Home Mini ($ 55, ma attualmente in vendita a $ 35), GE Smart Bulb va ben oltre con le sue funzionalità di base. Utilizzano l'app Assistente Google per consentirti di ridurre o illuminare le luci all'istante, pianificare l'accensione o lo spegnimento delle luci e controllarle con il semplice tocco di un pulsante.

Alcune delle luci intelligenti più conosciute sul mercato impiegano più tempo ad accendersi, come la linea di Philips Hue. Ci sono solo pochi secondi di differenza, ma le lampadine GE C-Life si distinguono perché si accendono immediatamente e riempiono la stanza di luce, piuttosto che si illuminano delicatamente nell'arco di pochi secondi. Quando ti stai semplicemente infilando nell'armadio per afferrare qualcosa, la risposta rapida è la benvenuta.

Ehi Google, accendi le luci

Anche la lampadina GE C-Life Smart emette più luce rispetto alle luci comparative. Con una luminosità di 760 lumen, la lampadina intelligente illumina una stanza con una luce calda da 2700K. Ha anche una grande aspettativa di vita. Con un utilizzo stimato di tre ore al giorno, il bulbo durerà in media 13,7 anni, con un costo annuale stimato di appena 1,14 dollari.

L'installazione è semplice Non è necessario impostare un complicato bridge Wi-Fi o qualcosa del genere. Basta avvitare la lampadina nella presa e aprire l'app Google Assistant. Rileva automaticamente la lampadina e guida l'utente attraverso il processo di installazione. L'intera operazione richiede meno di cinque minuti dall'inizio alla fine, quindi puoi sperimentare con la lampadina e imparare come impostare programmi e routine.

recensione di smart light starter kit fullsizerender

La configurazione di Google Home Mini richiede un po 'più tempo se non ne hai già uno, ma è ancora una procedura semplice, ancora una volta, utilizzando l'app Google Home. Google Home Mini ha un altoparlante ingannevole nonostante le sue ridotte dimensioni e il rilevamento audio in campo lontano consente di rilevare la tua voce da molto lontano. Una volta testato, Google Home Mini ha rilevato la nostra voce da una distanza di sei metri e ha perfettamente compreso i comandi impartiti.

L'unica lamentela che abbiamo riscontrato con l'unità è che Google a volte sembra dimenticare completamente l'impostazione della stanza. Potremmo dare un comando del tipo "Ehi, Google, accendi la luce dell'ufficio", solo per ricevere questa risposta: "Scusa, non vedo un ufficio etichettato in una stanza." Abbiamo dato lo stesso comando subito dopo, e le luci si sono accese sopra. Non sappiamo se il problema tecnico sia dovuto a un problema con i server di elaborazione del linguaggio di Google o se semplicemente non abbiamo parlato abbastanza chiaramente.

Il kit smart light starter con Google Home Mini e GE C-Life Smart Bulb è un ottimo punto di partenza per chi desidera luci intelligenti nella propria casa senza spendere troppo. Certo, non sono colorati e non puoi sincronizzarli con la musica, ma sono infinitamente più accessibili e rendono facile apprendere le basi.

( Fonte )

Precedente Scheda grafica Intel Arctic Sound: tutto ciò che devi sapere Successivo Le migliori offerte sulle telecamere di sicurezza domestica per salvarti dai ladri di pacchetti

Rispondi