Lascia il portatile a casa, l’iPad Pro è il compagno di viaggio per andare in vacanza

L'iPad Pro è un tablet potente e versatile, ideale per creativi e professionisti. Mentre analizziamo tutti i suoi pro e contro nella nostra recensione , lo abbiamo superato attraverso ulteriori test sostituendo il nostro portatile con l'iPad Pro da 12,9 pollici mentre viaggiavamo attraverso il Giappone durante una vacanza di due settimane. Qui ci sono nove cose che abbiamo imparato.

Ha bisogno di magneti più potenti

Recensione iPad Pro (2018)
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Ci sono molti magneti nell'iPad Pro – più di 90, in particolare, secondo iFixit . Ciò consente al tablet di rimanere collegato alla Smart Keyboard e di mantenere anche in posizione la matita magnetica Apple . Ma dopo aver spinto e tirato fuori il tablet dallo zaino per due settimane, abbiamo voluto che iPad Pro fosse dotato di uno scomparto incorporato che contenesse la matita o di magneti più potenti. La Pencil può facilmente spostarsi, e mentre l'abbiamo vista solo completamente staccata e caduta sul pavimento di un aereo una volta, è girata sul posto e quasi caduta in diverse occasioni.

Detto questo, amiamo la facilità di riattaccarlo sulla parte superiore dell'iPad Pro, e non abbiamo quasi mai esaurito una carica mentre la matita si ricarica in modo wireless quando è collegata.

Apple Pencil è eccellente, ma …

Recensione iPad Pro (2018)
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

La Apple Pencil ridisegnata ha una finitura opaca e sembra più una normale matita della versione precedente. È fantastico nella mano e disegnare con esso è incredibilmente naturale. Funziona bene per la modifica delle foto in Adobe Lightroom CC: l'uso della matita per controllare i cursori per contrasto, esposizione e altre impostazioni è stato semplice, ma abbiamo notato che non è veloce come un mouse o un trackpad. Abbiamo modificato le foto più lentamente di quanto avremmo avuto su un laptop.

La tastiera Smart necessita di più configurazioni

Recensione iPad Pro (2018)
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Nella nostra recensione abbiamo menzionato la nostra antipatia per la Smart Keyboard da $ 200, che deriva in gran parte dalle chiavi che non offrono abbastanza sensazione tattile. Questo è per lo più soggettivo però. Quello che abbiamo trovato più fastidioso è la mancanza di angoli che offre quando collegato a iPad Pro. Ci sono solo due modi per posizionare lo schermo dell'iPad usando la Smart Keyboard, e siamo costantemente alla ricerca di modi per inclinarlo meglio – specialmente in spazi angusti come un aereo, o quando ci si siede sul tatami nel nostro ryokan (una locanda tradizionale giapponese ). Abbiamo perso la versatilità delle cerniere del laptop.

La dimensione da 12,9 pollici è magnificamente grande, ma forse troppo grande per viaggiare

Apple iPad Pro 2018
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Ci siamo innamorati delle dimensioni dello schermo da 12,9 pollici dell'iPad Pro. È vasto e perfetto per disegnare o abbaiare guardando l'intera stagione di House on Haunted Hill su Netflix (come abbiamo fatto sul volo di 13 ore). Ma guardando indietro, avremmo preferito utilizzare l'iPad Pro da 11 pollici per viaggiare. Il modello da 12,9 pollici si rovesciò sul piano del vassoio sull'aereo, e usarlo in movimento richiedeva molta più concentrazione nel tenerlo perché era così grande, e non volevamo lasciarlo cadere. Il modello da 11 pollici offriva abbastanza spazio sullo schermo, pur essendo gestibile in una mano.

L'importazione di foto da una DSLR è facile come la torta (Apple)

9 cose che amiamo e odiamo per la recensione del 2018 pro ipad 5865b
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Non abbiamo mai fatto un sacco di lavoro di fotoritocco sui precedenti iPad, ma siamo stati allettati con l'aggiunta della porta USB Type-C sull'ultimo iPad Pro. Abbiamo utilizzato l'adattatore per schede SD visto sopra su vari laptop e telefoni Android in passato per modificare rapidamente o condividere una foto catturata su una DSLR sui social media, e questa è diventata la nostra routine quotidiana alla fine di ogni giornata in Giappone. (Questa non è una novità, in quanto gli iPad precedenti supportavano le schede SD attraverso l'accessorio Lightning to SD Card Reader, ma la porta USB Type-C dell'iPad Pro supporta più accessori di terze parti.)

In tutti i nostri anni di utilizzo di questo dongle, l'iPad Pro ha finalmente portato la migliore esperienza. Basta collegare il dongle e inserire una scheda SD, e l'app Foto si apre, consentendo di importare le foto e caricarle su iCloud. Quando avremmo collegato il dongle il giorno successivo, l'iPad si ricordava del supporto caricato il giorno precedente e chiedeva solo se volevamo importare il nuovo gruppo di foto: intelligente.

Siamo stati in grado di aprire automaticamente tutte queste foto in Lightroom CC per alcune modifiche rapide. L'iPad Pro è diventato un pratico dispositivo di backup per memorizzare anche le nostre foto, nel caso in cui avessimo danneggiato o perso la fotocamera o la scheda SD.

Face ID è molto meglio di Touch ID

Recensione iPad Pro (2018)
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Solleva lo schermo dell'iPad Pro dalla Smart Keyboard e si sblocca rapidamente. Face ID ha sostituito Touch ID sul tablet e siamo contenti del cambiamento. Non abbiamo bisogno di fare altro che guardare l'iPad per sbloccarlo, e anche se non risparmia in alcun momento, è molto più conveniente usare un sensore di impronte digitali. Funziona anche in orientamento verticale e orizzontale, a differenza dell'iPhone, e non abbiamo mai avuto problemi con la sua capacità di rilevamento dei volti. È eccellente

Sai cos'altro ci piace? Navigazione gestuale che è arrivata a tutti gli iPad supportati in iOS 12 . È un modo più naturale per interagire con un tablet.

La produttività è lenta perché non c'è trackpad

9 cose che amiamo e odiamo per la scheda galassia 2018 pro samsung recensione 2014 s4 recensione 3420b
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Puoi lavorare su iPad Pro, ma non con la stessa rapidità con cui lo faresti su un laptop, che sia un MacOS o un computer Windows. Mentre le modifiche apportate da iOS all'iPad sono molto apprezzate – come il dock, la visualizzazione divisa, il file manager e il trascinamento della selezione – utilizzando un dito per navigare su un tablet di queste dimensioni con un sistema operativo basato sui gesti semplicemente non è così preciso o veloce come usare un mouse o un trackpad. È lo stesso argomento che abbiamo fatto con i tablet Android come il Samsung Galaxy Tab S4 , ma Android ha il supporto nativo per il mouse. Abbiamo collegato un mouse a Tab S4 e questo ha migliorato enormemente la nostra produttività. Ma invece di trascinare un mouse in più, perché non creare un trackpad nella Smart Keyboard – simile a quello che Google ha fatto con la tastiera Pixel Slate . Ci farebbe lavorare molto più velocemente.

La durata della batteria è grande

Recensione iPad Pro (2018)
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Non ci siamo quasi mai trovati con un iPad Pro guasto. Mentre eravamo in vacanza, non stavamo usando il tablet per ore, ma per piccole quantità di tempo. È riuscito a allungare fino a quattro o cinque giorni prima che dovessimo collegarlo, e non lo abbiamo mai spento. Ogni utilizzo comportava un leggero fotoritocco e la visione di alcuni spettacoli Netflix scaricati su un treno o un aereo. L'altra comodità? USB-C. Durante il nostro viaggio abbiamo utilizzato un telefono USB-C Android, e dovendo utilizzare solo un cavo di ricarica per ricaricarci entrambi abbiamo risparmiato il fastidio di giocherellare con due fili.

Viaggiare convenienza SIM

Recensione iPad Pro (2018)
Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Non appena siamo atterrati in Giappone, siamo stati in grado di trovare e connetterci alle reti di corrieri giapponesi e pagare per ottenere il servizio di telefonia mobile mentre eravamo ancora in aereo (funziona solo sul modello cellulare di iPad Pro). Ora, non abbiamo finito per acquistare un piano dati in quanto non avevamo bisogno di connettività cellulare costante su iPad Pro in vacanza (ci siamo appena connessi al Wi-Fi gratuito in hotel e caffè). Abbiamo per lo più controllato per vedere se funziona, e lo ha fatto. C'è una piccola porzione di dati cellulari che è possibile utilizzare gratuitamente, in modo che iPad Pro possa cercare reti e non è necessario preoccuparsi di una scheda SIM fisica.

Il takeaway

Quindi, utilizzeremmo ancora l'iPad Pro in vacanza anziché in un laptop? Assolutamente. Nonostante le nostre lamentele, è una macchina incredibilmente potente che sembra bellissima, con uno schermo splendido e vasto, ed è versatile. Non avevamo intenzione di fare un sacco di lavoro – e velocemente – ed è per questo che stavamo bene con una produttività più lenta usando l'iPad Pro. Se questo fosse stato un viaggio di lavoro, probabilmente avremmo optato per un dispositivo con un trackpad.

( Fonte )

Precedente 10 idee regalo per l'Arduino Tinkerer nella tua vita Successivo Come costruire un teatro domestico a buon mercato

Rispondi