La scheda midrange Nvidia GTX 1660 Ti può essere più veloce del 20% rispetto a GTX 1060

RTX 2080
Riley Young / Tendenze digitali

Nel mese scorso si è diffusa la voce che Nvidia potrebbe presto debuttare una nuova scheda grafica, la GTX 1660Ti, per attirare i giocatori con prestazioni midrange e prezzi più bassi. In quello che è ora lo sviluppo più recente, i presunti benchmark trapelati mostrano che la nuova offerta potrebbe essere più veloce del 20% rispetto alla precedente GTX 1060.

La fuga proviene da TUM_APISAK su Twitter, che ha scoperto i benchmark delle prestazioni Ashes of the Singularity in un database online. Nel punteggio, la GTX 1660 Ti è stata ancora annunciata, con una risoluzione di 7.400 a 1080p ad alta risoluzione, in cima alla GTX 1060 a 6.200. Aggiungendo fino a circa 1.200 punti (o 20 percento) di differenza, questo suggerisce che la GTX 1660 Ti potrebbe essere potente come la GTX 1060. Suggerisce anche che la scheda grafica potrebbe essere stata testata internamente a Nvidia, e potrebbe essere Prossimamente.

Il prezzo non è ancora noto sulla GTX 1660 Ti, ma se si tratta di prezzi midrange come rumorosi, ciò aiuterebbe Nvidia a vincere i giocatori spaventati dal costo di 600 $ del RTX 2070 e del nuovo annunciato 350X RTX 2060. Una data di rilascio non è ancora noto, ma Videocardz riporta che la GTX 1660 Ti potrebbe arrivare a febbraio insieme a un modello non Ti con la memoria GDDR5X molto più veloce. Tuttavia, è difficile giudicare veramente il valore della prestazione senza conoscere il prezzo.

Per ora, potrebbe essere un aggiornamento allettante, dato che la GTX 1060 più vecchia rimane molto popolare , rappresentando il 15.39 percento della quota complessiva su Steam nel dicembre 2018. Rispetto alla top-of-the-line RTX 2060, molto presto le voci hanno indicato che la GTX 1660 Ti potrebbe essere fornita con una GPU di tornitura TU116 meno potente ma senza supporto per ray tracing. Si diceva inoltre che arrivasse con un totale di 1.526 core CUDA, il 20% in più di quello che si trova a bordo della GTX 1060. Per quanto riguarda la memoria video, è stato notato a 6 GB di memoria GDDR6, la stessa quantità della serie RTX 2060.

È abbastanza potente per la maggior parte dei giochi di fascia media e bilanciava perfettamente la scaletta di Nvidia, rientrando tra la vecchia GTX 1060 e la RTX 2060 abilitata al ray tracing. E, con AMD che toglie le carte dalla Vega VII , questa carta più nuova e più economica renderebbe la competizione della scheda grafica solo più interessante, che è sempre meglio per i portafogli di giocatori che hanno un budget limitato.

( Fonte )

Precedente Questo quiz di Google ti aiuterà a individuare le e-mail di phishing Successivo Lavora e gioca ovunque con questi monitor portatili e di grandi dimensioni

Rispondi