La ROG Mothership di Asus è come una superficie Pro con steroidi ed è costruita per i giochi

asus annuncia la nave madre 2 in 1 macchina da gioco ces 2019 copia della foto prodotto rog gz700 01
asus annuncia la nave madre 2 in 1 macchina da gioco ces 2019 copia della foto prodotto rog gz700 02
asus annuncia la nave madre 2 in 1 macchina da gioco ces 2019 copia della foto prodotto rog gz700 04

Nel corso degli anni i portatili da gioco sono diventati più sottili, più leggeri e più potenti, ma Asus ora sta portando le cose a un livello completamente nuovo (e strano). Al CES 2019 , Asus ha portato la ROG Mothership, una sostituzione desktop rimovibile che si propone di ridefinire il fattore di forma per i portatili da gioco.

Progettato in modo che la tastiera possa staccarsi e piegarsi per adattarsi a diversi scenari, la nuova astronave ROG di Asus mette in mostra tutto ciò di cui i giocatori devono andare, indipendentemente dalla posizione in cui si trovano. Viene fornito con un design che lascia spazio agli altoparlanti sotto lo schermo, oltre a un cavalletto.

Come un Microsoft Surface Pro di dimensioni più grandi, il cavalletto sporge dal telaio del bordo inferiore ogni volta che tocca una superficie. Una cerniera consente di spostare lo schermo su un'ampia gamma di angoli. Asus utilizza anche alluminio CNC anodizzato spazzolato su tutta la ROG Mothership, assicurando che rimanga forte.

All'interno, la ROG Mothership è alimentata dalla CPU Intel Core i9-8950HK, che può essere overcloccata per funzionare a 4.8 GHz appena fuori dalla scatola. Questo è abbinato a un massimo di 64 GB di RAM DDR4, collegata a un array HyperDrive Extreme a tre unità, che pende due SSD direttamente sopra la CPU. Anche il raffreddamento è un elemento unico, con prese d'aria negli angoli superiori, otto heat pipe collegati direttamente alla CPU e quattro dissipatori rivestiti con 375 alette di rame ultrasottili.

All'interno troverai anche l'ultima GPU discreta GeForce RTX 2080 abilitata per ray tracing con 8 GB di memoria GDDR6 dedicata. Poiché il display FHD è abilitato con funzionalità G-sync, c'è un interruttore per abilitare la modalità G-Sync o una "modalità Optimus" per aiutare a ridurre la potenza e trasformarla da una piattaforma di gioco a una macchina multi-tasking.

Infine, la tastiera può essere rimossa dagli ancoraggi magnetici e può piegarsi per ridurne l'ingombro della metà. Si collega via wireless a 2,4 GHz per la massima flessibilità, o può anche connettersi manualmente con un cavo USB-C. Scoprirai che i tasti funzione sono separati e 2,5 mm di corsa all'interno dei tasti (con illuminazione chiave), che sono tappi curvi sportivi per tenere le dita centrate. Naturalmente, c'è anche l'illuminazione RGB incorporata sotto il display e dietro il cavalletto. Asus sta addirittura separando il tastierino numerico, mettendolo nel touchpad, come nei recenti modelli Asus Zenbook .

I produttori di PC hanno provato a produrre i giochi all-in-one e tablet in precedenza, ma la madre di Asus ROG è unica perché può convertire tra diverse modalità. Siamo un po 'scettici sul fatto che questo si rivelerà un successo con i giocatori – dopotutto è un po' strano – ma la ROG Mothership potrebbe attrarre le persone che vogliono una macchina da party LAN o molto spesso viaggiano. È molto più portatile di un desktop, ma ha un hardware che rivaleggia con un costoso desktop rig di fascia alta.

Prezzi e disponibilità non sono ancora disponibili.

( Fonte )

Precedente Barra sonora Blitzwolf SDB2: sembra migliore e ha un subwoofer separato Successivo La Razer Blade del futuro potrebbe presentare lo schermo OLED, frequenza di aggiornamento di 240Hz

Rispondi