La pratica di “binning” di Nvidia potrebbe significare che i migliori RTX 2070 sono schede di terze parti

rtx 2070 vs 1080 rtx2070 11

A quanto pare, Nvidia ha iniziato a binning – cioè selezionando per prestazioni – le sue schede RTX 2070, offrendo il meglio di loro ai suoi partner di terze parti, rendendo quindi quelli con refrigeratori aftermarket e overclocker probabilmente i più grandi performer. I proprietari esistenti e i potenziali acquirenti saranno in grado di scoprire se dispongono di un RTX 2070 appositamente associato osservando il core della GPU. Quelli che sono contrassegnati hanno una scritta speciale per designarli come tali.

La generazione di schede grafiche di Turing da Nvidia ha avuto alcuni gravi alti e bassi sin dalla sua inaugurazione all'inizio di quest'anno. Non tutti erano convinti di essere stati progettati per i giocatori , e tutto tranne il 2080 Ti si è rivelato relativamente paragonabile alle più economiche schede grafiche di ultima generazione . Tuttavia, man mano che i rifornimenti delle schede Pascal diminuiscono, gli RTX 2070, 2080 e 2080 Ti sono probabilmente destinati a diventare i nuovi acquisti più popolari della GPU , nonostante i problemi di affidabilità .

Mentre i giocatori attendono alternative più economiche, come una GTX 2060, la 2070 rimane la più economica della nuova generazione. A prezzi compresi tra $ 500 e $ 600, non è ancora una carta economica, ma il nuovo binning suggerisce che potrebbe valere la pena spendere l'importo più alto, in quanto così facendo si può ottenere una carta molto più capace. Come evidenziato da TechSpot, le GPU UT106-400A-A1 che appaiono in alcune schede tendono ad offrire maggiore velocità di clock e potenziale di overclock rispetto ai chip TU106-400-A1 non codificati trovati nelle schede di riferimento di Nvidia e di terze parti.

Binning non è certo una nuova strategia nel gioco hardware per PC. Intel ha "creato" la sua CPU Anniversary Edition 8086 all'inizio di quest'anno con un Core i7-8700K appositamente selezionato che è stato selezionato per essere in grado di raggiungere la frequenza di 5GHz che caratterizzava la CPU in edizione speciale.

Tuttavia, ciò significa che la lotteria del chip per l'acquisto di nuove carte è truccata contro chi spera di finire con un grande overclocker spendendo meno. Se si desidera acquistare un RTX 2070 e ottenere il massimo dal potenziale di overclock, è probabile che ne varrà la pena sborsare di più per il chip 400A-A1.

Ciò non significa che le carte di riferimento che sfoggiano il chip 400-A1 saranno terribili in confronto, solo che sono state testate e hanno trovato la mancanza di dove i chip 400A-A1 non lo fossero.

( Fonte )

Precedente Le estensioni di Dropbox arrivano per rendere la vita più facile Successivo Un nuovo bug di Windows 10 sta rovinando il modo in cui associ i file ai programmi

Rispondi