La fotocamera brevettata all’interno dei forni a microonde ti consentirà di vedere il cibo saltare in aria

Il produttore di elettrodomestici più grande d'Europa ha brevettato un forno a microonde con una macchina fotografica all'interno, riporta The Spoon .

L'ufficio brevetti degli Stati Uniti ha concesso un brevetto alla BSH Home Appliances Corporation per un "elettrodomestico che comprende una camera e una camera per la lavorazione degli alimenti". BSH è una joint venture tra Robert Bosch GmbH e Siemens AG, che risale al 1967.

Il brevetto non è limitato ai forni a microonde. Il concetto potrebbe anche applicarsi ai forni a convezione o agli apparecchi di cottura combinati. Una combinazione di preparazione alimentare menzionata nel riepilogo dell'applicazione è un apparecchio di trattamento a vapore con funzione a microonde.

Solo perché BSH detiene il brevetto camera-in-forno non significa necessariamente che la società utilizzerà la tecnologia. Le aziende spesso brevettano nuove idee per proteggerle dall'uso da parte di altri o da considerare negli anni successivi. Non c'è modo di sapere se Bosch ha ricevuto richieste da parte di clienti che vogliono guardare il cibo cucinare per divertimento, ma il valore di intrattenimento non appare in nessuna parte della domanda di brevetto.

La dichiarazione di brevetto descrive i clienti che desiderano verificare i progressi nella cottura dei cibi, ma sottolinea che le tipiche aree di visualizzazione del vetro perdono più energia rispetto ad altre aree della camera di cottura, che hanno un maggiore isolamento termico.

Un uso dichiarato dell'invenzione di BSH sarebbe quello di diffondere immagini di cibi in cottura su un display OLED esterno o a cristalli liquidi sull'apparecchio. In tale configurazione, sarebbe necessaria meno energia per cucinare il cibo di quanto sia richiesto con i vetri di visualizzazione del vetro meno efficienti dal punto di vista energetico.

Il brevetto menziona anche due ulteriori usi per i dati della fotocamera che sembrano più in sintonia con la tecnologia della casa intelligente rispetto al semplice utilizzo di un display per sostituire una lastra di vetro.

Una potenziale applicazione per le immagini delle telecamere riguarda la trasmissione di dati a un dispositivo mobile in modo che i consumatori possano tenere traccia dei progressi di cottura in remoto tramite un'app.

Inoltre, un'unità di elaborazione delle immagini esterna o integrata con intelligenza artificiale basata su regole potrebbe monitorare la cottura e regolare le impostazioni dell'appliance.

Se stavi cucinando due pezzi di carne, ad esempio, e una persona preferiva che fosse cotta in modo raro, mentre un'altra piaceva molto, l'apparecchio poteva regolare le impostazioni in modo che entrambe le porzioni fossero pronte contemporaneamente, ognuna cucinata secondo le preferenze individuali.

Gran parte delle sezioni dei dettagli tecnici del brevetto riguardano la protezione della telecamera dalle radiazioni, consentendo anche una visione chiara del cibo. La domanda di brevetto include una varietà di metodi in cui una telecamera può essere montata su o dietro un vetro di protezione in combinazione con piastre di schermatura metalliche. Le piastre di metallo hanno motivi di piccoli fori per fornire protezione e consentono di catturare immagini in modo simultaneo.

Alla fine, se Bosch o un altro marchio BSH come Gaggenau o Thermador decidono che gli apparecchi di cottura con capacità di elaborazione delle immagini sono una nuova caratteristica, il produttore ha il brevetto in mano.

Se sei nel mercato dei nuovi elettrodomestici da cucina, assicurati di controllare le selezioni di Digital Trends Best del 2018 per le gamme forno , i forni a muro e i frigoriferi .

( Fonte )

Precedente Contrassegna i tuoi calendari per le offerte di dispositivi Amazon che portano al Black Friday Successivo La vendita di Amazon in un giorno riduce del 50 percento i mouse Logitech, altri accessori

Rispondi