Il futuro del cibo potrebbe rendere obsolete le cucine e i negozi di alimentari

il summit della cucina intelligente del 2018 prevede una maggiore flessibilità in smartkitchensummit 4
Alex Blake / Caster Communication

Recentemente un amico ha affermato che tre gadget acquistati nell'ultimo anno hanno cambiato il modo in cui cucina: un Instant Pot, un circolatore di videogiochi e una friggitrice ad aria. Ha molti coinquilini e frequentemente ospita feste a casa sua. Dai lo stesso tris di apparecchi da cucina alla coppia senza figli in fondo alla strada, e potrebbero benissimo raccogliere polvere nel garage.

Al summit di cucina di questo mese a Seattle, chef, inventori e amministratori delegati di aziende di tecnologia alimentare si sono riuniti per parlare dello stato della cucina e del luogo in cui è diretto. Il consenso era che non c'è davvero consenso. Questo perché le persone non cucinano allo stesso modo dei loro genitori, per non parlare di come fanno i loro vicini.

"Il modo in cui mangiamo è multimodale, nel senso che mangiamo modi diversi in momenti diversi e in diverse parti della nostra vita", ha dichiarato Brian Frank di FTW Ventures durante un panel. Questo è il problema con i kit pasto, ha aggiunto, che stanno risolvendo solo un problema specifico, solo per pochi pasti a settimana. Una coppia potrebbe avere un kit pasto per tre notti, prendere altre tre notti e cucinare un grande pasto la domenica. E questo è solo per cena.

La dimensione delle nuove case americane è aumentata negli ultimi 50 anni, ma le strutture dei proprietari di case in media anni sono state costruite nel 1977, secondo le stime del Censimento degli Stati Uniti . I millennial acquistano case che sono in media più piccole , il che ha senso, dati i loro budget e le dimensioni tipiche della famiglia . Ma se questi acquirenti, che costituiscono il gruppo più numeroso di quelli sul mercato, continuano questa tendenza, potrebbero cambiare il modo in cui vengono costruite nuove case e le loro cucine. La durata della vita degli elettrodomestici che abbiamo sentito ripetere più volte al Summit è di 10 o 15 anni, quindi nel prossimo decennio le cucine rimodellate potrebbero già cominciare a sembrare un po 'diverse.

il summit della cucina intelligente del 2018 prevede una maggiore flessibilità in smartkitchensummit 5
Alex Blake / Caster Communication

Già, ci sono condomini, come la Via6 a Seattle, con cucine comuni. Le unità hanno anche cucine personali, ma questo potrebbe cambiare con l'ascesa dei micro-appartamenti . Dana Cowin, conduttrice del podcast Speaking Broadly , ha detto che potrebbe immaginare un futuro in cui alcuni appartamenti scambiano la cucina per qualcosa come un dispenser di snack o uno spazio di riciclaggio per affrontare tutta la spazzatura che arriva insieme al takeout o alla consegna.

"Tutte le persone e tutte le cucine non saranno create uguali", ha detto della cucina del futuro. Invece della stessa disposizione di base che vedete nella maggior parte delle case, le stanze saranno più flessibili, con modelli a consegna limitata, un design diverso per cuochi devoti e qualcos'altro per tutti.

Pablos Holman of Intellectual Ventures prevede che la gente stamperà fragole, pane francese e bistecche in 3D in 20 anni.

"Se quello che vendiamo è puramente sostentamento, solo la pura capacità di mangiare, non hai davvero bisogno di una cucina", ha dichiarato Jon Jenkins, di Hestan Smart Cooking. Vede il ruolo dell'azienda nel colmare le lacune nella conoscenza culinaria delle cuoche casalinghe. GE Appliances ha incorporato la tecnologia Hestan Cue in alcune delle sue gamme, fornendo un controllo preciso della temperatura e una cottura guidata a chi è disposto a spendere $ 3.400 per un elettrodomestico. Era solo un esempio delle numerose partnership pubblicizzate allo Smart Kitchen Summit.

il summit della cucina intelligente del 2018 prevede una maggiore flessibilità in smartkitchensummit 1
Alex Blake / Caster Communication

La collaborazione tra produttori di elettrodomestici, aziende alimentari, negozi di alimentari e altre entità è un elemento necessario nella futura cucina intelligente. Innit – che vuole essere la piattaforma che connette tutti questi giocatori – ha svelato la sua nuova versione dell'app Shopwell, che ti mostra quale cibo acquistare in base alle tue preferenze e restrizioni dietetiche. Può quindi trasferire tali informazioni nell'app Innit e suggerire ricette per la cena, in base a ciò che hai acquistato.

Alla fine, utilizzerà fattori come il giorno della settimana e la regione per fare più suggerimenti su misura – se hai bisogno di un pasto veloce del mercoledì sera a causa della pratica di calcio di tua figlia, per esempio.

"Il modo in cui mangi a San Francisco e Seattle è molto diverso da quello del Midwest o del Sud, quindi ora possiamo portare un po 'di questo nell'equazione", ha detto Ankit Brahmbhatt, VP di Innit, ai trend digitali.

"Se sei uno di quelli che ha l'heebie-jeebies sui dati raccolti su di te, beh, sei nel settore sbagliato", ha detto Amy Gross di VineSleuth, aggiungendo che può essere usata per "qualche magnificenza. "Può darsi che sia vero, e forse gli chef di casa non si preoccupano del fatto che Hestan stia seguendo il suo sistema di cottura intelligente così da vicino da sapere quante volte ogni persona ha mescolato i loro scalogni quando si producono capesante scottate.

L'analisi di tutti questi dati ha aiutato Hestan a migliorare questa ricetta quando il suo team ha realizzato utilizzando capesante precedentemente congelati i risultati degli utenti. Aggiungendo qualche modifica alla ricetta fatta non solo una persona che cucina meglio – quella che ha presentato la denuncia in primo luogo – ma potenzialmente centinaia o migliaia. Ma non è troppo per gli stessi cuochi chiedere trasparenza riguardo a quali dati vengono raccolti e come vengono utilizzati.

Gastrograph , ad esempio, è un'app che consente agli utenti di mappare i vari attributi del gusto di cose come la birra, con l'idea di aiutare a creare cibo iper-personalizzato. Immagina, una patatina progettata per attirare non le masse ma in particolare per la tua tavolozza.

il summit della cucina intelligente del 2018 prevede una maggiore flessibilità in smartkitchensummit 3
Alex Blake / Caster Communication

"Accendiamo letteralmente tutti i sensori del dispositivo", ha dichiarato il creatore dell'app, Jason Cohen, alla New Food Economy . "Raccogliamo anche dati di campi magnetici, che in questo momento non è predittivo di nulla, ma un giorno …" Quando abbiamo aperto l'app, abbiamo chiesto il permesso di usare il nostro microfono e i dati di posizione, ma non era ovvio che stava usando più dei sensori del telefono, come il suo esposimetro.

Prima di raggiungere la patatina fritta personalizzata, le aziende alimentari faranno prima altre modifiche. Allo stesso modo i produttori hanno creato borse per popcorn per microonde, inizieranno a inventare cibi per forni intelligenti (come June ) e forse per controsoffitti alimentati via wireless, David Kraft di Xinova ha detto a Digital Trends. E mentre iniziano a progettare imballaggi e ingredienti intorno ai frigoriferi, alle dispense e, potenzialmente, ai distributori automatici, predice un grande cambiamento: "Penso davvero che ci sarà la fine dei negozi di alimentari come li conosciamo".

Nel 1954, Alice B. Toklas scrisse a Poppy Cannon, autrice di The Can-Opener Cookbook , che il suo Waring Blender "ha rivoluzionato il lavoro in cucina ed è stato un risparmiatore di vita." Cannon era considerato un "buongustaio in fretta" nello stesso Era James Beard ha pubblicato la sua cucina parigina ("un po 'di nebbia parigina ancora nuvole l'occhio di Mr. Beard quando lui blithely suggerisce di avere il macellaio locale un pollo o un'anatra", scrisse un recensore del New York Times , il quale fece notare che era facile a Parigi ma difficile al di fuori delle principali città degli Stati Uniti).

Un cuoco casalingo potrebbe averne uno, entrambi, o nessuno di questi libri e pasti preparati di conseguenza. La differenza ora è che gli ingredienti francesi non sono così difficili da trovare e sistemi di cottura guidati, forni intelligenti e video on-demand possono far sentire alcuni cuochi alle prime armi come se fossero in grado di affrontare l'anatra all'arancia. Nel frattempo, molte tavole del Ringraziamento quest'anno vantano una casseruola di fagioli verdi che elenca la zuppa in scatola come ingrediente.

Tra vent'anni ci saranno probabilmente persone che stampano in 3D ogni pasto, ma poi, di nuovo, ci sono persone che oggi mettono in microonde tutte le loro cene.

( Fonte )

Precedente Intel potrebbe aver interamente inscatolato i suoi processori Cannon Lake a 10 nm Successivo 5 modi per eseguire le riunioni in modo efficiente e smettere di sprecare tempo

Rispondi