Il fondatore di Crypto exchange muore con una sola password, lasciando $ 190 milioni bloccati

stock foto di bitcoin e banconote da un dollaro USA
David McBee / Pexels

La morte di un fondatore di criptovaluta ha reso lo scambio incapace di rimborsare $ 190 milioni ai suoi clienti.

Quando il fondatore di QuadrigaCX Gerald Cotten è morto nel dicembre 2018, lo scambio ha perso l'accesso ai fondi necessari per rimborsare ai suoi clienti i $ 190 milioni che gli devono.

QuadrigaCX ha perso l'accesso a questi fondi perché la password richiesta per accedervi non era nota a nessuno tranne Cotten stesso.

Di conseguenza, lo scambio crittografato canadese ha presentato richiesta di "protezione dei creditori" nel tentativo di evitare il fallimento, secondo CoinDesk .

Apparentemente i fondi protetti da password sono conservati in "celle frigorifere" e gli unici fondi disponibili per QuadrigaCX sono conservati in un "portafoglio caldo". Le quantità esatte di denaro immagazzinate nella cella frigorifera o nel portafoglio caldo sono attualmente sconosciute, anche se sembra che la maggior parte del denaro necessario per ripagare i clienti di Quadriga è detenuto in celle frigorifere.

La vedova di Cotten, Jennifer Robertson, ha fatto luce su come i fondi sono stati normalmente gestiti, attraverso una dichiarazione giurata depositata il mese scorso presso la Corte Suprema della Nuova Scozia. Nell'affidavit, Robertson ha detto che Cotten "sposterebbe la maggior parte delle monete in celle frigorifere come modo per proteggere le monete dall'hacking o da altri furti virtuali".

Mentre Robertson non ha documenti aziendali per QuadrigaCX, ha preso il portatile di Cotten. Sfortunatamente, non è stata in grado di accedere ai contenuti del laptop crittografato, poiché nessuno ha la password o la chiave di ripristino. I tentativi di decrittografare il portatile non hanno avuto successo.

115.000 clienti (con saldi) potrebbero essere influenzati dall'incapacità di QuadrigaCX di pagare $ 190 milioni. Per non parlare dei circa $ 50 milioni in fiat che lo scambio deve anche. Secondo lo stesso affidavit, lo scambio dovrebbe avere $ 147 milioni in totale.

I clienti di Quadriga hanno riferito di non essere in grado di prelevare i loro fondi dallo scambio per mesi e si sono lamentati di questo e di ricevere poche informazioni sullo stato dei loro account e sul fatto che il sito Web Quadriga è stato interrotto per manutenzione la scorsa settimana.

La vendita della piattaforma operativa di Quadriga è stata menzionata come un'opzione per lo scambio, in quanto ciò potrebbe consentire di aiutare a rimborsare i propri clienti.

La vendita della piattaforma operativa potrebbe non essere di grande aiuto se lo scambio criptato non fosse in grado di garantire un'udienza del tribunale il 5 febbraio che confermasse la "sospensione dei procedimenti". Una tale sospensione potrebbe impedire che le azioni contro lo scambio andassero avanti e sarebbe prevedibile per evitare "ulteriori danni" ai clienti della Quadriga, secondo l'affidavit di Robertson.

( Fonte )

Precedente Questa app di Google può trascrivere il discorso in tempo reale Successivo 5 Super Sites per Remote Worker e Digital Nomads

Rispondi