Il download di Google Chrome tramite Microsoft Edge è pericoloso

I nuovi possessori di PC Windows 10 dovrebbero fare attenzione a scaricare Google Chrome tramite Microsoft Edge, poiché apparentemente Bing restituisce risultati di ricerca che contengono malware e adware.

C'è uno scherzo in esecuzione che l'unico scopo di Microsoft Edge è scaricare Google Chrome , ma sembra che le tabelle possano facilmente girare per gli utenti che non stanno attenti. Fortunatamente, Gabriel Landau non è caduto in preda a una finta pagina di download di Google Chrome restituita da una ricerca di Bing.

In un video che Landau ha pubblicato sul suo account Twitter, ha mostrato come ha cercato "download chrome" su Bing attraverso il browser Microsoft Edge. Ha fatto clic sul primo collegamento visualizzato, contrassegnato come "google.com", che porta a quella che sembra essere la pagina di download di Google Chrome legittima.

Tuttavia, a un'attenta ispezione, l'URL della pagina è "googleonline2018.com". La pagina non è una replica esatta della pagina di destinazione ufficiale di Google Chrome, ma sembra abbastanza reale da ingannare gli utenti. Inoltre, facendo clic sul pulsante Scarica Chrome viene avviato il download per ChromeSetup.exe, ma il controllo delle proprietà del file rivela che è firmato digitalmente da un'azienda chiamata Alpha Criteria, che ovviamente non è Google. È molto probabile che il file falso contenga malware.

Un'indagine da How To Geek ha rivelato che il sito web falso è in realtà contrassegnata come “sito ingannevole” di Google Chrome, ma non è contrassegnato come tale da Microsoft Edge e Bing. La query di ricerca Bing è stata riprodotta su alcuni sistemi, non tutti, ma appariva solo su Microsoft Edge.

Il problema principale qui è che Bing non sta controllando apparentemente l'URL del risultato della ricerca, permettendo che cosa è probabile che il malware sia scaricato dagli utenti ignari. A peggiorare le cose è che Bleeping Computer ha riportato la stessa pubblicità ad aprile, quindi questo è un problema ricorrente.

Un portavoce di Microsoft ha contattato How To Geek per dire che l'annuncio falso è stato rimosso da Bing e che l'account associato ai contenuti dannosi è stato bannato. Tuttavia, non vi era alcuna spiegazione sul motivo per cui l'annuncio è stato contrassegnato come da "google.com" e non vi è alcuna garanzia che l'annuncio non riappaia di nuovo dopo alcuni mesi.

Il problema porta a casa il punto che gli utenti dovrebbero essere sempre più attenti al download di qualsiasi cosa da internet. Anche se i siti Web e i link sembrano legittimi, è sempre meglio controllare tutto accuratamente per evitare mal di testa da infezioni da malware.

( Fonte )

Precedente Guida all'acquisto di superfici Microsoft: quale è per te? Successivo I 6 migliori telefoni sbloccati sotto $ 200

Rispondi