Il co-fondatore di Microsoft, il proprietario di Seahawks, Paul Allen, muore a 65 anni

microsoft co founder paul allen muore all'età di 65 anni
PaulAllen.com

Paul Allen, un co-fondatore di Microsoft e proprietario della Seattle Seahawks della NFL e Portland Trail Blazers dell'NBA, è morto a causa di complicazioni del linfoma non Hodgkin a Seattle lunedì. Aveva 65 anni. La notizia della sua scomparsa è stata confermata sul sito web della sua società di comunicazione, Vulcan Inc.

"È con profonda tristezza che annunciamo la morte del nostro fondatore, Paul G. Allen, co-fondatore di Microsoft e noto tecnologo, filantropo, costruttore di comunità, conservatore, musicista e sostenitore delle arti. Il signor Allen è morto lunedì pomeriggio, 15 ottobre 2018, a causa delle complicazioni del linfoma non Hodgkin a Seattle. Il signor Allen aveva 65 anni ", ha detto Vulcan in una dichiarazione.

Allen ha co-fondato Microsoft insieme a Bill Gates nel 1975 dopo che i due imprenditori hanno iniziato a commercializzare un interprete di linguaggio di programmazione BASIC. Allen ha chiamato il software Micro-Soft. L'ambizione di Allen per Microsoft era di costruire software per personal computer. È stato in grado di raggiungere questo obiettivo aiutando Microsoft ad acquisire Q-DOS. Insieme, Gates e Allen hanno trasformato Q-DOS in MS-DOS, che alla fine è diventato il sistema operativo installato sui personal computer IBM. In totale, Allen detiene 43 brevetti dell'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti.

Grazie al successo di Microsoft, la ricchezza personale di Allen è cresciuta anche con l'azienda. Divenne un miliardario nei suoi primi anni '30; Il valore netto di Allen è stimato intorno ai $ 20 miliardi. Ha fatto una serie di investimenti in tecnologie emergenti e nuove ed è stato un frequente collaboratore di enti di beneficenza. Allen possedeva anche franchise sportive nel nord-ovest del Pacifico.

"Sebbene la maggior parte di noi conoscesse Paul Allen come un tecnologo e un filantropo, per noi era un fratello e uno zio molto amato e un amico eccezionale", ha detto in una dichiarazione la sorella di Allen, Jody. "La famiglia e gli amici di Paul sono stati fortunati a sperimentare il suo umorismo, calore, generosità e profonda preoccupazione." Allen si è definito un filantropo, investitore, imprenditore, autore, proprietario di due squadre sportive, chitarrista, sostenitore delle neuroscienze, pioniere dello spazio e Microsoft cofondatore.

Dopo essere stato diagnosticato con il linfoma di Hodgkin nel 1982, Allen lasciò il suo ruolo in Microsoft. Ha superato la malattia dopo mesi di radiazioni. Nel 2000, Allen si è dimesso dal suo incarico in Microsoft, ma è rimasto con la società come consulente strategico. Nel 2009, a Allen è stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin. La malattia è stata trattata con successo fino a quando il cancro non è tornato nel 2018.

Sebbene Allen non si sia mai sposato e non sia sopravvissuto a nessun bambino, il suo spirito imprenditoriale continua a vivere. "Finché lavoriamo insieme – con l'urgenza e la determinazione – non ci sono limiti a ciò che possiamo ottenere", ha dichiarato il suo ultimo tweet nel giorno della sua morte.

I dettagli sui servizi commemorativi di Allen verranno rilasciati non appena saranno disponibili, ha detto Vulcan.

( Fonte )

Precedente I 5 migliori generatori di firme e-mail per rendere pop la tua posta Successivo Le 7 migliori cuffie a cancellazione di rumore per bambini

Rispondi