Il capo di YouTube ammette che persino i suoi figli hanno ridimensionato il video di “Rewind”

È il tipo di onestà infallibile che probabilmente non ti aspetteresti dal CEO di una grande azienda, ma il boss di YouTube, Susan Wojcicki, è stata candidissima all'estremo questa settimana quando ha ammesso che anche i suoi figli pensavano che il video Rewind 2018 di YouTube fosse orribile .

L'edizione 2018 del riepilogo annuale di YouTube è diventata rapidamente il video più sgradito nella storia del sito di streaming, e fino ad oggi ha spinto oltre 15 milioni di persone a premere il pulsante di down-vote.

In un post sul blog che valuta lo stato attuale del sito di streaming video, Wojcicki ha celebrato vari traguardi raggiunti nell'ultimo anno (ad esempio, i canali con oltre un milione di abbonati sono quasi raddoppiati nel 2018), ma allo stesso tempo ha riconosciuto che non tutto era andato per piano.

"Un disco che non abbiamo assolutamente deciso di interrompere è stato il video più antipatico su Internet", ha scritto Wojcicki. "Anche a casa, i miei figli mi hanno detto che il nostro 2018 Rewind era" cringey ". Ti sentiamo che non mostrava con precisione i momenti chiave dell'anno, né rifletteva il YouTube che conosci. "

Ma in un commento quasi certo di indurre i membri più maliziosi della community di YouTube a stabilire un nuovo record negativo con il video Rewind di quest'anno, il CEO ha promesso: "Faremo meglio a raccontare la nostra storia nel 2019".

Uno sguardo veloce ad alcuni dei commenti di Rewind 2018 ha suggerito che molte persone sono state rimandate dalle scenette del video che hanno caratterizzato molti degli YouTuber più famosi dell'anno.

Un commentatore ha scritto: "Se YouTube fosse davvero così, non visiterei mai questo sito", mentre qualcun altro ha detto, "È incredibile quanto YouTube sia disconnesso dal pubblico." Un altro commentatore ha riassunto il video in sole tre parole, scrivendo semplicemente: "Mi sento a disagio".

L'assenza di PewDiePie, di cui oltre 75 milioni di abbonati fanno il suo canale più popolare su YouTube, è stato anche un fattore importante per il motivo per cui così tante persone hanno colpito il pulsante antipatia.

Guardando al futuro e sperando di dimenticare il disastro di Rewind 2018 , Wojcicki ha dichiarato che quest'anno YouTube si sta concentrando sull'offerta di maggiore supporto a creatori e artisti, migliorando la comunicazione e il coinvolgimento e creando un servizio più responsabile. Spero che Wojcicki consulti i suoi figli anche sul prossimo video Rewind .

( Fonte )

Precedente Questa alternativa Dropbox libera la memorizzazione dei dispositivi senza eliminare nulla Successivo Le migliori app portatili che non richiedono installazione

Rispondi