Il capo della sicurezza di Microsoft sottolinea il pericolo di continuare a utilizzare Internet Explorer

le patch di martedì hanno sfruttato attivamente il laptop bug di Internet Explorer

Se ti sei trovato a utilizzare Internet Explorer negli ultimi dieci anni, è probabile che tu abbia chiesto ad altri di passare a un browser più efficiente come Chrome o Firefox. L'esperto di sicurezza Chris Jackson sta anche esortando le persone a smettere di usare Internet Explorer , ma ciò che rende interessante la sua posizione è che attualmente detiene la posizione di Worldwide Lead for Cybersecurity di Microsoft – giusto, nemmeno la gente di Microsoft vuole vederti aprire Internet Explorer più.

Il responsabile della sicurezza di Microsoft non sta suggerendo di eliminare prodotti Microsoft e dirigersi verso le colline. Invece, egli nota in particolare che il browser Web di Microsoft del passato, Internet Explorer, ha avuto la sua giornata. Jackson non raccomanda nemmeno una nuova soluzione per gli utenti che desiderano spostarsi da Internet Explorer; mentre siamo sicuri che il team di Microsoft vorrebbe che tu prendessi Edge , nota che "non è qui per forzare alcun browser su nessuno" e che "dovresti scegliere quello che meglio soddisfa le tue esigenze".

La preoccupazione di Jackson per le persone che utilizzano il vecchio browser è incentrata su un concetto che definisce "debito tecnico". Internamente, Microsoft non si riferisce più a Internet Explorer come browser Web, ma piuttosto a una soluzione di compatibilità per i clienti aziendali e aziendali. Internet Explorer è un browser del passato, uno che non è più aggiornato per supportare nuovi standard web; invece, rimane un'opzione per le imprese che hanno bisogno di accedere ai siti che sono stati progettati per questo scopo.

Quindi, cosa devono fare gli utenti aziendali con le affermazioni di Chris Jackson? In un mondo ideale, le organizzazioni dovrebbero garantire che tutti i siti Web interni siano ottimizzati per l'utilizzo con soluzioni di browser Web più moderne; tuttavia, a causa dei costi, questo non è sempre fattibile. Pertanto, le aziende devono utilizzare un browser Web alternativo, come Chrome o Firefox, per le loro esigenze Web primarie, ovvero l'avvio di Internet Explorer solo se un sito Web interno richiede che funzioni correttamente.

Se stai ancora utilizzando Internet Explorer come browser predefinito e non sai dove girare, assicurati di controllare i nostri migliori browser Web per il 2019 con opzioni come Google Chrome, Firefox, Opera, Microsoft Edge e Vivaldi.

( Fonte )

Precedente Skype ora può sfocare lo sfondo per le chat video Successivo Gli utenti di Twitter stanno diminuendo, ma più persone vedono annunci ogni giorno

Rispondi