Il boss di Twitter suggerisce che un pulsante di modifica per i tweet potrebbe finalmente essere in arrivo

Un'occhiata rapida agli archivi di Digital Trends rivela un articolo del 2013 su come Twitter stava prendendo in considerazione l'introduzione di uno strumento di modifica per i tweet. Dopo ciò, tutto è andato un po 'in silenzio.

Tre anni dopo , nel 2016, il CEO di Twitter Jack Dorsey ha risposto alle crescenti richieste di una funzione di modifica dicendo alla comunità che la società stava "pensando molto" all'introduzione della funzione, arrivando addirittura a dire che "una forma di modifica è necessario. "È andato anche un po 'in silenzio.

Bene, eccoci nel 2018, e nonostante tutte le promesse e le mezze promesse, un pulsante di modifica per i tweet non è ancora arrivato. Ma Jack e co. non l'ho dimenticato. Al contrario, stanno ancora contemplando l'idea su Twitter Towers.

Lo sappiamo perché Dorsey lo ha affermato durante una conferenza all'Indian Institute of Technology di New Delhi lunedì.

Chiaramente padrone dell'understatement, il capo di Twitter ha detto al suo pubblico: "Abbiamo preso in considerazione [un pulsante di modifica] per un po '", aggiungendo che doveva essere fatto "nel modo giusto".

Senza dubbio per il divertimento di coloro che hanno visto invecchiare i loro figli mentre aspettano pazientemente che venga visualizzato un pulsante di modifica, Dorsey ha anche detto: "Non possiamo semplicemente sfogarci".

Il problema sembra essere lo stesso di cinque anni fa: Twitter non vuole che tu possa modificare i tweet pubblicati mesi o addirittura anni prima.

"Non possiamo creare qualcosa che distrae o toglie nulla al record pubblico", ha detto Dorsey nei commenti di TheNextWeb .

Elaborando, l'amministratore delegato ha detto al suo pubblico che occorre prestare attenzione a "i casi d'uso per il pulsante di modifica. Molte persone vogliono il pulsante di modifica perché vogliono correggere rapidamente un errore che hanno commesso, come un errore di ortografia o un tweet dell'URL sbagliato. "Questo è esattamente giusto, il che ci fa chiedere perché la sua squadra ne stia ancora parlando.

Dorsey ha detto che una funzione di modifica rapida come questa sarebbe "molto più realizzabile che permettere alle persone di modificare qualsiasi tweet fino al passato".

A giudicare dai commenti di Dorsey, possiamo immaginare la società che lancia un pulsante di modifica che ti dà un limite di tempo limitato per correggere gli errori di battitura e che ti consente solo di modificare il tuo ultimo tweet.

Quanto a quando … beh, speriamo che non stiamo ancora scrivendo sulla questione da altri cinque anni.

( Fonte )

Precedente AMD Navi: tutto ciò che devi sapere Successivo Il Bluetooth del tuo iPhone non funziona? Ti aiuteremo a risolverlo

Rispondi