I metodi di trasferimento file più veloci tra PC e dispositivi mobili

trasferimento-files-mobile

Ricordi quando i file dovevano essere divisi tra più dischetti per spostarli da un computer all'altro? O l'inconveniente di masterizzare e rippare dati da dischi riscrivibili ? Fortunatamente, siamo passati da questi metodi primitivi.

Mentre i trasferimenti di file non sono mai stati più veloci di quanto non siano oggi, per molti di noi, i trasferimenti di file sembrano ancora necessari per il completamento. Perché non ci può essere un modo semplice e veloce per trasferire file dal telefono al telefono o tra PC e dispositivi mobili?

Bene, ecco alcune soluzioni che dovresti controllare. Potresti essere sorpreso da quanto velocemente sarai in grado di spostare i file da ora in poi.

Trasferimento di file da Windows a Windows

Il metodo migliore per il trasferimento dati da Windows a Windows dipende dalla frequenza con cui si effettuano tali trasferimenti. Per i trasferimenti di file una tantum, è meglio usare qualcosa come Bluetooth o Wi-Fi Direct .

Perché Bluetooth funzioni, il computer Windows di invio e di ricezione deve essere compatibile con Bluetooth. Wi-Fi Direct è simile al Bluetooth, ad eccezione dei file inviati e ricevuti direttamente tramite Wi-Fi. Wi-Fi Direct è molto più veloce del Bluetooth, ma il lato negativo è che non è così universalmente disponibile su dispositivi come Bluetooth.

D'altra parte, se è necessario trasferire molti file ogni giorno, forse fa parte della normale routine di ufficio o del flusso di lavoro, allora sarà più comodo impostare una cartella condivisa o un'unità esterna condivisa sulla rete che altri i computer possono accedere e caricare file su richiesta. Vedi la nostra introduzione alle unità di archiviazione collegate alla rete per i dettagli.

Trasferimento di file tra Windows, Mac e Linux

In questa situazione, l'ostacolo principale è che ogni PC può avere il proprio modo unico di memorizzare i dati dei file. Ad esempio, i computer Windows più moderni utilizzano NTFS, mentre i computer Mac utilizzano computer APFS o HFS + e Linux utilizzano EXT3 o EXT4. ( Cos'è un file system? ) Sfortunatamente, la conversione dei dati tra i file system non è sempre facile.

Ma nel caso di un trasferimento dati da Windows a Mac, le cose non sono poi così male. A partire da Mac OS X 10.6 (Snow Leopard), i Mac sono stati in grado di leggere e scrivere in formato NTFS, a condizione che l'utente apporti le modifiche necessarie alle impostazioni di sistema. Ciò significa che è possibile condividere una cartella tra Mac e Windows, quindi utilizzare tale cartella per trasferire i file.

Guarda il nostro tutorial sulla condivisione di file tra Mac e Windows per maggiori dettagli.

Lo stesso concetto può essere applicato ai trasferimenti di dati da Windows a Linux, ma il processo è un po 'più complicato.

Ogni computer deve impostare una cartella per l'altro sistema per accedere, e sarà necessario installare cifs-utils su Linux (per accedere alle cartelle di Windows) e samba su Windows (per accedere alle cartelle di Linux). HTG ha una meravigliosa guida alla condivisione che spiega come farlo.

Trasferimento di file tra Windows e iOS

Per la maggior parte, raramente dovrai trasferire nulla tra Windows e iOS tranne forse la musica, nel qual caso puoi semplicemente andare avanti e usare iTunes per sincronizzare la tua libreria multimediale, ma iTunes tende a essere un pasticcio frustrante su Windows . La buona notizia è che c'è un modo migliore!

FileApp è un'app, disponibile su iPhone e iPad, che funge da gestore file mobile. Con esso, puoi sfogliare e aprire qualsiasi file che risiede sul dispositivo che stai utilizzando, inclusi formati come PDF, DOC, XLS e PPT. (Puoi decidere in quale applicazione si apre il file).

Ma ciò che ci interessa davvero è la capacità di FileApp di condividere file tramite Wi-Fi . In pratica trasforma il tuo dispositivo mobile in un server FTP, consentendo a qualsiasi computer di connettersi ( utilizzando un client FTP ) e scaricare i file.

Vai alla nostra guida sulla condivisione di file con FileApp per indicazioni dettagliate su come installarlo. Si noti che chiunque si connetta sarà in grado di visualizzare TUTTI i file sul dispositivo!

Trasferimento di file tra Windows e Android

Come sopra FileApp, Android ha diverse app disponibili su Google Play Store che possono trasformare qualsiasi dispositivo Android in un server FTP . Mentre FTP è attivo, qualsiasi computer può connettersi, sfogliare il file system Android e scaricare i file su richiesta.

Preferisco utilizzare WiFi FTP Server di Medha Apps. Non sembra molto speciale, ma è incredibilmente semplice e ti consente di utilizzare connessioni SFTP protette da password, che sono più sicure di un semplice FTP.

fast-file-transfer-metodi-pushbullet

Se si preferisce inviare singoli file anziché aprire il proprio dispositivo come file server completo, considerare l'utilizzo di PushBullet per inviare file sulla rete a qualsiasi computer collegato con il tocco di un pulsante. Il piano gratuito di PushBullet ha un limite di 25 MB sulle dimensioni del file per i trasferimenti, ma ci sono molte alternative a PushBullet che vale la pena utilizzare , tra cui AirDroid e Send Anywhere.

Naturalmente, puoi sempre collegare il tuo dispositivo Android direttamente al computer con un cavo USB, come spiegato nella nostra guida al trasferimento di file tra PC e Android .

Trasferimento di file tra due dispositivi

Oltre a tutti i metodi di cui sopra, ci sono alcune altre tecniche e servizi che è possibile utilizzare che probabilmente funzioneranno indipendentemente dai dispositivi che si sta tentando di collegare.

Dropbox è una scelta forte. Dropbox è un servizio di archiviazione su cloud che archivia i tuoi file sui loro server e li rende accessibili da qualsiasi dispositivo supportato da Dropbox, inclusi Windows, Mac, Linux, Android, iOS e qualsiasi browser web. Utilizzare la cartella pubblica fornita per una facile condivisione dei file.

Lo svantaggio di utilizzare Dropbox – o qualsiasi altro servizio di cloud storage – è che i tuoi file devono viaggiare attraverso un intermediario, che è intrinsecamente meno sicuro e meno privato. Inoltre, devi prima caricare il dispositivo sorgente su Dropbox, quindi scaricare da Dropbox sul dispositivo di destinazione. È un piccolo inconveniente, ma comunque un inconveniente.

Un'altra opzione è quella di trasferire i file via e-mail utilizzando un servizio di trasferimento file come FileMail , che è gratuito, non richiede registrazione e consente file con dimensioni fino a 50 GB. Se FileMail non funziona per te, ci sono altri metodi per inviare allegati e-mail di grandi dimensioni .

Ma l'alternativa migliore è utilizzare un'applicazione di trasferimento file diretta multipiattaforma chiamata Feem . Questo fantastico strumento è "come Bluetooth ma 50 volte più veloce", permettendoti di trasferire file direttamente da dispositivo a dispositivo purché entrambi i dispositivi siano connessi alla stessa rete Wi-Fi. Sì, funziona anche se Internet non funziona.

Feem è disponibile per dispositivi Windows, Mac, Linux, Android e iOS. Ci sono anche alcune altre caratteristiche, di cui puoi imparare di più nella nostra panoramica di Feem per i trasferimenti di file . L'unico inconveniente è che Feem è supportato da pubblicità e costa $ 5 per rimuovere annunci su un massimo di 4 dispositivi o $ 10 per un massimo di 19 dispositivi.

Altri modi per trasferire file?

Se stai mescolando spesso file, andrei con Feem . Se lavori con gli stessi file su più workstation, rimango sincronizzato utilizzando Dropbox . Ma se hai solo bisogno di un trasferimento una tantum, andrei con una delle soluzioni più specifiche per dispositivo.

Ora dovresti essere in grado di trasferire tutti i file tra due dispositivi. Se sei anche interessato a inviare rapidamente file a qualcun altro, dai un'occhiata a questi modi pratici per condividere file sul web .

Leggi l'articolo completo: I metodi di trasferimento file più veloci tra PC e dispositivi mobili

Fonte: makeuseof.com

Precedente Che cos'è Amazon Fire TV Stick e come funziona? Successivo Intel Core i9 vs Core i7 vs Core i5: quale CPU dovresti acquistare?

Rispondi