I benchmark AMD Ryzen 3000 trapelati sembrano adatti per laptop sottili ea bassa potenza

Scheda madre delle dita di AMD Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G
Bill Roberson / Tendenze digitali

AMD ha fatto abbastanza ritorno con il suo primo processore Ryzen, ma è stato diversi anni fa. Ora, prima del rilascio dei processori Ryzen serie 3000 di AMD per desktop, stiamo già iniziando a vedere i benchmark per le varianti mobili del processore di nuova generazione dell'azienda trapelate. Questi processori fanno parte della famiglia Picasso e sono progettati per un consumo energetico estremamente ridotto. Risultati di benchmark per l'APU Ryzen 3000 – che AMD chiama un'unità di elaborazione delle applicazioni, in quanto combina le capacità di processore e grafica di AMD su un singolo chipset – sono stati pubblicati su Geekbench, mostrando la famiglia di chipset in esecuzione su un certo numero di laptop realizzati da HP in 14- e dimensioni da 17 pollici.

I chipset della serie APU Ryzen 3000 includono 300U, 3200U, 3300U, 3500U e 3700U, con il 300U ritenuto un chip Athlon di fascia bassa, secondo Tom's Hardware . Tutte le altre APU sembrano integrare la grafica di AMD Radeon Vega Mobile. Oltre alla 300U, le altre APU della serie hanno due core e quattro thread, quattro core e quattro thread, o quattro core e otto thread. Geekbench elenca l'architettura hardware del processore come Raven Ridge, quindi potrebbe essere basata su una piattaforma simile.

Quando Raven Ridge ha debuttato alla fine del 2017, si basava su un processo di produzione a 14 nm al momento. Sul lato desktop, almeno, AMD si ritiene che stia procedendo con un'architettura 7nm per le CPU Ryzen 3000 , che consentirebbe alla società di superare la più grande rivale Intel, che ha avuto difficoltà con i rendimenti dei progetti di chip sub-12nm.

Sebbene Geekbench non avesse punteggi single core o multicore per tutte le APU serie 3000, i migliori punteggi pubblicati erano 3500U – un processore quad-core a 8 fili – che ha ottenuto un massimo di 3.870 punti nei test single-core e 11.284 su test multicore. Si dice che il chipset abbia una velocità di base di 2.1Ghz, ma la sua velocità di boost non era disponibile su Geekbench. Si prevede che il 3500U avrà successo con l'attuale Ryzen 5 2500U, quindi il nuovo chip probabilmente includerà un totale di 8 CU (Compute Units), l'equivalente di 512 processori stream, secondo Wccftech .

Per fare un confronto, Geekbench elenca le prestazioni single-core del Core Intel i5-8250U di ottava generazione nella gamma 4.500, e le prestazioni multicore si trovano nell'intervallo 14.000 quando vengono testate su un sistema Windows. Data la natura ultra-low-power delle APU Ryzen 3000, i punteggi sono più competitivi rispetto ai processori Intel serie Y, che sono più comunemente chiamati Core M. L'8-generazione Intel Core i7-7Y75- che si trova in MacBook di Apple, ha registrato un punteggio più alto nella gamma 4.200 per single core, ma ha ridotto significativamente i risultati multicore nell'intervallo compreso tra 7.000 e 8.000, a seconda del laptop utilizzato per i test.

Con CES dietro l'angolo, presto potremo sentire di più sui piani di AMD nello spazio del processore, sia su desktop che su mobile.

( Fonte )

Condividi il tuo commento:

Precedente Il modulo Nvidia Jetson AGX Xavier è progettato per dare ai robot un cervello migliore Successivo Windows 95 verrà reimmaginato? Il tweet di Microsoft suggerisce un ritorno al passato

Rispondi