Flickr promette di non eliminare le foto Creative Commons

I nuovi proprietari di Flickr hanno promesso di non eliminare le foto caricate con una licenza Creative Commons. Quindi, mentre SmugMug ha preso il flak per limitare gli utenti gratuiti di Flickr a 1.000 foto , la società merita credito per non sventrare l'archivio di Commons.

Flickr riconosce il valore delle foto di Commons

In un post sul blog di Flickr , Don MacAskill, CEO di SmugMug, spiega che le foto caricate sotto una licenza Commons sono al sicuro dalla braciola. Le foto di Flickr Commons non verranno eliminate e anche le foto Creative Commons caricate prima del 1 ° novembre 2018 sono sicure.

L'avvertenza è che se un utente libero ha più di 1000 foto, non sarà in grado di caricare altre foto, licenza CC o meno, a meno che e fino a quando non si aggiorna a un account Pro. Per fortuna, Flickr offre account Pro gratuiti a organizzazioni caritatevoli.

Ryan Merkley, CEO di Creative Commons, ha dichiarato:

"Lavoreremo con Flickr per cercare modi per continuare a crescere e archiviare i beni comuni. Quando gli utenti di Flickr applicano le licenze CC alle loro opere, invitano tutti a utilizzare liberamente le loro opere e con pochissime restrizioni. È un dono incredibile per il mondo e questa generosità dovrebbe essere riconosciuta e preservata in perpetuità affinché tutti possano apprezzarla ".

Purtroppo, questa offerta si applica solo alle foto caricate con una licenza CC prima del 1 novembre 2018. Ciò significa che non è possibile passare improvvisamente tutte le foto di Flickr a una licenza CC per aggirare il nuovo limite sugli account gratuiti.

Mentre possiamo capire le ragioni di Flickr per questo, in realtà è un po 'un peccato. La rinuncia al limite di 1.000 foto per tutte le immagini con licenza CC, indipendentemente dal momento in cui sono state caricate, potrebbe aver portato a un afflusso di foto offerte con una licenza CC.

Agisci ora prima che Flickr inizi a eliminare le tue foto

Mantenere le foto sotto licenza Flickr Commons o Creative Commons online e disponibile per tutti è importante. Soprattutto perché molti di noi hanno già usato queste immagini sui nostri siti Web e quindi non vogliono vederle sparire improvvisamente dalla vista.

Supponendo che tu non abbia caricato le tue foto sotto una licenza Commons potresti aver bisogno di scaricare le tue foto di Flickr alle loro risoluzioni originali prima che i nuovi limiti entrino in vigore. Perché, a partire dal febbraio 2019, Flickr inizierà a eliminare attivamente le tue foto.

Leggi l'articolo completo: Flickr promette di non cancellare le foto Creative Commons

Fonte: makeuseof.com

Precedente I dispositivi di video chat del portale di Facebook sono ora disponibili Successivo Google si concentra sul rendere l'e-commerce più sicuro con il lancio di Chrome 71

Rispondi