Ecco le grandi funzionalità da tenere d’occhio nell’imminente aggiornamento di Windows 10 19H1

Foto di riserva di Microsoft Surface Laptop press kit
Microsoft Press Photo / Microsoft

Solo il mese scorso, dopo una prima versione preliminare, Microsoft ha reso disponibile l'aggiornamento di Windows 10, ottobre 2018, a tutti gli utenti del più recente sistema operativo dell'azienda.

Ma ora Microsoft ha già annunciato il rilascio di un'anteprima del suo prossimo aggiornamento di Windows 10. Il 3 gennaio è stato annunciato che questa anteprima dell'aggiornamento delle funzionalità sarebbe stata rilasciata a Windows Insider all'interno di Fast Ring. L'aggiornamento stesso è noto come Build 18309 ed è stato denominato in codice 19H1.

Anche nella sua versione di anteprima, 19H1 offre già un elenco di modifiche e nuove funzionalità che risolvono una vasta gamma di problemi relativi a Windows 10, come le modifiche di sicurezza e password e miglioramenti di Accesso facilitato.

Tra la lunga lista di miglioramenti che saranno disponibili nel 19H1, ci sono state alcune nuove funzionalità nell'aggiornamento che hanno attirato la nostra attenzione. Le principali funzionalità da tenere presenti nell'aggiornamento 19H1 includono la creazione di account Microsoft con numero di telefono senza password, la disponibilità di nuove voci in altre lingue da utilizzare in Narratore e una correzione per coloro che hanno sperimentato un esploratore "casuale ma frequente". exe si blocca.

L'aggiornamento delle funzioni 19H1 consentirà agli utenti di accedere a Windows con un account con numero di telefono, piuttosto che dover creare e ricordare una password. Nonostante il supporto per un numero di telefono senza password, l'account Microsoft era disponibile in Build 18305, era disponibile solo per gli insider che utilizzavano l'edizione di Windows 10 Home. Ora, 19H1 offrirà lo stesso supporto per tutte le edizioni di Windows 10.

Narratore, l'app di screen reader nativa per Windows 10, subirà anche alcune modifiche. In particolare, ora offrirà nuove opzioni vocali scaricabili in altre lingue invece di richiedere agli utenti di scaricare pacchetti di lingue.

E per quegli utenti che hanno problemi con explorer.exe si blocca, l'aggiornamento 19H1 porterà una soluzione che comporta una "modifica sul lato server" che si spera possa essere una buona risoluzione del problema di crash.

Oltre ai grandi cambiamenti sopra riportati, ci sono state anche alcune piccole e intriganti modifiche all'aspetto di Windows 10 che riteniamo degne di essere menzionate: in primo luogo, la ricerca e Cortana dovrebbero essere separate nel nuovo aggiornamento. In secondo luogo, sarà disponibile anche un nuovo tema luminoso. Questo tema dovrebbe rendere bianchi gli aspetti di Windows Shell, come ad esempio il menu Start. E, ultimo ma non meno importante, 19H1 offrirà anche altre 11 dimensioni del puntatore del mouse per un totale di 15 dimensioni tra cui scegliere.

L'imminente aggiornamento delle caratteristiche per Windows 10 è previsto per una versione di aprile 2019, secondo Windows Central .

( Fonte )

Precedente Huawei MateBook 13: un elegante ultrabook da 13 pollici in un corpo da 12 pollici Successivo Non è un disco da hockey. Il sensore high-tech Axon Node-ify debutta al CES 2019

Rispondi