Dopo l’avvio roccioso, l’aggiornamento di Windows 10 ottobre 2018 è finalmente disponibile per tutti

Foto di riserva del computer portatile di superficie
Microsoft Press Photo / Microsoft

Dopo un inizio un po 'roco, l'aggiornamento di Microsoft ottobre 2018 del suo sistema operativo Windows 10 è ora disponibile per tutti gli utenti di Windows 10.

Gli utenti possono ora accedere alla versione più recente del sistema operativo Windows 10 OS 10 selezionando l'opzione Verifica aggiornamenti in Windows Update, che include nuove funzionalità come l'app Telefono ottimizzata per i dispositivi mobili, nuove opzioni di inchiostrazione all'interno delle app di Microsoft Office e un nuovo screenshot strumento.

L'aggiornamento di Windows 10 dell'ottobre 2018, come suggerisce il nome, è stato pubblicato nell'ottobre di quest'anno. Tuttavia, il rollout ha dovuto essere messo in pausa dopo la sua versione iniziale, una volta che Microsoft ha ricevuto rapporti su alcuni utenti che avevano subito eliminazioni di file dopo l'installazione dell'aggiornamento.

L'aggiornamento è stato finalmente rilasciato nuovamente il 13 novembre, ma da allora è stata implementata una serie di blocchi di aggiornamento per prevenire l'insorgenza di ulteriori bug e problemi all'interno di dispositivi con hardware o applicazioni incompatibili con l'aggiornamento. Un blocco di aggiornamento generalmente blocca temporaneamente "la disponibilità di un aggiornamento di funzionalità di Windows" dai dispositivi che Microsoft ritiene più probabile che si verifichino bug. Solitamente il blocco viene sollevato solo quando il bug stesso è stato risolto.

Il rerelease di novembre includeva anche la risoluzione dell'errore di eliminazione dei file che aveva afflitto la versione iniziale dell'aggiornamento. In un post sul blog pubblicato il giorno della ripresa , il direttore della gestione dei programmi di Microsoft per la manutenzione e la fornitura di Windows, John Cable, ha detto questo sulla risoluzione del problema della cancellazione:

"Oltre all'ampia convalida interna, abbiamo dedicato del tempo a monitorare da vicino i feedback e i dati diagnostici dai nostri Windows Insider e dai milioni di dispositivi sull'aggiornamento di Windows 10 ottobre e non abbiamo ulteriori prove di perdita di dati. Sulla base di questi dati, oggi stiamo iniziando il rilancio dell'aggiornamento di ottobre rendendolo disponibile tramite i media e agli utenti avanzati che cercano di verificare manualmente gli aggiornamenti. "

Oltre al problema dell'eliminazione dei file che aveva attirato l'attenzione di tutti in ottobre, altri bug di aggiornamento di Windows 10 ottobre 2018 includevano problemi con le schede di Microsoft Edge non funzionanti, la perdita di connettività di rete per i client VPN e un problema di compatibilità con il software di sicurezza Trend Micro. A partire dalla fine di novembre, molti di questi problemi sono stati risolti o sono ancora sottoposti a un blocco di aggiornamento.

( Fonte )

Precedente La cronologia cronologica di Twitter è tornata per sempre Successivo Asus ZenBook 14 UX433 vs Apple MacBook Air

Rispondi