Cos’è Vaporware? Cosa sapere e come individuarlo

vaporware

Hai letto un articolo nelle notizie su un prodotto, servizio o app che stuzzica il tuo interesse. C'è un sacco di stampa attorno ad esso con un sacco di funzioni interessanti. Perfetto, pensi. La società non ha dato una data di rilascio stabilita, ma è elencata come estate quell'anno.

I mesi estivi passano senza dire una data di rilascio definitivo. Vai al tuo motore di ricerca preferito e non trovi nulla di scritto sul prodotto oltre la sua copertura iniziale.

Cosa sta succedendo? Quello che è successo? Beh, potresti esserti imbattuto in un fenomeno noto come vaporware .

Cos'è Vaporware?

Nel ciclo di notizie continue sempre attivo, 24 ore su 24, è fin troppo facile per il nuovo prodotto di un'azienda perdersi nel rumore. La televisione tradizionale e la pubblicità stampata sono costose e gli annunci digitali non coinvolgono sempre i clienti. Quindi cosa deve fare un'azienda? Nel tentativo di farsi strada nei nostri pensieri, hanno imparato a sfruttare l'hype.

Lancio di prodotti, interviste, partecipazione a fiere e prototipi sono tutti modi sicuri di generare notizie. Molte aziende legano anche quell'attenzione nelle campagne di crowdfunding per capitalizzare su quell'interesse.

Negli ultimi anni, l'industria tecnologica è maturata, quindi ci sono meno prodotti genuinamente innovativi. Gli investitori, desiderosi di crescere, spingono le loro aziende a lanciare nuovi ed entusiasmanti prodotti.

Mostra Photoshow, Roma 2012 Dall'alto
Immagine di credito: shopartgallery / Depositphotos

Questi lanci di prodotti sono spesso legati a eventi annuali come IFA o CES. Le principali aziende tecnologiche tengono gli eventi autunnali a settembre e ottobre per annunciare la loro nuova formazione in tempo per Natale. Limitati dalle scadenze e incoraggiati dagli investitori, molte aziende tecnologiche pubblicizzano prodotti prima che siano pronti per il rilascio.

La copertura dei media ha l'effetto desiderato e genera interesse per il cliente. Tuttavia, senza un prodotto pronto per la spedizione, c'è molto che potrebbe impedire il suo eventuale rilascio. Difficoltà di produzione, sfide di progettazione e fattibilità potrebbero bloccare lo sviluppo del prodotto.

Quando il prodotto annunciato in precedenza viene messo a riposo, spesso non c'è alcun incentivo per l'azienda a pubblicizzare la sua scomparsa. Noi, come consumatori, siamo lasciati ad aspettare con fiato sospeso per una data di rilascio definitivo, ma a volte non arriva mai. Il prodotto, che non si è mai materializzato, si trasforma in vaporware.

3 Esempi notevoli di Vaporware

Lo spettro dei vaporware alza la testa più spesso in questi giorni, ma è stato una presenza costante sin dai primi tempi dell'informatica moderna. Esistono innumerevoli casi di annunci di prodotti fuorvianti, ma abbiamo raggruppato tre esempi degni di nota.

1. Xenix

Molto prima dell'emergere di Windows, Microsoft ha sviluppato una gamma di sistemi operativi. Il più influente è stato MS-DOS, che è ampiamente riconosciuto per la posizione di Microsoft come una delle più grandi aziende tecnologiche del mondo. Tuttavia, nel 1979 Microsoft acquistò una licenza per la versione 7 Unix da AT & T.

L'accordo significava che non potevano chiamare il loro prodotto Unix, quindi fu rinominato Xenix e venduto esclusivamente agli OEM piuttosto che ai consumatori finali.

L'informatica personale era ancora agli inizi degli anni '80 e le principali società tecnologiche dell'epoca stavano combattendo per il dominio. IBM e Microsoft avevano lavorato insieme su molti progetti all'inizio del decennio. Tuttavia, nel 1984, IBM respinse Xenix di Microsoft per PC / IX della Interactive Systems Corporation. Intorno allo stesso tempo, AT & T ha iniziato a commercializzare la propria versione di Unix nota come System V.

L'effetto combinato ha significato che Microsoft ha iniziato a perdere interesse per Xenix. Il team di sviluppo è stato ritirato dal progetto e riassegnato al progetto OS / 2 con IBM. Nessun annuncio ufficiale è mai stato fatto sulla scomparsa di Xenix, ma i rapporti suggeriscono che l'origine del termine vaporware era uno sviluppatore Microsoft quando gli veniva chiesto dello stato del progetto.

Microsoft ha tranquillamente venduto i diritti su Xenix a SCO nel 1987.

2. Half-Life 2: Episodio 3

Valve è probabilmente meglio conosciuto per Steam, la loro piattaforma di distribuzione di videogiochi. Steam è stato lanciato nel 2003 e ora rappresenta quasi il 20% delle vendite globali di giochi per PC con 150 milioni di account registrati. Prima di Steam, Valve ha prodotto il franchise di successo in prima persona, Half-Life, in prima persona.

Dopo due lungometraggi, Half-Life e Half-Life 2, Valve ha annunciato una trilogia di giochi più brevi Half-Life 2: Episodes One, Two e Three. L'episodio 2 è stato rilasciato nell'ottobre 2007 e ha ottenuto un punteggio di 90/100 su Metacritic.

Half-Life 2: Episode Three era in programma per il rilascio prima di Natale 2007. La stagione delle feste andava e veniva senza alcuna parola da Valve sullo stato del gioco. La concept art è stata trapelata nel 2008, ma Valve si è sempre rifiutata di commentare. Passarono molti anni con riferimenti fugaci all'Episodio 3, anche se gli sviluppatori e gli scrittori lo discussero occasionalmente durante le interviste.

In un'intervista del 2015, il regista di Valve, Gabe Newell, ha affermato che, in generale, a causa della loro struttura priva di gestione, lo sviluppo del gioco si verifica solo quando un gran numero di dipendenti decide di lavorare insieme su un progetto.

Molti hanno visto questo come un'ammissione implicita che l'episodio 3 non avrebbe mai visto la luce del giorno. A partire dal 2018, Valve non ha ancora confermato ufficialmente se Half-Life 2: Episode Three sia stato cancellato.

3. "Impara lo sviluppo dell'app iPhone" Kickstarter

Kickstarter è un juggernaut del crowdfunding. A partire da ottobre 2018, il sito ha visto quasi 4 miliardi di dollari impegnati in oltre 150.000 progetti. Per quanto enormi siano i numeri, questo rappresenta solo il 36% di tutti i progetti, con il restante 64% che non riesce a raggiungere i propri obiettivi.

Chiunque abbia accesso a Internet può avviare un progetto sul sito. Ciò ha causato a Kickstarter e al crowdfunding, in genere, colpi di reputazione grazie a truffe, frodi, prodotti inutili e fallimenti di progetti. Poiché questi siti consentono a creativi e designer di mettere da parte i percorsi tradizionali sul mercato per il loro prodotto, si prestano abbastanza bene anche ai vaporware.

Il programmatore Taylor Beck ha lanciato la sua campagna Kickstarter "Learn iPhone App Development" all'inizio del 2014. Promettendo una serie di video di formazione, la campagna ha superato l'obiettivo di $ 2,000, guadagnando $ 54,626. Due giorni prima del rilascio del prodotto, Taylor ha pubblicato un aggiornamento.

"Ciao a tutti, questo è l'ultimo aggiornamento prima del rilascio di tutti i contenuti in soli due giorni! … La prossima volta che sentirai da me sarà il 30, che è tra 2 giorni da adesso. Assicurati di controllare l'aggiornamento, allora! "

Taylor Beck è quindi scomparso. Chiuse i suoi account sui social media, cancellò il suo blog e non offrì ulteriori aggiornamenti. Quattro anni e non c'è stato ancora nessun aggiornamento o spiegazione.

Non è chiaro se Beck semplicemente non sia stato in grado di mantenere le sue promesse elettorali e sia stato colto dal panico, o se abbia intenzionalmente frodato i sostenitori. Senza conferma, in entrambi i casi, Learn iPhone App Development guadagna il suo posto nella lista sempre crescente di vaporware di crowdfunding.

Come individuare Vaporware

In generale, l'espressione "se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è" si applica qui. Certo, ci piace la tecnologia e siamo entusiasti degli ultimi prodotti e innovazioni. Tuttavia, a volte possiamo ancora cadere vittima di un marketing efficace. Molte organizzazioni dei media pubblicano anche i comunicati stampa parola per parola, rendendo difficile trovare rapporti oggettivi.

Se un'azienda annuncia un nuovo prodotto che ti appassiona, dai un'occhiata critica a quello che ti hanno detto finora. Sebbene non sia infallibile, ci sono alcuni indicatori da tenere d'occhio. Esiste una data di uscita definitiva o si trova in un punto vago o non specificato in futuro? Le loro affermazioni sembrano ragionevoli e realizzabili? La compagnia ha una buona reputazione?

Le cose si fanno un po 'più complicate con le campagne di crowdfunding. Se il progetto raggiunge il suo obiettivo, i tuoi soldi vanno direttamente al creatore, con poche opportunità di ricorso. Lo stesso pensiero critico si applica anche qui, ma ci sono alcune cose aggiuntive da considerare prima di sostenere un progetto .

Leggi l'articolo completo: What Is Vaporware? Cosa sapere e come individuarlo

Fonte: makeuseof.com

Precedente Le migliori sitcom degli anni '90 da tenere d'occhio su Hulu in questo momento Successivo Che cos'è Microsoft Store e Come posso utilizzarlo su Windows 10?

Rispondi