Cos’è SuperFetch su Windows 10? E come disabilitarlo

Windows 10-funzione-prestazioni

Windows 10 è un netto miglioramento rispetto alle versioni precedenti in molti modi, ma può anche sembrare lento e lento quando non è configurato correttamente. Tra i molti modi per migliorare le prestazioni di Windows 10 , c'è una funzione meno conosciuta che dovresti conoscere: SuperFetch .

In questo articolo imparerai tutto ciò che devi sapere su cosa è SuperFetch, come funziona, perché potrebbe essere problematico e come disabilitarlo se causa problemi.

Cos'è SuperFetch? Come funziona

La descrizione ufficiale del servizio SuperFetch afferma che "mantiene e migliora le prestazioni del sistema nel tempo", ma questo è vago e non spiega l'intera storia.

SuperFetch è una funzionalità che è stata introdotta nuovamente in Windows Vista. Si siede silenziosamente in background, analizzando costantemente i modelli di utilizzo della RAM e apprendendo quali tipi di app si eseguono più spesso. Nel corso del tempo, SuperFetch contrassegna queste app come "utilizzate frequentemente" e le precarica nella RAM in anticipo.

L'idea è che quando vuoi eseguire l'app, si avvierà molto più velocemente perché è già precaricato in memoria.

Task Manager Performance Tab Memory

Per impostazione predefinita, SuperFetch è progettato per occupare tutto lo spazio RAM disponibile con app precaricate. Non preoccuparti: si occupa solo di memoria inutilizzata . Non appena il tuo sistema ha bisogno di più RAM (ad esempio per caricare un'app che non è stata precaricata), rinuncia alla memoria necessaria secondo necessità.

Si noti che SuperFetch non è la stessa cosa di Prefetch, che è il gestore memoria precaricato che è stato introdotto in Windows XP. SuperFetch è in realtà il successore di Prefetch. Qual è la differenza? Prefetch non ha analizzato i modelli di utilizzo nel tempo e ha adeguato i parametri di pre-caricamento di conseguenza.

SuperFetch è davvero necessario?

Per la maggior parte, SuperFetch è utile. Se possiedi un PC moderno con specifiche medie o migliori, SuperFetch funziona molto probabilmente senza che te ne accorga mai. C'è una buona probabilità che SuperFetch sia già in esecuzione sul tuo sistema e tu non lo sapessi nemmeno.

Ma ci sono alcuni "problemi" che possono sorgere con SuperFetch:

  • Poiché SuperFetch è sempre in esecuzione in background, il servizio SuperFetch utilizza sempre CPU e RAM.
  • SuperFetch non elimina la necessità di caricare app nella RAM. Piuttosto, trasferisce il caricamento a un momento precedente. Ogni volta che avviene il caricamento, il sistema continua a subire lo stesso rallentamento di quando avvii l'app senza SuperFetch.
  • L'avvio del sistema può essere lento perché SuperFetch precarica un gruppo di dati dal tuo HDD alla RAM. Se l'HDD viene eseguito al 100% per alcuni minuti ogni volta che si avvia o si riavvia il computer, SuperFetch potrebbe essere il colpevole.
  • I guadagni in termini di prestazioni di SuperFetch potrebbero essere impercettibili quando Windows 10 è installato su un SSD. Dato che gli SSD sono così veloci, non hai davvero bisogno del pre-caricamento. Se questo ti interessa, consulta la nostra guida per spostare Windows da HDD a SSD .

SuperFetch è anche noto per causare problemi di prestazioni durante il gioco , in particolare su sistemi che hanno 4 GB di RAM o meno. Non è chiaro il motivo per cui ciò accade perché non si verifica per tutti, ma sospettiamo che abbia a che fare con i giochi di RAM che richiedono e liberano costantemente la memoria, il che può causare il caricamento e lo scaricamento continuo dei dati da parte di SuperFetch.

Disabilitare SuperFetch è sicuro? Sì! Non vi è alcun rischio di effetti collaterali se si decide di spegnerlo. La nostra raccomandazione è che se il tuo sistema funziona bene, lascialo andare. In caso di problemi con l'utilizzo dell'HDD elevato, l'utilizzo elevato della RAM o le prestazioni ridotte durante le attività pesanti della RAM, provare a spegnerlo e vedere se è utile. Se lo fa, tienilo fuori. Altrimenti, riaccenderlo.

Nota: per migliorare le prestazioni su un sistema RAM-sparse, si consiglia di modificare il limite della memoria virtuale di Windows e di modificare gli effetti visivi di Windows . Puoi anche provare questi suggerimenti per l'avvio e l'arresto più rapidi .

Come disabilitare SuperFetch su Windows 10

Per reiterare, non è consigliabile disabilitare SuperFetch tranne come misura di risoluzione dei problemi per i potenziali problemi sopra menzionati. La maggior parte degli utenti dovrebbe mantenere abilitato SuperFetch perché aiuta a migliorare le prestazioni generali. Se non sei sicuro, prova a spegnerlo. Se non noti alcun miglioramento, riaccendilo.

Utilizzando l'app Servizi

Passaggio 1: avviare l'app Servizi. Aprire il menu Start, cercare i servizi , quindi avviare l'app Servizi. In alternativa, aprire il prompt Esegui premendo il tasto Windows + R , quindi digitare services.msc e fare clic su OK .

Windows Services SuperFetch

Passaggio 2: disabilitare il servizio SuperFetch. Scorri verso il basso finché non vedi Superfetch , fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e fai clic su Interrompi . SuperFetch è ora disabilitato.

Superfetch Properties

Passaggio 3: impedisce l'esecuzione automatica di SuperFetch. Sempre nell'app Servizi, fai clic con il pulsante destro del mouse su Superfetch e seleziona Proprietà . Sotto la scheda Generale, cerca il tipo di avvio e modificalo in Disabilitato . (Oppure manuale se desideri l'opzione di accenderlo quando ne hai bisogno.)

Utilizzando l'editor del registro

L'app Servizi è il metodo preferito per questo, ma se non funziona per qualche motivo, puoi sempre modificare direttamente la chiave di registro. Prima di eseguire questa operazione, assicurati di eseguire il backup del registro nel caso in cui qualcosa vada storto ( è più comune di quanto pensi ).

Passaggio 1: aprire l'editor del Registro di sistema. Apri il menu Start, cerca regedit , quindi selezionalo dai risultati. In alternativa, aprire il prompt Esegui premendo il tasto Windows + R , quindi digitare regedit e fare clic su OK .

Windows Registry Editor

Passaggio 2: trova la chiave SuperFetch. Utilizzando la barra laterale sinistra, vai al seguente:

 HKEY_LOCAL_MACHINE / SYSTEM / CurrentControlSet / Control / Session Manager / MemoryManagement / PrefetchParameters 

Edit DWORD 32-bit Value

Passaggio 3: Disattiva SuperFetch. Nel pannello di destra, dovresti vedere una chiave chiamata EnableSuperfetch . Fai clic destro su di esso e seleziona Modifica … per visualizzare l'editor di chiavi. Per disabilitare SuperFetch, modificare Dati valore su 0 e fare clic su OK .

Altre funzionalità di Windows 10 che è possibile disattivare

SuperFetch non è l'unico esempio di una funzionalità che potrebbe essere meglio disattivata. Se riscontri ancora problemi con Windows 10, ti consigliamo vivamente di esaminare queste funzionalità di Windows 10 per disattivare in sicurezza e il nostro articolo di follow-up con ancora più funzioni da disattivare .

Immagine di credito: AntonioGuillemF / Depositphotos

Leggi l'articolo completo: Cos'è SuperFetch su Windows 10? E come disabilitarlo

Fonte: makeuseof.com

Precedente 5 scorciatoie di semplice ricerca per accedere rapidamente ai tuoi dati ovunque Successivo La tua velocità Wi-Fi scende? Ecco perché e 7 suggerimenti per risolverlo

Rispondi