Cosa sta usando la mia larghezza di banda? 5 suggerimenti per monitorare l’utilizzo della rete domestica

smartphone-slow-internet

I bambini stanno giocando a un gioco online. Il tuo partner sta trasmettendo un film e sta scaricando qualcosa per lavoro. Stai cercando di competere con loro per la larghezza di banda … ma non sta succedendo.

Un sacco di cose possono svuotare la capacità della larghezza di banda internet. Il più delle volte, sono le persone della tua rete che conosci. Altre volte è un malware o un intruso di rete.

Può andare così male che gridi "Che cosa sta usando la mia larghezza di banda ?!" È una buona domanda. Ecco come è possibile controllare e risolvere i problemi (o chi) utilizza la larghezza di banda sulla rete domestica.

1. Traccia l'utilizzo della larghezza di banda tramite il router

Il posto migliore per iniziare a capire cosa sta consumando la larghezza di banda è il tuo router. Il tuo router elabora tutto il traffico internet in entrata e in uscita per la tua casa.

Nelle impostazioni del tuo router c'è una pagina contenente ogni dispositivo attualmente collegato alla tua rete. È possibile verificare gli indirizzi IP dei dispositivi, gli indirizzi MAC e il loro stato attuale di connessione. A seconda del router, potresti anche avere accesso alle informazioni di rete come il download e la velocità di upload correnti e la quantità di dati che ogni dispositivo utilizza o ha utilizzato.

Ad esempio, la pagina della rete locale sul mio router mostra ciascun dispositivo.

analisi della rete bt smarthub

Nota una voce che non conosci? Puoi eliminarlo e rimuoverlo dalla tua rete. Assicurati di non eliminare uno dei tuoi dispositivi nel processo! Non è un grosso problema se lo fai. Potrebbe essere necessario immettere di nuovo le credenziali di sicurezza per accedere nuovamente alla rete, un piccolo inconveniente per la maggior parte dei dispositivi.

2. Controlla l'utilizzo della larghezza di banda con Capsa

La seconda opzione per verificare l'utilizzo della larghezza di banda è tramite un programma di terze parti. In questo caso, puoi utilizzare Capsa, un'app di analisi di rete gratuita che cattura tutti i pacchetti di dati che interagiscono con il tuo sistema.

  1. Seleziona la scheda di rete per il tuo sistema. Per me, è Ethernet. Per te, potrebbe essere un adattatore Wi-Fi. Scegli Analisi completa , quindi premi Avvia per avviare le operazioni.
  2. Nel Node Explorer (lato sinistro), vai a Protocol Explorer> [il tuo tipo di adattatore]> IP . L'albero dei protocolli si espande, ma puoi fermarti qui.
  3. Nel pannello di analisi, selezionare il protocollo. La scheda Protocollo mostra i pacchetti di dati per ciascun protocollo utilizzato dal sistema.
  4. Nella barra degli strumenti di analisi nella parte inferiore dello schermo, selezionare MAC Endpoint . Se fai doppio clic sull'indirizzo IP del dispositivo, verrà aperta automaticamente la schermata dettagliata di analisi dei pacchetti.

capsa seleziona il protocollo locale

Ciò che è utile è che i carichi di traffico comune hanno indirizzi facilmente identificabili. In altri posti, Capsa segna il traffico per te.

Puoi anche organizzare queste informazioni in modo diverso. Nel pannello analisi, seleziona la scheda Endpoint IP , quindi seleziona l'indirizzo IP del dispositivo. La barra degli strumenti di analisi mostra tutte le connessioni in entrata e in uscita per l'host locale, il suo endpoint geografico e altro. La colonna Nodo 2 può essere interessante per la lettura!

capsa controlla gli endpoint ip

La versione gratuita ha alcune limitazioni:

  • Tiene solo dieci indirizzi IP privati
  • Tiene traccia solo di una scheda di rete
  • Può funzionare solo su un progetto alla volta

Ma per la maggior parte, queste limitazioni non dovrebbero influire sulla tua capacità di capire cosa stia rubando la tua larghezza di banda.

Scarica: Capsa per Windows (gratuito)

Nota: vuoi tenere traccia di tutta la tua rete? Ecco come trasformare un Raspberry Pi in uno strumento di monitoraggio della rete .

3. Analizza il tuo sistema per malware

L'altra possibilità è che i problemi relativi alla larghezza di banda non provengono dalla rete locale. Potresti aver individuato un brutto malware che sta rubando la tua larghezza di banda mentre comunica con un server esterno o agisce come un bot di posta indesiderata. Il malware può consumare il malware in molti modi, anche se non è sempre "onnipresente". Tuttavia, se si dispone di malware, indipendentemente dal consumo di larghezza di banda, è necessario pulire il sistema.

Dovresti installare una suite antivirus. Esegui una scansione completa del sistema con qualsiasi antivirus utilizzato. Inoltre, consiglierei fortemente di scaricare Malwarebytes e di eseguire una scansione completa del sistema. Metti in quarantena e rimuovi tutti gli oggetti nefasti che la scansione completa del sistema porta alla luce. Quindi, controlla se la tua larghezza di banda aumenta. Potresti notare un improvviso aumento di velocità!

Non so da dove iniziare? Consulta la guida alla rimozione dei malware MakeUseOf !

4. Utilizzare Netstat per scoprire i problemi di rete

Un altro modo per perfezionare i processi di sistema che tralascia la larghezza di banda è attraverso il prompt dei comandi e il comando netstat. Netstat è l'abbreviazione di "statistiche di rete" e puoi utilizzare il comando per valutare tutti gli andirivieni di rete sul tuo sistema (ma non il tuo router).

Nella barra di ricerca del menu Start, digitare command , quindi fare clic con il tasto destro e selezionare Run as Administrator . Quando si apre il prompt dei comandi, immettere netstat -o e premere Invio. Quello che segue è un lungo elenco di tutte le connessioni di rete attive sul computer, la porta su cui stanno ascoltando, l'indirizzo esterno e il processo a cui appartiene la connessione di rete.

prompt dei comandi netstat

Scorrere l'elenco e vedere se ci sono voci insolite. Puoi copiare e incollare un indirizzo nel tuo browser per cercarlo. La maggior parte delle voci sono per server o server cloud di un tipo o dell'altro perché sono la spina dorsale di Internet.

Per un'analisi rapida, vai su urlscan.io e inserisci l'indirizzo qui. Ottieni una breve relazione su chi è il server o l'indirizzo.

È anche possibile annotare il PID (Process ID) . Aprire il Task Manager, quindi la scheda Servizi e individuare il processo equivalente. Se il PID ha molte connessioni di rete aperte nel Prompt dei comandi, ed è un servizio che non riconosci, puoi interrompere il servizio e vedere se cancella i tuoi problemi di larghezza di banda, o completare una ricerca su Internet per capire cosa il processo è e se è qualcosa che il tuo sistema richiede.

pid servizi di Windows 10 task manager

5. Controllare l'attività di rete con Windows Resource Monitor

Mentre sei nel Task Manager, per accedere a un altro strumento per la risoluzione dei problemi di larghezza di banda, fai clic sulla scheda Prestazioni, quindi fai clic sul pulsante "Monitoraggio risorse" in basso.

Il monitor delle risorse è uno degli strumenti più potenti disponibili nel tuo arsenale per la risoluzione dei problemi di rete , a mio parere.

Un'occhiata alle colonne Invia e ricevi mi mostra che Chrome e Malwarebytes rappresentano attualmente gran parte della mia larghezza di banda. Vedere Chrome e Malwarebytes in cima alla lista va bene perché mi fido di entrambi questi programmi. Se vedi una procedura o un'applicazione sconosciuta in cima all'elenco, prosciugando la larghezza di banda, è ora di iniziare a indagare.

Che cosa sta usando la larghezza di banda?

Ottima domanda. So che a casa mia ci possono essere fino a dieci dispositivi in ​​competizione per la larghezza di banda, a volte. In quei momenti, sono contento di avere il controllo del router.

Non che io suggerisca di tagliare la larghezza di banda della tua famiglia o dei tuoi amici. Tuttavia, se hai una perdita persistente di larghezza di banda e sei certo che non si tratti di un dispositivo sotto il tuo controllo, uno dei suggerimenti sopra riportati sul monitoraggio dell'utilizzo della rete domestica scoprirà chi ha commesso il reato.

Se tieni il tuo smartphone al tuo fianco, perché non trasformarlo in un hub di analisi della rete mobile con una di queste app Android ?

Leggi l'articolo completo: Cosa sta usando la mia larghezza di banda? 5 suggerimenti per monitorare l'utilizzo della rete domestica

Fonte: makeuseof.com

Precedente 10 funzioni Essential S Pen per i possessori di Galaxy Note 9 Successivo Quali sono i diversi tipi di cavi per computer che devi conoscere?

Rispondi