Come utilizzare due monitor: 3 passaggi per l’installazione di più monitor

L'utilizzo di due monitor è un concetto abbastanza semplice. Penseresti che tutto ciò che devi fare è semplicemente collegare qualsiasi display video alla porta applicabile sul tuo laptop o PC e sei a posto. I monitor multipli dovrebbero accendersi immediatamente e iniziare a funzionare, giusto? Beh, di solito non è il caso.

Ci sono molte cose da considerare quando vuoi usare altri due monitor. Il tuo computer supporta anche due monitor? Quante uscite supporta la tua scheda grafica. Che tipo di porte video ha il tuo computer?

Dopo aver valutato queste domande di base, sei pronto per iniziare a configurare l'impostazione di più monitor.

Come impostare monitor doppi o multipli

Ci sono tre cose che devi considerare quando vuoi usare schermi extra con il tuo computer.

  1. Il tuo computer supporta due monitor?
  2. La tua scheda video è capace di più di un monitor?
  3. Hai configurato correttamente i tuoi due monitor?

Questo articolo riguarderà ciascuna di queste aree e dovrebbe aiutarti a risolvere i problemi che potresti riscontrare con i tuoi schermi estesi.

Passaggio 1: Verifica quali porte sono disponibili

Prima di iniziare a spostare i cavi nelle porte sul retro del PC o sui lati del laptop, fermati e dai un'occhiata più da vicino a quelle porte in modo da sapere cosa stai guardando.

I computer moderni gestiscono i video tramite una porta HDMI, ma i computer più vecchi dispongono di una varietà di altre porte:

  • HDMI : una porta HDMI (High Definition Multimedia Interface) è un'interfaccia per computer che trasmette video e audio non compressi.
  • DisplayPort : un DisplayPort è stato originariamente progettato come porta video superiore per le vecchie porte VGA e DVI, ma è molto meno popolare sui sistemi di computer moderni rispetto alla porta HDMI.
  • DVI : l'interfaccia visiva digitale è stata originariamente progettata dal Digital Display Working Group ed era di nuova generazione rispetto alla porta VGA inferiore. Molti computer più vecchi hanno una delle diverse configurazioni della porta DVI.
  • Thunderbolt : una porta Thunderbolt è una combinazione di diverse tecnologie, tra cui DisplayPort e PCI Express, in combinazione con un alimentatore per alimentare il display esterno, se necessario.
  • VGA : i computer più vecchi sono in genere dotati della famosa porta blu VGA. Il VGA a 15 pin è stato utilizzato per video per molti anni, ma è stato ampiamente sostituito dalle nuove porte video come Thunderbolt e HDMI.

Molti computer includono un mix di queste porte. Esaminando il retro del PC desktop o il lato del laptop, dovresti vedere uno o più di questi.

porte video portatili

In genere, se il computer ha due porte su di esso, la scheda video è solitamente in grado di inviare un segnale di uscita a entrambi. Se c'è solo una porta, allora probabilmente non può.

Tuttavia, sul desktop potrebbero essere disponibili slot per schede video aggiuntive. Pertanto, anche se sul desktop è presente una sola porta, non esitare a inserire la copertina e verificare la presenza di eventuali slot disponibili per un'altra scheda video.

Quando si tratta di laptop, un'altra opzione è acquistare e utilizzare docking station compatibili. È possibile che sia disponibile un'opzione di docking station in grado di estendere il laptop (che può avere una sola porta video), in una docking station dotata di due o più porte.

Quindi, anche se hai solo una porta video disponibile, cerca sicuramente le schede grafiche se vuoi configurare un laptop con doppio monitor.

Passaggio 2: controlla le impostazioni della scheda video

Se disponi di due porte ma non riesci a far funzionare entrambe le porte contemporaneamente, il passaggio successivo consiste nel determinare se la tua scheda video può persino essere visualizzata su più monitor.

È abbastanza facile controllare: basta collegare entrambi i monitor. Fare clic sul menu Start e digitare Display . Clicca su "Modifica impostazioni di visualizzazione".

impostazioni di visualizzazione

Nelle impostazioni di visualizzazione, è possibile che vengano visualizzati più display, alcuni disabilitati e altri configurati come display principale o come display esteso .

È possibile ignorare quelli per ora e invece fare clic su Impostazioni di visualizzazione avanzate nella parte inferiore di questa finestra.

impostazioni di visualizzazione avanzate

Nella pagina successiva, dovresti visualizzare le proprietà della scheda Display per ciascun display collegato se la tua scheda grafica "vede" il numero di monitor che hai collegato.

doppio display avanzato

Se viene visualizzato più di uno, la scheda è in grado di visualizzare più monitor.

Se ne vedi solo uno, dovresti chiudere qui perché anche se ci sono due porte, la carta è in grado di utilizzarne solo una alla volta. Gran parte del tuo successo in questo consiste nella capacità dell'hardware, quindi il primo controllo è la cosa più importante.

Tuttavia, se hai confermato che la tua scheda video può "vedere" tutti i display che hai collegato, ma non riesci a far funzionare altri monitor, non ti arrendere. Ci sono alcune piccole tecniche che puoi usare per risolvere i tuoi problemi.

Passaggio 3: ricerca la scheda grafica

Se non sei ancora sicuro che il tuo computer sia in grado di supportare due monitor, un'altra opzione è quella di effettuare ricerche sulla scheda grafica.

Innanzitutto, cerca il marchio della tua scheda grafica.

  1. Fare clic su Start e digitare display manager . Fare clic per aprire il display manager.
  2. Espandi Schede video .
  3. Nota il marchio e fai della tua scheda grafica.

impostazioni di visualizzazione

Vai su Google e cerca la marca della tua scheda grafica, seguita dalla parola "multi-display" o "multi-monitor".

Speriamo che tu possa trovare qualche prova che la tua scheda grafica sia in grado di gestire più monitor.

Alternativa: utilizzo di un Setup Daisy Chain

Se il tuo laptop o PC ha una DisplayPort, potresti trarre vantaggio da ciò che viene chiamato multi-stream transport (MST) per collegare a margherita due monitor dalla singola DisplayPort.

Requisiti:

  • La tua scheda grafica deve avere almeno una porta DisplayPort 1.2.
  • È necessario un monitor compatibile con DisplayPort 1.2 MST.
  • Aggiorna i driver della tua scheda grafica alla versione più recente.

Il collegamento a margherita con DisplayPort è molto semplice.

  1. Collegare il PC a DisplayPort nel primo monitor compatibile con DisplayPort.
  2. Se il tuo monitor è compatibile con MST, vedrai una porta DisplayPort Out. Collega la porta di uscita alla porta DisplayPort di ingresso sul secondo monitor.
  3. Accedi alle impostazioni di visualizzazione sul computer e attiva DisplayPort 1.2
  4. Nelle impostazioni del menu sull'ultimo monitor, disabilitare la modalità DisplayPort 1.2.

Ora, nella schermata Impostazioni schermo, dovresti vedere entrambi i monitor rilevati. Puoi sistemarli in mirror o estendere il tuo desktop.

C'è anche la possibilità di dividere un segnale HDMI su più monitor.

Alternativa: utilizzo di monitor USB con DisplayLink

Anche se la scheda grafica del PC o del laptop supporta solo una singola porta di uscita, è comunque possibile estendere il sistema con un secondo schermo utilizzando un monitor alimentato tramite USB e il software DisplayLink.

Puoi trovare molti schermi esterni che si collegheranno al tuo computer e forniranno un secondo schermo. La cosa grandiosa di questi monitor è che molti sono alimentati dalla stessa porta USB, quindi non è necessario un altro alimentatore. Questo è ottimo per usare un laptop con un secondo display quando sei mobile.

Fire HD 10 Tablet con Alexa, display HD da 10,1 ", 16 GB, nero – con offerte speciali (generazione precedente – 5 °) Fire HD 10 Tablet con Alexa, display HD da 10,1", 16 GB, nero – con offerte speciali (generazione precedente – 5 °) Acquista ora su Amazon

Installare uno di questi monitor è facile come collegarlo e installare il software gratuito DisplayLink che farà funzionare tutto.

utilizzando più schermi

Configurazione della configurazione del doppio monitor

Indipendentemente dall'approccio che utilizzi per configurare un'impostazione di doppio monitor, puoi configurarlo tutto nell'area Impostazioni schermo.

Aprire le Impostazioni schermo premendo Start e digitando Impostazioni display . Fare clic su Impostazioni schermo per aprire il menu di configurazione.

Una volta che uno o più monitor esterni sono stati collegati e rilevati dal computer, fare clic su uno dei monitor rilevati per configurarlo.

più display

L'esempio sopra riportato è un laptop con un monitor USB abilitato montato in posizione verticale. È possibile cambiare un monitor da orizzontale a verticale nelle impostazioni di visualizzazione nella sezione Scala e layout .

impostazioni di visualizzazione verticale

Grazie alla varietà di tecnologie disponibili oggi, c'è sempre un modo per collegare altri monitor al tuo computer. Questo è vero anche se il sistema stesso non ha porte secondarie.

Migliore produttività con più monitor

Come puoi vedere, ci sono molti punti nel processo in cui alcune persone si arrendono e concludono che semplicemente non funziona.

Si tratta solo di assicurarsi che la tua scheda video sia in grado di fare ciò (la maggior parte sono in questi giorni), e quindi di giocare con quelle impostazioni di visualizzazione e assicurarti che i monitor siano configurati correttamente. Se hai una DisplayPort, considera l'opzione daisy-chain. E se tutto il resto fallisce, acquista un monitor USB e installa il software DisplayLink.

Ora che i tuoi due monitor sono configurati, vai ancora oltre con i nostri consigli per essere più produttivi con i due monitor !

Leggi l'articolo completo: Come utilizzare due monitor: 3 passaggi per l'installazione di più monitor

Fonte: makeuseof.com

Precedente Caro Instant Pot Smart: ti amo. Grazie per aver cambiato la mia vita Successivo I 12 migliori episodi del periodo da guardare su Netflix

Rispondi