Come prendersi cura delle lenti della fotocamera

take-care-lens

Ora che hai scelto l'obiettivo perfetto per le tue esigenze , è ora di iniziare a prendersi cura di questi preziosi accessori fotografici.

I fotografi professionisti sanno quanto siano importanti gli obiettivi per ottenere quel colpo elusivo e premiato, ma sanno anche che gli obiettivi della fotocamera possono sporcarsi e / o essere danneggiati mentre inseguono la foto perfetta.

Utilizzando alcune misure preventive, dovresti essere in grado di far durare più a lungo le lenti della tua fotocamera e di ottenere prestazioni migliori. In questo articolo, ti mostreremo come prenderti cura degli obiettivi della tua fotocamera.

I principali nemici di un obiettivo fotografico

I tre principali nemici del tuo obiettivo sono:

  • Polvere
  • Condensazione
  • Fungo

Mantenerli fuori dalla tua macchina fotografica è una sfida. I fotografi esterni hanno più difficile di quelli che usano le loro macchine fotografiche principalmente in uno studio. Con un po 'di attenzione, puoi far durare più a lungo le tue lenti e continuare a ottenere quelle foto di qualità.

Utilizzare un filtro per lenti UV

Un filtro UV di buona qualità è un ottimo modo per proteggere i tuoi obiettivi. Ciò impedisce alla polvere e all'umidità di penetrare negli obiettivi della fotocamera. Salva anche la situazione nel caso in cui qualcosa colpisca l'obiettivo o lasci cadere la fotocamera.

Alcune persone sostengono che c'è una leggera perdita di qualità delle immagini quando si utilizza un filtro UV, motivo per cui è consigliabile optare per un filtro di alta qualità. In pratica, la perdita di qualità a causa di un filtro UV è trascurabile se confrontata con i vantaggi dell'utilizzo di uno.

Prestare particolare attenzione mentre si cambiano le lenti

Polvere, umidità e particelle fini possono entrare nel meccanismo della fotocamera mentre si cambiano gli obiettivi, quindi fai attenzione in questi momenti. Puntare sempre la fotocamera verso il basso mentre si cambia obiettivo.

Un'idea migliore è pianificare le tue riprese in modo da non dover cambiare spesso le lenti. L'uso di obiettivi primari richiede più cambi dell'obiettivo, specialmente mentre si riprende l'azione in movimento da una certa distanza.

Ogni volta che si cambia l'obiettivo, viene aperta la tenuta tra l'obiettivo e il corpo, consentendo alla polvere di entrare nella fotocamera e salire sul sensore. Quando ciò accade, la polvere è difficile da rimuovere e può compromettere la qualità dell'immagine.

Un obiettivo zoom può rendere le cose molto più semplici. Per usarne uno correttamente, scopri tutto ciò che devi sapere sugli obiettivi zoom . Se non si applica immediatamente un nuovo obiettivo, utilizzare il cappuccio del corpo della fotocamera per proteggere il sensore.

Quando hai finito di fare clic, rimetti il ​​copriobiettivo. La maggior parte dei tappi si adatta alla parte anteriore anche con un filtro collegato. Dopo aver rimosso l'obiettivo, indossare il secondo copriobiettivo, che si adatta alla parte posteriore dell'obiettivo. Tieni sempre entrambi i cappucci attivi durante lo stoccaggio e il trasporto della videocamera.

Investire in un caso, un panno e un po 'di gel

Investi in una custodia per fotocamera di buona qualità. Questi hanno scomparti separati per le batterie. La maggior parte è imbottita per prevenire eventuali danni se la fotocamera viene urtata durante il trasporto. Se non si è in grado di trasportare la custodia, riporre l'obiettivo in una calza pulita e avvolgerlo un paio di volte per proteggerlo.

attrezzatura fotografica essenziale
Immagine di credito: Vishpool / Flickr

Utilizzare un panno in microfibra per rimuovere lo sporco dalle altre parti della fotocamera. Mantenere pulita la tua attrezzatura evita che la sporcizia si depositi e, infine, trovi la strada verso l'obiettivo o il sensore.

Chiunque abbia usato attrezzature che devono essere protette dall'umidità conosce il valore del gel di silice. Alcune bustine nella borsa fotografica (queste sono le migliori borse per fotocamera che i soldi possono comprare ) o la custodia delle lenti si sbarazzano dell'umidità. Sostituire il gel di silice quando non può trattenere più umidità.

Nel lungo periodo, queste sono le migliori difese contro l'impostazione dei funghi nell'obiettivo. Dovresti essere vigile contro i funghi, poiché è la campana a morto delle lenti. Una volta fatta una casa nel tuo obiettivo, non c'è molto che puoi fare per liberartene. L'unica opzione è quella di inviare la fotocamera per la pulizia professionale.

Suggerimenti per la pulizia dell'obiettivo della fotocamera

La maggior parte delle lenti ha un rivestimento applicato sulla superficie anteriore. Inoltre, il vetro utilizzato per le lenti ottiche è molto delicato. Può essere graffiato o l'obiettivo può perdere il rivestimento se pulito in modo non corretto.

apparecchiature fotografiche disposte
Immagine di credito: William Warby / Flickr

I liquidi per la pulizia delle lenti contenenti sostanze chimiche aggressive non sono raccomandati. Utilizzare invece un pennello per obiettivi o un soffiatore ad aria compressa per rimuovere polvere o granulosità. Tenere la lente con la superficie che si sta pulendo a faccia in giù mentre si spazzola, in modo che eventuali residui di sporco o polvere cadano. Usa il pennello con parsimonia.

Alcuni ventilatori ad aria compressa sono dotati di una capote morbida per evitare di danneggiare la lente nel caso in cui si perda troppo. Se possibile, porta un set di spazzole e un soffiatore mentre viaggi per occuparti di situazioni disordinate. Questi due accessori sono particolarmente utili per eliminare la sabbia.

Utilizzare la cinghia della fotocamera ogni volta che la fotocamera non è montata su un treppiede. E se non possiedi già un treppiede, consulta la nostra guida all'acquisto di treppiedi per macchine fotografiche per principianti .

Ciò riduce notevolmente le possibilità che le tue attrezzature colpiscano il terreno. Anche se camminate su pavimenti imbottiti, l'impatto causerà danni e offrirà l'opportunità a polvere o sabbia di danneggiare ulteriormente l'obiettivo.

Cose che non dovresti mai fare

Potresti aver visto molti otturatori a respirare su una lente e poi pulirla con un panno per eliminare una piccola macchia. Questa cattiva abitudine colpisce sia i professionisti che i dilettanti e dovresti cercare di non prenderla. Causa condensa e talvolta lascia salire la saliva sull'obiettivo. Sembra la cosa più naturale da fare, ma l'opinione degli esperti la sconsiglia.

Sviluppa l'abitudine di non lasciare impronte digitali sull'obiettivo evitando consapevolmente di toccarlo. La voglia di rimuovere un granello di sporcizia dall'obiettivo sarà forte ma resisterà sapendo che le tue dita lasceranno tracce di sudore. Se si tocca accidentalmente l'obiettivo, pulire il punto con un panno in microfibra.

Nel caso in cui l'acqua cada sull'obiettivo, non lasciarlo asciugare sull'obiettivo poiché lascerà tracce. Tamponalo delicatamente.

Aiutare le lenti della fotocamera per una vita

Con la giusta cura e attenzione, insieme ad alcune attrezzature economiche e un programma di pulizia regolare, le lenti dovrebbero durare una vita. E più a lungo usi una lente, meglio la userai. Quindi vale la pena prendersi cura delle lenti della fotocamera nel modo migliore possibile.

Con quello fuori mano dovresti essere pronto a scattare qualche foto. Ma prima di partire per un servizio fotografico, perché non confrontare le note sugli obiettivi fotografici comuni e quando usarli .

Leggi l'articolo completo: Come prendersi cura delle lenti della fotocamera

Fonte: makeuseof.com

Precedente No, "Amazon Day" non è ancora un altro evento di shopping, ma potresti trovarlo utile Successivo 3 semplici progetti di codifica per bambini che utilizzano Microsoft Small Basic

Rispondi