Come installare Windows 10 su Mac: una guida passo passo

Installare Windows 10 sul tuo Mac non è così semplice come potresti pensare. Boot Camp Assistant non funziona molto bene, in particolare quando si tratta di creare un supporto di installazione USB avviabile.

Fortunatamente, l'aiuto è a portata di mano. Puoi creare il tuo programma di installazione USB avviabile, prendere i driver che ti servono e lasciare che macOS si occupi del partizionamento per te. Quindi è un caso di sedersi e aspettare che l'installazione si completi.

Il problema con l'assistente Boot Camp

Boot Camp Assistant è lo strumento di aiuto dual-boot di Apple. Viene fornito in bundle con macOS e ha lo scopo di aiutarti a creare un'unità USB avviabile , scaricare i driver necessari e ri-partizionare l'unità interna per l'utilizzo con Windows.

A causa delle dimensioni delle ultime immagini del disco di Windows 10, questo helper non funziona più. Assistente Boot Camp formatta il supporto di installazione USB sul file system FAT32. Il problema con FAT32 è che non è possibile archiviare file più grandi di 4 GB.

Assistente Boot Camp

Le ultime immagini del disco di Windows 10 hanno una dimensione di circa 5 GB e contengono un singolo file install.wim che funziona su 4 GB. Microsoft offre tutorial per suddividere questo file in più parti, ma richiedono Windows. Su un Mac, sei sfortunato.

Se provi a creare un normale programma di installazione USB utilizzando Assistente Boot Camp, riceverai un errore che ti dice che non c'è abbastanza spazio sul disco. Questo è un errore confuso che non ha molto senso se, come me, stai usando una chiavetta USB da 32 GB.

La soluzione è quella di creare il tuo programma di installazione USB e scavare interamente FAT32.

Scarica tutto ciò di cui hai bisogno

In primo luogo, prenditi una copia legittima di Windows da Microsoft. È possibile scaricare Windows 10 sul sito Web di download del software Microsoft . Per motivi di sicurezza, scarica sempre Windows da Microsoft.

Avrai anche bisogno dei driver Apple per Windows. I download disponibili sul sito Web di Apple non sono aggiornati, quindi scaricali utilizzando il tuo Mac:

  1. Avvia Assistente Boot Camp .
  2. Nella barra dei menu fai clic su Azioni> Scarica il software di supporto di Windows .
  3. Seleziona una posizione per salvare il file, quindi attendi che il download sia completato.

Assistente Boot Camp Download Driver

Ora sei pronto per andare avanti e creare un programma di installazione. Se questo sembra troppo per te, consulta altri modi per eseguire app Windows su macOS senza un'installazione completa.

Crea il tuo USB Installer avviabile

Microsoft consiglia un supporto di installazione di 5 GB o superiore. Alcuni utenti consigliano di utilizzare un'unità USB 2.0 da 8 GB. Ho usato un drive USB 3.0 da 32 GB senza problemi, ma il tuo chilometraggio può variare.

Inserisci la tua unità USB e avvia Utility Disco . Seleziona la tua unità dall'elenco a sinistra e fai clic su Cancella (assicurati che non ci sia nulla su di cui non hai eseguito il backup). Dalla casella a discesa, seleziona exFAT come file system. Dai un nome alla tua unità USB come WININSTALL e fai clic su Cancella .

Formattazione dell'utilità disco

Quindi, fai doppio clic sull'ISO di Windows che hai scaricato per montarlo. L'immagine che hai montato dovrebbe aprirsi automaticamente (altrimenti guarda nella barra laterale del Finder). Fare clic e trascinare per selezionare tutti i file di installazione di Windows 10, quindi copiarli ( Cmd + C ).

Ora incolla quei file sull'unità USB appena creata ( Cmd + V ). Passa ai driver che hai scaricato in precedenza. Copia il contenuto della cartella WindowsSupport nella directory principale del tuo programma di installazione USB. Non trascinare semplicemente la cartella WindowsSupport sull'unità, ma copiare i contenuti.

Copia su USB

L'installazione USB di Windows 10 è ora pronta. Se riscontri problemi, consulta la nostra guida alla risoluzione dei problemi di installazione di Windows 10 .

Prepara il disco interno del tuo Mac

Con l'unità USB ancora connessa, avviare nuovamente Assistente Boot Camp . Fai clic su Continua per iniziare il processo, quindi deseleziona Crea un disco di installazione di Windows 7 o successivo e Scarica l'ultimo software di supporto di Windows di Apple . Hai già fatto entrambe le cose.

Configura Assistente Boot Camp

Lascia installare Windows 7 o versione successiva , quindi fare clic su Continua . Nella schermata successiva ti verrà chiesto di assegnare spazio alla partizione di Windows. Fare clic e trascinare il cursore (o fare clic su Dividi equamente) per decidere come condividere questo spazio tra le partizioni macOS e Windows.

Boot Camp Assistant Partition

Fai clic su Continua quando sei pronto per iniziare il processo, quindi inserisci la password di amministratore. macOS inizierà a partizionare il tuo disco. Immetti la password di amministratore ancora una volta, quindi il Mac si riavvierà e avvierà il programma di installazione di Windows.

Password Assistente Boot Camp

Se si riceve un errore relativo alla mancanza del software di supporto di Windows, assicurarsi di aver copiato il contenuto della cartella WindowsSupport scaricata nella directory principale dell'unità USB. Se cartelle come $ WinPEDriver $ e BootCamp non si trovano nella cartella USB principale, l'Assistente Boot Camp rifiuterà di ripartizionare l'unità.

Ora installa Windows su Mac

Il tuo Mac dovrebbe riavviarsi e avviare automaticamente il programma di installazione di Windows. In caso contrario, o annullato per qualche motivo, è possibile riavviare il processo:

  1. Inserisci il tuo programma di installazione USB di Windows 10.
  2. Se il tuo Mac è in esecuzione, riavvialo.
  3. Mentre il Mac si avvia, tieni premuto Opzione sulla tastiera per visualizzare il menu di avvio.
  4. Selezionare EFI Boot e fare clic sulla freccia per avviare l'installazione.

Sii paziente durante il caricamento dell'installatore. Quando viene richiesto un codice prodotto, è possibile fare clic su Non ho un codice Product Key per installare Windows 10 a prescindere. Dovrai anche selezionare una versione di Windows da installare. Scopri come scegliere la giusta versione di Windows 10 per te .

Alla fine, dovrai specificare dove vuoi installare Windows. Dovresti vedere una partizione chiamata BOOTCAMP nella lista. Fare clic su di esso, quindi fare clic su Formato e procedere. Dopo aver formattato la partizione, dovresti essere in grado di fare clic su Avanti e continuare l'installazione di Windows.

Il programma di installazione riavvierà il Mac alcune volte durante l'installazione. Prepara una tazza di caffè e siediti mentre completa.

Configurare Windows e installare i driver

Alla fine Windows 10 verrà riavviato e ti verranno chieste ulteriori informazioni, inclusa la tua regione e il layout della tastiera. È probabile che la scheda wireless non funzioni con Windows in modo nativo, quindi quando ti viene richiesto di connetterti a una rete, fai clic su Salta per ora .

Ora crea un account utente, seleziona una password, aggiungi alcune domande di sicurezza e attendi che Windows completi la configurazione del desktop. Dopo alcuni riavvii, Windows sarà pronto per l'uso. La prima cosa che dovresti vedere è l'installer di Boot Camp.

Installazione dei driver Boot Camp

Fare clic su Avanti seguito da Installa per iniziare la procedura di installazione del driver. È normale che sullo schermo si verifichi uno sfarfallio durante questo processo di installazione. Una volta installati i driver, verrà visualizzata una richiesta per riavviare Windows.

Quando riavvii Windows, tutto dovrebbe funzionare come previsto. Sarai in grado di connettersi a una rete wireless, scorrere con due dita sul touchpad, utilizzare i tasti multimediali per regolare la luminosità dello schermo e così via.

Windows 10 su Mac: il meglio di entrambi i mondi

Molti utenti Mac acquistano i computer Apple principalmente a causa dell'esperienza utente macOS, ma la comodità di avere sia Windows che macOS è innegabile. È un peccato che Boot Camp Assistant non funzioni come dovrebbe, ma c'è quasi sempre una soluzione a tali problemi.

Ora che Windows 10 è attivo e funzionante, perché non provare alcuni dei migliori software Windows da installare subito ?

Leggi l'articolo completo: Come installare Windows 10 su Mac: una guida passo-passo

Fonte: makeuseof.com

Precedente Xiaomi Roborock S50: The Smartest Vacuum Yet Successivo 3 sistemi operativi per smartphone Linux installabili oggi

Rispondi