Come contrastare le violazioni dei dati: 3 semplici modi per proteggere i dati

proteggere i-data-violazione

Le violazioni dei dati sono, di gran lunga, uno dei problemi più grandi e più minacciosi di oggi non solo per le imprese commerciali, ma anche per i consumatori e i governi. Con la crescita dell'uso generale di Internet, le violazioni dei dati sono aumentate a un ritmo allarmante.

Oggi le violazioni sono all'ordine del giorno e sono considerate parte del normale giorno per giorno. Ma cosa puoi fare a riguardo? Ecco alcuni semplici modi per proteggere i dati dalla minaccia di una violazione dei dati.

1. Utilizzare i controlli di accesso

Molte violazioni dei dati commerciali si verificano a causa dell'uso improprio, dell'uso improprio o della completa assenza di controlli di accesso. Anche se è vero che molte violazioni si verificano a causa di difetti nell'infrastruttura IT, così come molti si verificano a causa di controlli di accesso inadeguati.

Anche con l'infrastruttura IT più costosa, robusta e impenetrabile, la mancanza di controllo degli accessi fornirà ai criminali informatici una porta aperta.

I controlli di accesso, sia fisici che virtuali, aggiungono uno strato protettivo ai dati. Gestiscono chi può accedere ad alcune aree all'interno di un luogo fisico o su un sistema, e quando. Senza i controlli di accesso, se una parte dannosa ottiene l'accesso ai sistemi inosservato, possono quindi iniziare a leggere e sottrarre informazioni sensibili e dati personali.

Sebbene l' uso dei controlli di accesso da solo non sia sempre sufficiente , è un semplice primo passo.

I consumatori non dovrebbero ignorare l'importanza di loro, neanche. I blocchi di impronte digitali o PIN su un telefono o una password sicura che protegge un computer desktop sono controlli di accesso di base.

2. Gestire in modo sicuro i documenti di identità

Non è solo online dove devi essere consapevole e proteggerti dalle violazioni dei dati. I criminali informatici operano regolarmente offline e cercano di ottenere informazioni che possono poi utilizzare per lanciare un attacco virtuale . Al livello più elementare, compromettersi offline può essere dannoso quanto comprometterti online.

A tal fine, assicurarsi di smaltire correttamente vecchi documenti quali estratti conto bancari e registrazioni fiscali non più necessari. Se qualcosa contiene il tuo numero di previdenza sociale, distruggilo quando hai finito. Se hai bisogno della tua scheda di sicurezza sociale per qualcosa, non portarla nel tuo portafoglio accanto alle carte bancarie.

È la gestione di base delle tue informazioni fisiche personali come questa che può impedire ai tuoi errori offline di trasferirsi nel mondo online.

3. Mantieni le schede sulle ultime novità di Cybersecurity

Se non sei consapevole delle potenziali minacce che potresti incontrare, farai fatica a respingerli. La criminalità informatica è in costante evoluzione e i criminali informatici stanno sempre sviluppando nuovi modi per ingannare le persone normali nella divulgazione dei loro dati.

Quelle che una volta erano le e-mail di phishing ora stanno cominciando a sembrare estremamente autentiche e hanno riferito di aver persino ingannato i professionisti della cibersicurezza. Inoltre, altri problemi come i virus informatici avanzati e il cryptojacking stanno affliggendo milioni di computer di ignari popoli in tutto il mondo.

Leggendo le ultime novità in materia di sicurezza informatica ogni tanto e proteggendo il tuo PC utilizzando un software antivirus affidabile e affidabile, tieni costantemente informato delle minacce attuali e sei meglio equipaggiato per combatterle.

Cosa succede se le cose vanno male?

Sebbene la corretta gestione delle informazioni personali, la consapevolezza delle ultime minacce alla sicurezza informatica e l'utilizzo dei metodi di controllo dell'accesso siano i modi principali per proteggere se stessi o la propria azienda, le cose (e probabilmente, a un certo punto) non funzionano.

Se un giorno ricevi un avviso che un sito web che utilizzi ha subito un attacco e che i tuoi dati sono stati compromessi, ci sono diverse cose che devi fare immediatamente per proteggere i tuoi interessi.

Il grosso problema con le violazioni dei dati è il fattore "forse", cioè che i tuoi dati potrebbero essere stati rubati e che qualsiasi dato rubato potrebbe essere stato sensibile. Le uniche persone che sanno cosa sono stati rubati sono gli attaccanti, sfortunatamente. Se fai parte di una violazione dei dati su larga scala, è probabile che starai bene, ma ciò non significa che dovresti essere compiacente.

Agire in caso di violazione dei dati

Aiuta sempre a determinare ciò che è stato rubato. Anche se non puoi mai sapere con certezza, pensa a quale tipo di informazioni sono state memorizzate nel tuo account. Non tutti i dati sono utilizzabili, ma sei maggiormente a rischio se utilizzi un sito compromesso.

Ad esempio, erano informazioni meno sensibili come il tuo nome e la strada? Molto poco può essere fatto con questo. Tuttavia, una volta che le informazioni come gli indirizzi e-mail, le date di nascita e le informazioni sulla carta sono a rischio, è necessaria un'azione immediata .

Non solo dovresti cambiare le tue password dopo una violazione dei dati, specialmente sui siti dove usi la stessa password, ma dovresti anche contattare la tua banca, i fornitori di credito e le agenzie di credito per verificare che la tua identità non sia stata compromessa. Grandi agenzie di credito come Experian ed Equifax ti permettono di impostare avvisi di frode e congelare anche il tuo credito .

Con una corretta gestione delle informazioni, password sicure supportate dall'autenticazione a due fattori e il corretto utilizzo di sistemi progettati per avvisare l'utente di eventuali problemi, l'identità e le informazioni saranno sempre al sicuro, anche quando le cose vanno male.

Le violazioni dei dati non stanno andando da nessuna parte

E stanno solo andando peggio.

Anche se gli utenti finali non sono in genere l'obiettivo di una violazione dei dati aziendali o governativi, possono comunque essere interessati.

Oggi viviamo in un mondo alimentato da dati … è stato addirittura considerato più prezioso del petrolio. È buona pratica per le aziende di tutte le dimensioni prevenire violazioni dei dati e, fortunatamente, la maggior parte lo capisce.

Detto questo, è ancora importante per le persone essere consapevoli di loro e dei loro potenziali rischi. Ciò è particolarmente vero se un individuo è ben collegato a un'azienda, a un'industria o a un settore di rilievo, o se è noto per altri motivi.

Preoccupato che i tuoi dati potrebbero essere caduti nelle mani sbagliate? Controlla il nostro elenco delle più grandi violazioni dei dati del 2018 .

Leggi l'articolo completo: Come contrastare le violazioni dei dati: 3 semplici modi per proteggere i tuoi dati

Fonte: makeuseof.com

Precedente Immergiti nell'app di Adobe, basata su cloud, edit-anywhere, Premiere Rush CC Successivo YouTube è tornato dopo essere andato in crash per gli utenti di tutto il mondo

Rispondi