Come aggiungere altro spazio al tuo MacBook: 6 metodi che funzionano

più-storage-macbook

Hai pensato di poter risparmiare un po 'di soldi sul tuo MacBook optando per un modello con meno spazio di archiviazione, e ora ti stai pentendo di questa decisione. Fortunatamente, non è necessario acquistare un computer completamente nuovo per aggiungere altro spazio di archiviazione.

L'hardware Apple è fatto per durare: ci sono buone possibilità che il tuo MacBook abbia ancora molti anni. Ti mostreremo sia opzioni economiche che elaborate per aggiungere più spazio al tuo MacBook.

1. Dischi rigidi esterni

Potresti già avere un disco rigido esterno. Sono utili per eseguire il backup del tuo Mac con Time Machine, ma puoi anche partizionare il disco di backup e usarlo anche come disco fisso . Questi accessori di archiviazione relativamente economici offrono elevate capacità e sono molto più piccoli di quanto non fossero una volta. Inoltre, la maggior parte non richiede più alimentatori separati.

Mentre le dimensioni fisiche e il prezzo dello storage esterno si sono ridotti nel corso degli anni, queste unità sono ancora fragili e lente. Le unità disco fisso utilizzano ancora un dispositivo arm-and-piatto, il che significa che hanno bisogno di tempo per "ruotare" e sono soggette a guasti meccanici. I dischi rigidi esterni non reggono bene alle cadute. Devi anche portarli con te e occupano una delle poche porte USB del tuo MacBook. Su un MacBook più recente, probabilmente avrai anche bisogno di un adattatore USB-C.

La memorizzazione dei dati su unità esterne funziona bene in determinate situazioni. È possibile utilizzarli per conservare file multimediali di grandi dimensioni che non fanno parte delle librerie, dei documenti archiviati e dei file di progetto, delle foto RAW, dei backup e delle immagini disco. Mentre puoi espandere la libreria di iTunes su più volumi utilizzando un'app come TuneSpan , non puoi fare lo stesso per la tua libreria di foto in continua espansione senza spostare tutto.

Qualcosa di fondamentale come l'unità USB 3.0 di Western Digital farà il trucco per la maggior parte delle esigenze di archiviazione esterne. Qualunque cosa acquisti, assicurati che sia almeno USB 3.0.

Disco rigido esterno portatile WD 2TB Elements – USB 3.0 – WDBU6Y0020BBK-WESN Disco rigido portatile esterno WD 2TB Elements – USB 3.0 – WDBU6Y0020BBK-WESN Acquista ora su Amazon $ 64,99

Bottom line: un modo lento ma economico di aggiungere una grande quantità di spazio di archiviazione al tuo MacBook. Ma devi portarlo con te ed è fragile. Si consiglia di mantenere l'unità esterna solo per backup, archivi e uso domestico.

2. Sistemi RAID Thunderbolt

LaCie 2big RAID

Thunderbolt è un'interfaccia ultraveloce sviluppata da Apple e Intel. È un cavo attivo, piuttosto che lo standard USB passivo. Ciò significa che può trasportare molta più larghezza di banda, il che lo rende perfetto per il trasferimento o l'accesso ai file su un supporto di memorizzazione esterno.

I RAID utilizzano due o più unità per una soluzione di archiviazione flessibile. È possibile utilizzare RAID per creare un mirror failsafe di tutti i file, combinare più unità in un singolo volume e aumentare i tempi di lettura / scrittura memorizzando parti di file su unità diverse. Alcuni sistemi, come l' unità LaCie 2big -come con unità. Altri sistemi vengono forniti con solo gli array e consentono di eseguire autonomamente le unità.

LaCie 2Big Dock 8 TB RAID Thunderbolt 3 7200 RPM Disco rigido esterno + 1mo Adobe CC Tutte le applicazioni (STGB8000400) LaCie 2Big Dock 8 TB RAID Thunderbolt 3 7200 RPM Disco rigido esterno + 1mo Adobe CC Tutte le applicazioni (STGB8000400) Acquista ora Amazon troppo basso da visualizzare

La combinazione di Thunderbolt e RAID ha dato vita a una nuova generazione di unità esterne. Questi includono più alloggiamenti per diversi dischi rigidi di dimensioni standard. Se hai denaro da masterizzare, puoi invece lanciare alcune unità a stato solido. La maggior parte di questi è plug-and-play, fornendo al tempo stesso un'enorme quantità di spazio di archiviazione tra cui scegliere.

Dai un'occhiata ai nostri sistemi RAID Thunderbolt consigliati per aggiungere più spazio al tuo Mac.

Conclusione: se stai cercando una soluzione di backup affidabile o se vuoi una memoria superveloce, il RAID è la strada da percorrere. Sfortunatamente, è probabilmente l'opzione più costosa in questa lista, a seconda di cosa tu scelga. Anche i sistemi RAID Thunderbolt devono vivere sulla tua scrivania, poiché sono molto più grandi delle unità esterne portatili.

3. Schede SD

I vecchi MacBook includono uno slot per schede SD, che consente di trasferire rapidamente i contenuti multimediali senza collegare il dispositivo multimediale. Puoi anche utilizzare lo slot per schede SD per espandere lo spazio di archiviazione del MacBook. Le schede SD sono più economiche che mai; anche una scheda ad alta capacità come la SanDisk Extreme Pro 256GB SDXC è un aggiornamento conveniente.

Scheda SanDisk Extreme Pro da 256 GB SDXC UHS-I (SDSDXXG-256G-GN4IN) Scheda SanDisk Extreme Pro 256 GB SDXC UHS-I (SDSDXXG-256G-GN4IN) Acquista ora su Amazon $ 88,40

Tieni presente che sui nuovi MacBook che includono uno slot SD, le carte non sono a filo. Ciò significa che sporgeranno da un lato del tuo MacBook. A parte le obiezioni estetiche, questo non è l'ideale se si rischia di gettare il proprio MacBook in una borsa aderente. Un urto vagante potrebbe danneggiare sia la porta che la scheda SD.

Con un po 'di attenzione, però, una scheda SD può offrire spazio di archiviazione serio ad un prezzo relativamente conveniente. Ti consigliamo di acquistare una carta che offre velocità di lettura e scrittura veloci; consulta la nostra guida per acquistare la migliore scheda SD per alcuni suggerimenti.

Bottom line: un aggiornamento economico che offre velocità di trasferimento decenti, a seconda di ciò che si spende. È un'installazione senza problemi, ma dovrai fare un compromesso tra schede SD più grandi, più veloci e più economiche o una soluzione che sia esteticamente più gradevole.

4. Aggiorna il tuo SSD

Disco a stato solido

Su tutti i moderni MacBook, Apple include un'unità a stato solido (SSD) piuttosto che un disco rigido meccanico (HDD). Gli SSD non hanno parti mobili, il che significa che sono molto meno fragili e considerevolmente più veloci rispetto alle vecchie tecnologie. In effetti, aggiungere un SSD è uno dei modi migliori per far sentire il vecchio Mac come nuovo .

Se hai già un SSD, uno nuovo non aumenterà molto la velocità. Ma dal momento che le unità più grandi sono più convenienti rispetto a quando sono state acquistate sul computer, il maggiore spazio di archiviazione potrebbe comunque valerne la pena. È possibile ottenere un SSD Samsung 860 EVO da 1 TB per un prezzo che era inimmaginabile solo cinque anni fa.

Samsung 860 EVO 1TB SATA III da 2,5 pollici SSD interno (MZ-76E1T0B / AM) Samsung 860 EVO 1TB SATA III da 2,5 pollici SSD interno (MZ-76E1T0B / AM) Acquista ora su Amazon $ 147,99

È possibile riutilizzare l'SSD in altri computer o in un recinto portatile quando il MacBook alla fine muore. Ecco perché ti consigliamo di acquistare la più grande capacità che ti puoi permettere. Tieni presente che l'aggiornamento comporta l'apertura dell'involucro del laptop, che renderà nulla la garanzia che hai sulla tua macchina.

Nei nuovi modelli MacBook, l'SSD viene saldato alla scheda logica. Ciò rende gli aggiornamenti essenzialmente impossibili, quindi controlla se il tuo modello è aggiornabile prima di impegnarti in un acquisto.

In molti casi, è possibile acquistare kit di aggiornamento che includono tutto il necessario per l'aggiornamento della memoria del laptop. Questi includono istruzioni e anche risorse video. Questa guida su Instructables si applica alla maggior parte dei laptop Apple, ma tieni presente che ci saranno piccole differenze per ogni modello. Alcuni rivenditori, come Other World Computing , dividono i loro kit per modello e per anno, il che rende difficile l'acquisto di quello sbagliato.

Per eseguire un aggiornamento, è necessario disporre di una nuova unità a stato solido, un set di cacciaviti corrispondente al laptop e un'unità esterna o un contenitore di riserva per il vecchio disco in modo da poterlo clonare.

In conclusione: questo è l'aggiornamento di archiviazione più veloce che è possibile eseguire. È un processo di installazione complicato ma relativamente semplice che ti premia con uno storage veloce e senza problemi che va ovunque. Ma è impossibile con i modelli più recenti.

5. Archiviazione di rete

Cat5e-RJ45
Credito immagine: CAT5e / Flickr

Oltre all'aggiunta di storage direttamente sul tuo MacBook, puoi sfruttare parte dell'archiviazione che hai già in casa. Questo è un modo economico per aggiungere spazio di archiviazione, poiché non è necessario acquistare nulla per utilizzarlo.

Ci sono alcuni inconvenienti con questo approccio che dipendono in gran parte dalla configurazione della tua rete. Una rete cablata fornirà le velocità più affidabili, anche se questo si riduce a 10 Gb / sec dal cavo Cat 6 sull'apparecchiatura di rete più veloce che è possibile acquistare.

La maggior parte di noi si affida al Wi-Fi in giro per casa per comodità, e la velocità che si ottiene dipenderà dalla qualità del segnale. Anche se il tuo router ha una potenza nominale di 150 Mb / sec, non è garantito che otterrai tale velocità.

Sarai in grado di utilizzare la memoria di rete e i suoi dati solo quando ci si trova sulla stessa rete. Se sei interessato a questa idea, abbiamo coperto alcuni modi per utilizzare lo spazio di archiviazione di rete:

Bottom line: una borsa mista che è economico con velocità variabili, ma disponibile solo quando sei a casa. Le migliori apparecchiature di rete e il cavo Cat 5e sono requisiti minimi per velocità superiori a 1 Gb / sec, mentre le velocità Wi-Fi sono inferiori.

6. Cloud Storage

È sempre possibile rivolgersi al cloud per ulteriore spazio di archiviazione. Abbiamo già preso in considerazione la decisione tra lo storage di rete e i servizi cloud , quindi assicurati di fare la tua ricerca se stai pensando di seguire questa strada.

Il più grande svantaggio di utilizzare il cloud come dispositivo di archiviazione è la velocità, che è limitata a qualunque sia la velocità di internet. Il download di file dal cloud non è l'ideale se sei un lavoratore remoto che spesso utilizza il tethering dello smartphone. Anche qualsiasi tipo di restrizione della larghezza di banda o reti condivise lente sono un problema. Probabilmente avrai anche bisogno di acquistare spazio di archiviazione aggiuntivo per farlo funzionare per te.

Puoi optare per l'ulteriore spazio di archiviazione iCloud se desideri utilizzare funzionalità come la libreria di foto di iCloud per archiviare le tue immagini originali e mantenere solo versioni locali "ottimizzate" sul tuo MacBook. Ciò garantisce l'accesso alle immagini, con la possibilità di scaricare un originale full-size quando ne hai bisogno. Puoi anche cambiare la tua musica ascoltando una soluzione di streaming come Apple Music o Spotify e ascoltare on-demand piuttosto che mantenere i contenuti multimediali sul tuo dispositivo locale.

icloud-photo-library

macOS ora ti consente di ottimizzare l'archiviazione locale memorizzando i file che non usi nel cloud finché non ne hai bisogno. I file appaiono sul tuo Mac come normali, ma vengono effettivamente archiviati in remoto finché non li accedi. macOS si prenderà cura degli upload e dei download per te, il che significa che dovrai fare affidamento sul tuo computer per scegliere i file da archiviare dove.

Conclusione: una soluzione lenta che richiede un abbonamento in corso, ma funzionalità come la libreria di foto di iCloud e la funzione di ottimizzazione della memoria di macOS possono aiutare a colmare il divario tra praticità e praticità.

Più spazio di archiviazione su MacBook

La prossima volta che acquisti un nuovo laptop, ottieni il massimo spazio di archiviazione che ti puoi permettere. Mentre un'opportunità per risparmiare denaro può essere allettante, potresti finire per passare metà del tempo di vita del tuo portatile a mischiare file e esaurire lo spazio.

Qualunque sia la strada da percorrere, non fermarti ad espandere il tuo spazio di archiviazione. C'è molto che puoi fare per creare spazio libero sul tuo Mac .

Leggi l'articolo completo: Come aggiungere altro spazio al tuo MacBook: 6 metodi che funzionano

Fonte: makeuseof.com

Precedente 6 modi per utilizzare Microsoft Office senza pagare per questo Successivo Amazon Fire TV Recast: un DVR basato su cloud per cord-cutter

Rispondi