‘Chex Quest’ e The Golden Age Of Videogiochi pubblicitari

Negli anni ’80 e ’90, gli inserzionisti hanno avuto l’idea di commercializzare prodotti per bambini attraverso i videogiochi. I giochi non sono per metà male (soprattutto), ma sono ancora annunci. Fonte: "Chex Quest" e l’età d’oro dei videogiochi pubblicitari (leggi qui)

Precedente Chi aggiorna i decessi delle celebrità su Wikipedia? Successivo Una storia pubblica di Elon Musk, come detto dal suo ridicolo account Twitter