Bevi, le CPU Intel’s Whiskey Lake 8th-gen arriveranno sui Chromebook

I processori Intel di nuova generazione di processori serie U si stanno facendo strada verso i Chromebook nel prossimo futuro, offrendo supporto nativo per il Wi-Fi gigabit e l'opzione della connettività dei dati cellulari LTE. Di conseguenza, i dispositivi Chrome OS configurati con i nuovi chip saranno più connessi che mai. Grazie ai bassi requisiti di potenza, potrebbero contribuire a prolungare anche la durata della batteria dei notebook magri.

Intel ha debuttato le sue CPU Whiskey Lake alla fine di agosto , evidenziando la loro migliore connettività, così come i vantaggi degli smart-assistant dei loro processori compatti della serie Y. È la serie U, tuttavia, con le sue funzionalità di rete wireless, che è stata individuata nel repository Chromium , come da Chrome Unboxed.

Il primo Chromebook per sfoggiare le nuove CPU è in codice "Sarien" e si dice che sia nelle prime fasi di sviluppo, quindi non è previsto per un po 'di tempo. Tuttavia, possiamo speculare sul tipo di hardware che conterrà. Sebbene i Chromebook siano in genere dispositivi più snelli rispetto alle loro controparti Windows, il Pixelbook di Google ha dimostrato un'eccezione e la serie U ha un paio di opzioni decentemente potenti. Oltre al dual-core i3-8145U con turbo fino a 3,9 GHz, esiste anche l'opzione di un i5-8265U quad-core che supporta l'hyperthreading per un massimo di otto thread simultanei.

Se Sarien si rivela un Chromebook di fascia alta, gli sviluppatori potrebbero sempre adattarlo con un Core i7-8565U. Quel chip mette in mostra quattro core e otto thread e può essere sincronizzato fino a 4,6 GHz, anche se questo sembra un po 'improbabile per un Chromebook in quanto il chip è costoso a oltre $ 400. Il suo fabbisogno energetico in termini di design termico può raggiungere anche 25w, il che non è l'ideale per un laptop di dimensioni ridotte.

Chrome Unboxed si aspetta che non vedremo il nuovo Chromebook alimentato da Whisky Lake fino al secondo trimestre del 2019 al più presto, ma sottolinea quanto sia incoraggiante. I Chromebook sono realizzati con hardware nuovo di zecca e questo è promettente per chiunque ne consideri uno per il prossimo aggiornamento del laptop. Possono godere dei vantaggi dell'ultima e della più grande e continuare a utilizzare la piattaforma snella di Chrome OS.

Se non puoi aspettare e vuoi solo un ottimo Chromebook in questo momento, dai un'occhiata al nostro elenco dei migliori Chromebook del 2018 .

( Fonte )

Precedente Unità esterna non riconosciuta? Come risolverlo in Windows Successivo Gli utenti familiari di Spotify possono ottenere un Google Home Mini gratuito

Rispondi