9 Suggerimenti principali per l’utilizzo del Finder sul tuo Mac in modo più efficiente

finder-tips

Su macOS, Finder è l'hub da cui si lanciano tutte le app, si gestiscono e condividono i file e si eseguono tutti i tipi di altre operazioni. Se stai cercando di aumentare la tua produttività Mac, padroneggiare Finder è quindi un ottimo modo per farlo.

Apple ha aggiunto più trucchi al Finder con ogni aggiornamento macOS, incluso Mojave. Ti guideremo attraverso una manciata di questi suggerimenti del Finder che ti renderanno più produttivo che mai.

1. Imposta la cartella del Finder predefinito

cartella di default di macos finder

Se lavori spesso su una determinata cartella, è frustrante che Finder apra Recents per impostazione predefinita. Dovrai quindi navigare verso un'altra cartella ogni volta. Per fortuna, puoi dire a Finder di aprire qualsiasi cartella desideri:

  1. Fai clic sul menu Finder nella parte superiore sinistra dello schermo, nella barra dei menu.
  2. Seleziona Preferenze .
  3. Nella scheda Generale , trova l'intestazione Show windows New Finder .
  4. Usa il menu a tendina per selezionare la cartella predefinita.

2. Scegli un tipo di ricerca

Impostazione delle opzioni di ricerca personalizzate su macOS Finder

Probabilmente hai dovuto setacciare più cartelle alla ricerca di un certo file, a volte. L'opzione di ricerca predefinita è utile in alcuni casi, ma non è ottimizzata e quindi in una certa misura inefficiente.

Se lo desideri, puoi modificare i parametri di ricerca predefiniti di Finder: in questo modo i macOS sapranno esattamente quali cartelle cercare e ridurranno gli sforzi necessari per cercare un file.

  1. Seleziona Finder> Preferenze .
  2. Vai alla scheda Avanzate .
  3. Fai clic sul menu a discesa che viene visualizzato quando si esegue una ricerca .
  4. Cambia l'ambito della ricerca:
    Cerca Questo Mac cercherà l'intero computer indipendentemente dalla cartella in cui ti trovi.
    Cerca nella cartella corrente cercherà solo la tua directory corrente.
    Usa l'ambito di ricerca precedente per ricordare ciò che hai fatto l'ultima volta e usarlo.

3. Rinominare più file contemporaneamente

Rinominare più file su finder macOS

La procedura per rinominare più file in Finder non è immediatamente chiara, specialmente se provieni da Windows. Tuttavia, non è troppo difficile quando ci si abitua:

  1. Apri Finder e seleziona i file che desideri rinominare. Puoi tenere premuto Shift per selezionare i file in una riga, o tenere premuto Cmd e fare clic per selezionare più file.
  2. Fai clic sul pulsante Azione (ingranaggio) situato nella parte superiore della finestra.
  3. Scegli Rinomina X articoli .
  4. Selezionare un formato Nome , che consente di scegliere la convenzione di denominazione. Le opzioni includono nome e indice , nome e contatore , nome e data .
  5. Numero iniziale consente di scegliere l'inizio della sequenza di denominazione dei numeri.

4. Reverse Batch-Rename Files

annullare la ridenominazione batch su macOS

Se si incasina la denominazione in batch dei file, fret not-macOS ha coperto. Finder offre un'opzione per annullare la ridenominazione dei file in batch:

  1. Apri Finder e fai clic su Modifica nel menu dell'app nell'angolo in alto a sinistra.
  2. Seleziona Annulla rinomina .
  3. In alternativa, provare a utilizzare la scorciatoia da tastiera Cmd + Z per annullare l'operazione.

5. Chiusura forzata e riavvio del Finder

macOS Force Quit

Il modo migliore per gestire un Finder pigro è forzarlo a chiuderlo e rilanciarlo. Questo metodo è utile anche quando si apportano modifiche alla configurazione del Finder o se macOS visualizza un messaggio inaspettato di Finder Quit .

  1. Passa alla finestra del Finder.
  2. In alto a sinistra, fai clic sul logo Apple tenendo premuto il tasto Maiusc .
  3. Seleziona Force Quit Finder e scegli Finder . Il Finder si chiuderà.
  4. Poco dopo, la finestra del Finder riapparirà automaticamente.

6. Vista galleria

Vista della galleria su macOS Mojave

La visualizzazione Galleria è uno dei miglioramenti del Finder che ha debuttato con macOS Mojave. Questa nuova funzione ha lo scopo di aiutarti a visualizzare i file in un modo più utile; ti permette anche di dare un'occhiata ai metadati della foto. È solo una delle numerose opzioni di visualizzazione del Finder .

La vista galleria è più o meno un'opzione di ordinamento che visualizza i file sotto forma di dispositivo di scorrimento. Per abilitare la vista Galleria, segui i passaggi descritti di seguito.

  1. Apri Finder e cerca la cartella desiderata.
  2. Fai clic sul menu Visualizza nell'angolo in alto a sinistra.
  3. Seleziona come galleria .

7. Utilizza la barra laterale

macOS Mojave nuove funzionalità della barra laterale

La barra laterale è un altro elemento utile che mostra i metadati dell'immagine senza utilizzare app di terze parti. Assicurati di essere passato alla visualizzazione Galleria come menzionato sopra. Una volta fatto, i metadati verranno automaticamente visualizzati nella barra laterale.

Puoi mostrare la barra laterale in altre viste selezionando Visualizza> Mostra anteprima o usando la scorciatoia Maiusc + Comando + P.

Vedrai che la barra laterale mostra tutte le informazioni relative alle immagini. Ciò include posizione, dimensioni, risoluzione, dispositivo della fotocamera, lunghezza focale e altro. Ti consente anche di aggiungere tag Finder .

8. Azioni rapide

menu di attivazione rapida azioni macOS Mojave

Azioni rapide funziona in tandem con la barra laterale del Finder; il suo menu consente di apportare modifiche ai file.

Anche le azioni rapide, più ordinate, possono gestire più tipi di file e il menu contestuale cambierà di conseguenza. Ad esempio, Quick Look offre uno strumento di rotazione, uno strumento di markup e un'opzione di creazione PDF per un'immagine. Per usarlo:

  1. Apri il Finder nella vista Galleria o mostra la barra laterale usando Shift + Cmd + P.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse su un file e seleziona Azioni rapide oppure trova le azioni nella parte inferiore della barra laterale.
  3. Seleziona Personalizzazione e scegli un'opzione, o personalizza il menu contestuale secondo i tuoi gusti.

9. Sguardo rapido

finder interfaccia utente dall'aspetto veloce

L'anteprima dei file è un'area in cui ho pensato che il file explorer di Windows avesse battito macOS. Tuttavia, la funzione Quick Look ( una fondamentale di macOS ) ha dimostrato di aver sottovalutato Finder.

Questa funzione ti consente di apportare modifiche minori e modifiche rapide senza dover aprire direttamente il file. La prossima volta che si desidera inserire una firma, tagliare una clip audio o ridimensionare un'immagine, Quick Look tornerà utile. Basta premere Spazio con qualsiasi file selezionato per aprirlo in Quick Look.

Quando Quick Look si apre per un'immagine, vedrai le opzioni per aggiungere testo , scarabocchiare , ritagliare e altro. Inoltre, Quick Look offre un menu personalizzato per diversi tipi di file. Quindi vedrai scorciatoie progettate per qualsiasi file che hai aperto.

Ora Finder è meglio che mai

In passato, Finder ha assunto critiche per essere inefficiente e non intuitivo. Tuttavia, è cambiato in meglio di recente, grazie a macOS Mojave che offre utili funzionalità che ti aiutano a gestire meglio i tuoi contenuti.

Inoltre, funzionalità come le azioni rapide aiutano a ridurre la dipendenza da app di terze parti. Padroneggiare queste nuove funzioni del Finder e attenersi ai vecchi preferiti ti aiuterà a svolgere il lavoro in modo più efficiente che mai. E se Finder non funziona per te, controlla le migliori alternative di Finder .

Leggi l'articolo completo: 9 Suggerimenti principali per l'utilizzo di Finder sul tuo Mac in modo più efficiente

Fonte: makeuseof.com

Precedente Quanto è buono l'Oculus Quest per la realtà virtuale? Tutto ciò che devi sapere Successivo 11 Funzionalità Android mancanti che puoi ottenere subito

Rispondi