5 progetti di segnaletica digitale Raspberry Pi da provare

raspi-digital-signage

Hai bisogno di visualizzare un video nella tua vetrina? Vuoi mostrare ai visitatori le strutture della tua scuola o della tua chiesa? Forse c'è un video promozionale che vuoi condividere? In ogni caso, non è necessario configurare un PC per riprodurlo, o addirittura collegarlo attraverso un cavo HDMI troppo lungo.

Tutto ciò che serve è un display adatto, un Raspberry Pi e alcuni software di segnaletica digitale. Inizia con questi cinque progetti, ideali per tutti i livelli di abilità.

Che cosa dovrebbe essere un progetto di digital signage

Le possibilità per un progetto di digital signage sono potenzialmente infinite, quindi è difficile elencare ogni eventualità. Tuttavia, l'accesso remoto è particolarmente importante perché consente di apportare modifiche senza essere sul sito.

A tal fine, si consiglia una scheda microSD affidabile ad alta velocità. Se questo non è possibile, e stai usando un Raspberry Pi 3 o successivo , considera di configurarlo per l' avvio da un dispositivo USB .

Inoltre, è necessario decidere se il progetto ha un requisito per l'input dal visualizzatore. In tal caso, assicurarsi che una tastiera e un mouse siano collegati. Se il Pi e il display devono essere installati in una sorta di custodia bloccata, prendere in considerazione un display touchscreen.

Prima di procedere, sappi che i termini "digital signage" e "kiosk" sono spesso usati in modo intercambiabile. Entrambi si riferiscono all'uso del Pi in modalità bloccata. Questo può impedire al tuo pubblico di fare qualcosa di diverso dalla visualizzazione o dall'utilizzo di una singola app.

Prepara il tuo progetto di segnaletica digitale Raspberry Pi

I progetti di digital signage elencati di seguito differiscono per portata e dimensioni. Alcune sono immagini disco complete per sostituire Raspbian, mentre altre sono semplici applicazioni.

Affinché il tuo progetto di segnaletica digitale funzioni in modo efficace, configura il tuo Raspberry Pi con:

  • Alimentazione affidabile
  • Accesso remoto SSH o VNC
  • Salvaschermo disattivato
  • Connettività wireless
  • Avvia automaticamente sul desktop

L'accesso remoto e l'avvio automatico sul desktop potrebbero essere già configurati se si sta utilizzando un'immagine disco scaricata. Tuttavia, se si sta installando il progetto da soli, adottare le misure necessarie a garantire che questi non interrompano la digital signage.

Avrai anche bisogno di un Raspberry Pi. Mentre è possibile utilizzare qualsiasi modello e il Raspberry Pi Zero può essere considerato particolarmente compatto, si consiglia il nuovo Raspberry Pi 3B + .

CanaKit Raspberry Pi 3 B + (B Plus) Starter Kit (32 GB EVO + Edition, Premium Black Case) CanaKit Raspberry Pi 3 B + (B Plus) Starter Kit (32 GB EVO + Edition, Premium Black Case) Acquista ora su Amazon $ 79,99

1. piSignage

Se sei nuovo nel Raspberry Pi e non hai esperienza precedente nella creazione di un progetto di digital signage, piSignage potrebbe essere la soluzione per te.

Un servizio a pagamento, piSignage offre un'immagine disco Raspberry Pi scaricabile che può essere gestita da remoto con un'interfaccia utente dedicata. I file multimediali possono essere aggiunti e raggruppati in playlist per garantire che il tuo progetto di digital signage continui a riprodurre contenuti audio e video.

È disponibile un programma avanzato, mentre è possibile includere anche annunci pubblicitari.

A differenza di altri progetti elencati qui, piSignage è un prodotto premium, con una licenza unica disponibile per $ 25. Sono disponibili altre opzioni di pagamento, a seconda della scala del tuo progetto di segnaletica.

2. PiPresents

Un'opzione più lucida e ricca di funzionalità è PiPresents, descritto nel sito Web come "un kit di strumenti per la produzione di applicazioni multimediali interattive per musei, centri visitatori e altro ancora".

È uno strumento flessibile che include il supporto per gli script Python. Questi potrebbero essere usati per sovrapposizioni grafiche, per esempio, o per l'esecuzione di altri software. Un elenco di applicazioni di successo per PiPresents è stato compilato sulla home page, inclusa una presentazione permanente in un ospedale e uno strumento per la visualizzazione di foto inviate via e-mail.

PiPresents può essere poco pratico da configurare e richiede un'installazione completa di Raspbian per funzionare; farai fatica a farlo funzionare su Raspbian Lite.

Vai alla home page di PiPresents per saperne di più su questo strumento di digital signage Raspberry Pi e controlla GitHub per i passaggi di installazione .

3. Segnaletica digitale Raspberry

Un sistema operativo Raspberry Pi completo (basato su Raspbian) che deve essere scaricato e scritto sulla scheda SD per installarlo , Raspberry Pi Digital Signage (RDS) è utile per la visualizzazione di vari tipi di informazioni.

Tra i progetti che questo software può essere utilizzato sono segni elettronici, sistemi di gestione del tempo e presentazioni basate su Presentazioni Google. Un'interfaccia di amministrazione Web ti consente di configurare il progetto, con supporto per video e audio, e SSH è abilitato. Il browser Chromium (la versione open source di Google Chrome) può essere utilizzato per visualizzare il tuo progetto di segnaletica digitale, con le impostazioni controllate nella schermata di amministrazione RDS.

Una versione di WordPress è stata fornita in bundle con RDS per consentire una semplice esperienza sul sito web.

4. Slideshow Python con tempo e tempo

Raspberry Pi è un'ottima soluzione per digital signage

All'altra estremità dello spettro c'è questo progetto, che mostra una presentazione con data, ora e informazioni meteo locali.

Python Slideshow è facile da installare e può essere configurato con le tue immagini di presentazione. Meteo, data e ora sono facilmente configurabili. Tuttavia, prima di eseguire è una buona idea aumentare la memoria video a 256 MB nella schermata di configurazione Raspberry Pi. Ciò assicurerà che la presentazione non sovraccarichi le risorse del tuo Raspberry Pi.

Una cosa da notare: lo script riprodurrà qualsiasi immagine all'interno della sottodirectory, non solo la cartella delle immagini. Mentre puoi facilmente aggiungere le tue, quattro foto strane (presumibilmente del creatore e di un amico) hanno trovato la loro strada nel progetto, quindi è una buona idea rimuoverle prima di iniziare a usarle.

5. Basta usare Chromium

Se non si desidera aggiungere alcun software aggiuntivo, il browser Chromium (preinstallato su Raspbian Stretch) effettua una sostituzione adeguata. Disabilitando manualmente lo screensaver Raspbian, è possibile garantire che il digital signage sia visualizzato senza interruzioni. Nel frattempo, è necessario modificare il file di avvio dell'ambiente desktop di Pi per assicurarsi che venga caricata la pagina Web corretta.

Chromium può gestire file video e altri file multimediali, rendendolo ideale per progetti di segnaletica di base con requisiti relativamente bassi.

Consulta la guida di Dan Purdy per utilizzare il Raspberry Pi per il digital signage (denominato "schermo del chiosco") per saperne di più.

Costruisci oggi un sistema di segnaletica digitale Raspberry Pi

Sebbene ci siano molte altre opzioni per configurare la tua segnaletica digitale Raspberry Pi, abbiamo elencato una selezione per coprire tutti i tipi di progetti.

Ti abbiamo dato cinque opzioni tra cui scegliere. Dovresti avere un progetto di segnaletica digitale Raspberry Pi installato e funzionante in pochi minuti. Scegli da:

  • piSignage
  • Python Slidshow con tempo e tempo
  • PiPresents
  • Segnaletica digitale Raspberry Pi
  • O semplicemente usa Chromium

Una volta che hai finito, il tuo Raspberry Pi sarà pronto a mostrare segni, video, orari e altro. Cerchi altri usi per questo piccolo computer? Controlla la nostra lista dei migliori progetti Raspberry Pi .

Leggi l'articolo completo: 5 progetti di segnaletica digitale Raspberry Pi che dovresti provare

Fonte: makeuseof.com

Precedente 6 suggerimenti per la gestione delle impostazioni di privacy e sicurezza in iOS 12 Successivo I 7 migliori tablet per leggere libri digitali

Rispondi