15 cose tecnologiche che abbiamo detto addio al 2018 (e cosa usare nel 2019)

goodbye-tech

Mentre un altro anno volge al termine, è tempo di rivolgere lo sguardo ai precedenti 12 mesi e rendere omaggio a tutte le cose che abbiamo dovuto dire addio anche noi.

Quali gadget, funzionalità, tecnologie e app ci siamo detti addio nel 2018? E cosa aspettiamo con ansia nel 2019? Continua a leggere per scoprire le nostre migliori scelte!

1. Recensioni degli utenti di Netflix

valutazione dei pollici di Netflix

Nel 2015, Netflix ha introdotto un sistema di valutazione basato sulla stella per spettacoli sulla sua piattaforma. Il sistema è durato appena due anni prima di essere sostituito con un approccio pollice su / giù.

Nell'agosto 2018, Netflix ha messo in serbo anche quel sistema. Oggi non esiste un modo nativo per rivedere i contenuti direttamente su Netflix.

Cosa usare nel 2019: Rotten Tomatoes and IMDb. Entrambi hanno recensioni di utenti e critici per migliaia di programmi TV e film.

2. Spotify Running

L'idea era buona: Spotify avrebbe giudicato la velocità con cui stavi correndo fuori per il tuo jogging quotidiano, poi suonava canzoni con ritmi corrispondenti al tuo ritmo.

La funzionalità è stata annullata a febbraio, in quanto Spotify ha continuato la sua lunga tradizione di omicidio di funzionalità molto amate.

Che cosa usare nel 2019: Spotify ha un sacco di playlist jogging nella sua categoria di allenamento. Puoi anche provare Jog.fm. Dì al servizio quanto velocemente corri un chilometro e suonerai le melodie appropriate.

3. MoviePass

costo di filmpass

MoviePass, la compagnia, è ancora vivo, a malapena. Tuttavia, MoviePass è un modo affidabile e affidabile per guardare film al cinema.

La società ha addebitato un costo forfettario per guardare film illimitati in un mese. Tuttavia, i problemi di flusso di cassa lo hanno costretto a cambiare i termini. Milioni di abbonati hanno cancellato i loro piani e il prezzo delle azioni è crollato quasi a zero.

Che cosa usare nel 2019: A-List Stubs AMC. AMC è stato uno dei critici più fedeli di MoviePass. L'iscrizione al prezzo di $ 19,95 al mese ti dà diritto a tre film a settimana in qualsiasi formato.

4. Snapcash

Snapcash è stato il tentativo di Snapchat di entrare nel mercato dei pagamenti mobili peer-to-peer. È stato lanciato in partnership con Square nel 2014 ma si è trovato sotto la pressione di app come Venmo e servizi come Google Pay e Apple Pay.

Il servizio è stato ufficialmente ritirato il 30 agosto 2018.

Che cosa usare nel 2019: ci sono molte app di pagamento peer-to-peer . Alcuni dei migliori includono Venmo, Cash App e TabbedOut.

5. Gruppo Home di Windows

gruppo home di windows

Microsoft ha lanciato Windows HomeGroup con il rilascio di Windows 7 nel 2009. Forniva un modo per gli utenti di condividere le loro librerie e dispositivi con altre persone sulla loro rete.

Nell'agosto 2018, la sua durata è finalmente terminata con il rilascio di Windows 10 build 1803.

Che cosa usare nel 2019: Windows ha un nuovo set di strumenti nativi che consentono di condividere la stampante su una rete e File Explorer con altre persone.

6. Feed lista amici di Facebook

Facebook è massicciamente gonfio di funzioni non necessarie, quindi siamo d'accordo sul fatto che alcune operazioni di rifinitura siano avvenute. Ma i feed delle liste di amici sembrano un posto strano per iniziare. Ti permette di vedere i post di specifici gruppi di amici senza dover passare attraverso tutte le altre sciocchezze che vedi sulla piattaforma.

I cinici, naturalmente, sosterrebbero che costringervi a guadare attraverso le cose inutili è esattamente il motivo per cui Facebook lo ha rimosso (tosse, pubblicità).

Che cosa usare nel 2019: molte altre app di social media offrono una qualche forma di funzionalità di elenchi, che consente di aggiungere utenti ai gruppi e visualizzare solo i contenuti dei propri membri. Il più importante è Twitter.

7. Giochi rivelatori

giochi rivelatori

Un nome ben noto nel settore dei giochi, Telltale Games è stato responsabile di titoli come Jurassic Park: Il gioco, The Walking Dead: Una nuova frontiera, Il Trono di Spade e Il lupo tra di noi.

L'azienda chiuse inaspettatamente le sue porte e dichiarò bancarotta nel novembre 2018. Il problema sorse dopo che un investitore si ritirò durante la produzione di The Walking Dead: The Final Season.

Che cosa usare nel 2019: se ti piacciono i giochi di narrativa, i titoli di studi come Giant Sparrow sono sicuri di piacere. What's Remains di Edith Finch del 2017 e The Unfinished Swan del 2012 valgono entrambi la pena.

8. Posta in arrivo di Google

Google Inbox è sul punto di morte. A settembre, Google ha annunciato che l'app non avrebbe più funzioni e sarebbe stata lasciata morire. Ufficialmente sarà offline nel marzo 2019.

Inbox ha cercato di essere una casella di posta elettronica più intelligente, ma le sue migliori caratteristiche sono state sempre più assorbite dalle app standard dei provider di posta elettronica nel tempo.

Che cosa usare nel 2019: le app di Gmail o di Outlook. Offrono funzionalità quali swip personalizzabili, risposte intelligenti, la possibilità di annullare le e-mail inviate e l'integrazione del SO.

9. Google Plus

google plus home page

È piuttosto straordinario che Google Plus sia durato fino a quando ha funzionato. È stato un involucro di una rete per almeno tre anni.

La notizia che Google intendeva chiudere la rete è stata annunciata a ottobre, meno di un mese dopo le notizie di Google Inbox. Andrà offline per sempre nell'aprile 2019.

Che cosa usare nel 2019: qualsiasi altra rete di social media. A seconda del tipo di contenuto che ti piace, non puoi sbagliare con Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat, Pinterest o LinkedIn.

10. Yahoo Messenger

Ah, i ricordi. Yahoo Messenger è stato pubblicato nei primi mesi del 1998 ed è durato fino alla metà del 2018, il che significa che ha appena superato il segno di due decadi prima che Yahoo uccidesse l'app.

Yahoo Messenger ha offerto chat dal vivo, trasferimenti di file, chat video, chat room multi-persona e integrazione con altri servizi Yahoo come Yahoo Mail.

Che cosa usare nel 2019: ufficialmente, la società ha smesso di sviluppare Yahoo Messenger in modo che potesse concentrarsi su Yahoo Together, un concorrente Slack. La nostra raccomandazione? Basta usare Slack.

11. Archiviazione video illimitata su Google

Google ha sempre offerto agli utenti un numero illimitato di spazio di archiviazione di foto e video, purché tu fossi disposto a consentire a Google di eseguire una certa compressione sul file.

Alla fine del 2018, la compagnia ha introdotto alcune restrizioni. Solo i video nei formati MPG, MOD, MMV, TOD, WMV, ASF, AVI, DIVX, MOV, M4V, 3GP, 3G2, MP4, M2T, M2TS, MTS e MKV sarebbero gratuiti. Tutto il resto conterebbe contro il limite di archiviazione di Google Drive.

Che cosa usare nel 2019: dovrai continuare a utilizzare Google Drive. Non c'è ancora nessun altro servizio gratuito che si avvicini in termini di compatibilità o di indennità di dati.

12. Notifiche nelle vicinanze di Android

Le notifiche vicine di Android non sono nemmeno arrivate al loro terzo compleanno. Concepiti come un modo per app, siti e servizi per avvisare l'utente di informazioni locali utili, si erano trasformati in una gigantesca rete di spam.

Il supporto per le notifiche si è concluso il 6 dicembre.

Che cosa usare nel 2019: un assistente intelligente. Non importa se utilizzi Alexa, Cortana, Siri o Google Home, tutti i servizi sono in grado di fornire informazioni aggiornate sulla tua zona, incluse notizie, traffico, eventi e altro.

13. Annotazioni video di YouTube

annotazioni di YouTube

Le annotazioni video di YouTube sono qualcosa di cui non ci dispiace assolutamente vedere la parte posteriore. Sono stati una base per i video di YouTube mal prodotte per un decennio, ma mentre leggi questo, Google li sta rimuovendo tutti.

La maggior parte è già stata cancellata. Saranno tutti svaniti entro il 15 gennaio 2019.

Che cosa usare nel 2019: YouTube in pace!

14. Apple iPhone SE

L'iPhone SE è stato lanciato insieme all'iPhone 6S nel 2016. Era il dispositivo economico della compagnia; l'unico scopo del telefono era quello di portare le persone nell'ecosistema Apple nel tentativo di accrescere la quota di mercato. A soli $ 399, i consumatori lo adoravano.

Il telefono non è più disponibile. Apple ha concluso il suo ciclo di vita nel suo evento di settembre.

Che cosa usare nel 2019: Apple vuole che i nuovi arrivati ​​acquistino l' iPhone XR se vogliono un modello "conveniente". Ma l'XR costa $ 749, quasi il doppio rispetto a SE. Se il denaro è il fattore più importante per te, acquista un Android.

Apple iPhone XR, completamente sbloccato 6.1 ", 64 GB – Bianco Apple iPhone XR, completamente sbloccato 6.1", 64 GB – Bianco Acquista ora su Amazon $ 844,99

15. StumbleUpon

stumbleupon

Al suo apice, StumbleUpon era uno dei siti web più popolari al mondo. Aveva 40 milioni di utenti attivi ogni giorno.

Ha accoppiato persone con articoli, video e altri contenuti web che corrispondevano agli interessi a cui si erano iscritti. Puoi aumentare o diminuire le pagine per perfezionare ulteriormente i consigli.

Dopo un periodo di 16 anni, il sito è stato chiuso nel giugno 2018.

Cosa usare nel 2019: Mix.com. StumbleUpon ha migrato tutti i suoi account in Mix. È come StumbleUpon-meets-social-media. Abbiamo esaminato altre alternative StumbleUpon se desideri saperne di più.

Felice anno nuovo

Quindi, era il 2018. Ora è il momento di rivolgere la nostra attenzione a tutta la nuova ed eccitante tecnologia che vedremo nei prossimi 12 mesi. Facci sapere cosa ti aspetti di più nei commenti.

E infine, vorremmo concludere dicendo buon anno a tutti i nostri lettori. Vi auguriamo ogni successo e felicità nel 2019. Assicuratevi solo di attenervi alle Risoluzioni di Capodanno !

Leggi l'articolo completo: 15 cose tecnologiche che abbiamo detto addio a nel 2018 (E cosa usare nel 2019)

Fonte: makeuseof.com

Precedente Samsung potrebbe già lavorare su un secondo altoparlante smart Galaxy Home Successivo 8 trucchi Tasker per automatizzare meglio il tuo telefono Android

Rispondi